Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 3 febbraio 2019

E TU BEL BIMBO, BIMBO MIO DOLCE...


























La domenica sera è sempre un pochino malinconica, fra poche ore ricomincia la settimana lavorativa e il we vola proprio in un attimo, oggi, oltre ai gustosissimi ravioli al forno preparati da Rosa e al dolce superlativo preparato da Ilaria, in maniera quasi 'truffaldina' dopo il pranzo, mi sono preso in braccio il Tommy perchè era da qualche settimana che desideravo godermi il pupo che si addormenta tra le mie braccia... Era già successo a settembre, era proprio piccolo piccolo e la sensazione di sentirlo addormentato tra le braccia è stata memorabile... Poi di norma sta caramella di bimbo si addormenta nel suo lettino e le mie 'arpie' mi hanno quasi vietato di dargli il vizio di 'addormentarsi in braccio'... Oggi, le ho fregate tutte, mi sono preso il Tato e con il sottofondo di un carillon ho continuato a sussurrare sottovoce 'la serie dei numeri' e 'ci son due coccodrilli e un orango tango'... Sentire il suo corpicino aggrappato che piano piano perde forza e si lascia andare, sentire il respiro che si abbandona al sonno più profondo, sentire il suo cuoricino battere vicino al mio..... No, non c'è niente di più bello... Sentire che se ti fermi per un attimo nel dondolio, lui ti fa capire 'dai dondoliamoci ancora un po fino all'abbandono' muovendo il suo culetto da ballerino.... Altro che gioielli, altro che macchinoni, altro che conto in banca pieno di milioni...Questi sono i regali della Vita... Credete alla vita, coccolateli i bambini, hanno 10-12 anni per sognare poi sarà tutto in salita in questo mondo dove qualcuno vuole cancellare le bellissime emozioni umane... E allora tutta la vita: e tu bel bimbo, bimbo mio dolce, dimmi cosa vuoi che io ti canti, cantami dei numeri la serie, fino a che io oggi non la impari....




Nessun commento:

Posta un commento