Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 3 giugno 2019

MUSAZZI, 30 ANNI FA LA DIPARTITA





































L'ultimo saluto alla Pinètta è stato sabato, due giorni fa, stasera, approfittando di un lunedi tranquillo, mi è venuta voglia di andare a cercare qualcosa di legnanese, ho un pacco di cose da postare, la cosa curiosa, è che il primo inserto che ho trovato sulla pigna di 'Martinelle' riguardava il grande Musazzi e a giugno 99, 20 anni fa, un altro grande giornalista locale, Giorgio D'Ilario gli dedicò un pezzo che vi posterò di seguito. Musazzi, morì il 4 agosto 1989, evidentemente per ragioni di tempi estivi gli fu pubblicata la dedica un po in anticipo, ed io faccio lo stesso...



Sembra incredibile, già 30 anni dalla sua scomparsa, ora per ricordarci di lui abbiamo la bellissima scultura di via Gilardelli e la trafficatissima via Felice Musazzi, la quale, collega la rotonda di cso Italia a via Pontida. Nelle pagine attaccate all'articolo ho anche trovato 3 belle immagini, una relativa alla villa che ha occupato per una 60ina d'anni l'area adiacente a via Giolitti, piazza don Sturzo e la piantina ed il chiostro del vecchio convento di santa Chiara che si affacciava su corso Italia e nell'antichità occupava tutta l'area compresa fino alla vecchia piazza del mercato... Guardatele che verranno dei flash, il colonnato è stato recuperato ed è ancora li alle spalle di Mores dove ci sono altri negozi... Qualcosina della nostra storia, siamo riusciti a salvare...










Nessun commento:

Posta un commento