Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 5 agosto 2019

LA LEGNANO LIBERATA


Bèh, un filo di soddisfazione c'è, qualcuno pensava al colpo di mano di ferragosto, invece, finalmente, la parola fine dopo 2 anni di mandato  'Fratus sindaco' è stata messa, e i legnanesi dovrebbero esultare. E' cambiata la musica dissero dopo il primo anno di amministrazione, ma la cacofonia di quella musica era già sotto la lente di ingrandimento della magistratura, e anche alcuni leghisti cominciarono a puntare i piedi per fortuna. Qui bisognerebbe inventare il vero Palio della liberazione, la via 5 agosto speriamo si possa aprire presto, in confronto alla battaglia del 1176, questa è tanta roba. Legnano tornerà alle urne la prossima primavera accompagnata dal Commissario prefettizio dottoressa Cristiana Cirelli, la campagna elettorale da oggi è aperta, i legnanesi per non cadere in altre trappole, sono invitati ad aprire bene gli occhi, qui di magagne da sistemare ce ne sono diverse: Comune, Amga, Euro.Pa, Accam e poi questioni aperte sulla nuova biblioteca e sulla palata di milioni di euro messi a bilancio per i prossimi 3 anni. Proprio oggi su fb ho riesumato un post di due anni fa, non dico di essere stato profeta, ma almeno profetico si:
Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia avranno ancora la faccia di mettersi in giuoco dopo questo scandaloso comportamento ? Via Fratus, Lazzarini e Cozzi chi saranno i nuovi referenti ? La Città è pronta ad un sussulto di orgoglio ? Serve far conoscere alla cittadinanza tutti i retroscena, serve una informazione non ingessata dagli interessi degli sponsor, serve gente con qualche idea e non solo servi della sacrestia, questo ha bisogno la città di Legnano. Otto mesi di lavoro per presentarsi agli elettori, il tempo di far crescere un bel progetto in grembo ad una madre chiamata Orgoglio Legnanese, quello vero, non dei film, non dello sport, non dello spettacolo...  Quanto sarebbe bello essere pronti fin da subito ad illuminare il borgo divenuto Città, quanto sarebbe bello un Sindaco di tutti sul serio, un Sindaco disposto a stare tra la gente e spiegare il perchè di tutte le azioni compiute... Non facciamoci fregare un'altra volta, Legnano è liberata per i prossimi nove mesi, ma che il parto, non generi altri mostri, figli di accordi squallidi tra partiti e tra interessi di pochi, mentre la moltitudine è sempre li a pagare per tutti i furbetti del quartierino. Buon risveglio Legnano !!


Nessun commento:

Posta un commento