Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 14 settembre 2020

MENO SETTE

 



Fra 7 giorni, si riaprono i seggi per scegliere il nuovo Sindaco di Legnano e, dato che ci siamo, si voterà per il Referendum senza quorum per decidere se eliminare per il futuro 300 parlamentari. Ci ha tentato Renzi 4 anni fa prendendosi la padellata in faccia, ora ci ritenta ancora lui con la collaborazione dei 5 stalle, e , tranquillo, una padellata bis gliela rifilo ancora volentieri, sperando in un 60/40 necessario per la sua definitiva dipartita dal parlamento italiano (ma questa non è materia precipua del post, anche i meno attenti capiscono che dietro c'è la fregatura...). Perchè si va a votare il 20 e 21 settembre? Non doveva durare fino alla primavera del 2022 la giunta Fratus ? Un anno e mezzo fa, era marzo 2019,  tredici Consiglieri eroi si dimisero in blocco per fermare la strafottenza di Fratus, rendendo così infermo il governo della città... Questi eroi hanno un nome e cognome, quattro erano partiti con Fratus e poi si sono uniti all'opposizione per fermare lo stato delle cose, per rafforzare la loro convinzione, si dimisero anche 2 assessori: Franco Colombo e Laura Venturini.

I 13 eroi della democrazia si chiamano:

Mattia Rolfi *

Antonio Guarnieri

Federica Farina

Stefano Quaglia

Daniele Berti *

Andrea Grattarola *

Marco Bianchi

Alessandro Corio

Rosaria Rotondi *

Monica Berna Nasca

Federico Amadei

Umberto Taormina

Sara Borgio

Quattro di loro non si ripresenteranno a queste elezioni per motivi diversi, i 9 rimasti tenteranno sotto varie liste di continuare il cammino e la speranza è che non lo continuino nei banchi della minoranza. Ma la parola ora viene data ai cittadini legnanesi, purtroppo, dal Comitato legalità, non è scaturito un fronte unico, e anche qui i motivi sono diversi, il 4 ottobre al ballottaggio si capirà se tali protagonisti con le new entry vorranno amministrare oppure accontentarsi della protesta. Il nostro ruolo di eroi è stato poi confermato dalla magistratura ordinaria che dopo un paio di mesi ha indagato e condannato in primo grado l'operato di sindaco, vice sindaco e non solo, insomma, Legnano sarà anche tendenzialmente una città di centrodestra, ma di fronte a fatti conclamati, deciderà per tifo o per conoscenza ?? A voi la linea...


Nessun commento:

Posta un commento