Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 24 maggio 2019

NO PROFIT, NO PAY





























Stasera al Teatro Tirinnanzi le scuole elementari Carducci hanno messo in scena il loro recital, coinvolgendo tutti o quasi gli studenti delle classi 3^,4^ e 5^, uno spettacolo veramente bello e meritevole. Sei mesi fa sono venuto a scoprire che le scuole legnanesi non hanno almeno una gratuità annuale al suddetto Teatro e tutto ciò mi ha lasciato scandalizzato, tanto che scrissi questo post qui:
Nei mesi successivi ho provato a mettermi d'accordo con l'assessore alla partita, il quale mi chiese di avere un minimo di pazienza, poi a fine gennaio iniziarono a scoppiare i primi bubboni e arrivati quasi a fine maggio, ancora una volta la scuola ha dovuto sborsare oltre 1500 euro per fruire del Teatro Città di Legnano. Ora siamo in un vuoto governativo, il problema difficilmente lo potrà risolvere il futuro Commissario prefettizio, io questo nodo me lo tengo aggrappato al collo: non è concepibile chiedere alla scuola un contributo per coronare un anno di lavoro... Non si è mai visto che dopo aver acquistato un auto, dopo aver pagato bollo e assicurazione, dopo aver messo benzina o gasolio, si debba pagare anche l'uso della chiave a pagamento. Detto ciò, i ragazzi sono stati stupendi nelle loro interpretazioni, la maestra Laura osannata a fine dello spettacolo dai ragazzi stessi e le magie del mago Geko hanno completato lo stupore generale. Con santa pazienza diciamo: più teatro per tutti ! ( e per le scuole tutto aggratisssss)

giovedì 23 maggio 2019

EMOZIONEVOLISSIMEVOLMENTE A2






















E chi si dimenticherà questo anno pieno di sofferenze che alla fine fa venire solo le lacrime di gioia ? Trenta partite in regular season, 6 vittorie 24 sconfitte, per arrivare poi a due interminabili play out, altre 10 partite, questa volta con sei vittorie e 4 sconfitte centriamo l'obiettivo: si rimane in A2. Grazie près per i tuoi sforzi, grazie a tutto lo staff, al coach Mazzetti, grazie ai ragazzi che hanno lottato fino all'ultima sirena. Quest'anno praticamente due campionati in una sola stagione, 72 ore fa eravamo tutti brutalizzati dall'ultimo canestro di Appling al PalaBorsani, che ci ha rimandato la festa, anzi, diciamolo, ce l'ha proprio rovinata. Siamo andati a Piacenza a riprenderci ciò che meritavamo, è il caso di dirlo. Quel canestro di capitan Ferri all'ultimo secondo contro Cento, sarà quello che più rappresenterà la stagione appena terminata, i 30 punti di vantaggio di questa sera, la rappresentazione onesta del divario che c'è stato tra le due squadre: non potevamo andare in B con i biancorossi piacentini, ce la siamo andata a cercare Gara 5, con le nostre stesse mani... Tutto è bene ciò che finisce bene, una stagione piena di incertezze questa, con una squadra tutta nuova, diventata bella sul finale quando abbiamo imparato a conoscere i nostri Cavalieri. Un pubblico spesso ingeneroso ha mugugnato fin troppo durante l'anno, eravamo più deboli degli anni passati ma come non ringraziare Thomas e Raffa ? Come non poter ammettere che Giordano Bortolani è una promessa vera ? E Michelone Serpilli ? Mille auguri al nostro lungagnone di Davide Bozzetto che fra qualche mese diventerà papà, un grazie a Sebastiano Bianchi, cresciuto tantissimo in stagione, una menzione per capitan Ferri, a lui rimarrà il merito del canestro più importante della stagione, poi i due Marco, Corti e Laganà, Gabrielone Berra e gli altri ragazzi che cresceranno insieme ai grandoni... Un saluto special anche allo sfortunato Gabriele Benetti, insomma una bella famiglia, dove anche il ruolo del magazziniere è importante... Lollo, che bello sapere che ci sei ancora, assieme a Maurizio siete la sicurezza per la società. Antonio Fagotti grazie, chissà se la prossima stagione ci vedrà ancora tutti sorridenti al PalaBorsani, me lo auguro, se arriva un main sponsor con tanti bei soldini da spendere, Gasparin, Casella e Pastore per una squadra ancor più vincente... Presidente, che non ti vengano in mente strane idee, tu sei il Legnano Basket, facci godere ancora con sto giocattolo, noi pirlotti, cercheremo di portare il nuovo Palazzetto in Città, ah lo sai che forse è arrivato il momento giusto ??  Buona stagione a tutti, oggi è un bellissimo giorno, in una settimana emozioni a non finire, Legnano ombelico d'Italia !!!























martedì 21 maggio 2019

I 110 ANNI DI PALAZZO MALINVERNI

























Aspettando la nomina del Commissario Prefettizio che arriverà verosimilmente fra una ventina di giorni ( non mi dispiacerebbe rimanesse in Città la dottoressa Cirelli), qualcuno getta lo sguardo oltre le vacanze estive, quando le giornate torneranno ad essere si di 24 ore ma con poca luce e tanto buio... Mi proietto al 28 novembre 2019 quando il nostro Municipio compirà 110 anni. In un momento così, andrebbe addobbato a festa sventolante di bandiere tricolori come amano fare i francesi. Al 'centenario' l'allora Sindaco Lorenzo Vitali, snobbò l'evento, su mia insistenza, l'allora assessore Renzo Brignoli mi concesse di esporre 70 stampe formato A3 all'ingresso principale, per 15 giorni a cavallo di tale data. Quello fu il ricordo dei 100 anni della casa di tutti. Col Commissario, mi piacerebbe organizzare qualcosa di più gradevole in un momento delicato, dove la struttura senza il suo Sindaco si sentirà meno orfana di se stessa. Palazzo Malinverni è un capolavoro, e 10 anni fa lo celebrai con questo video un po naif:


Ma lo scopo di questo post è di coinvolgere la Città, magari anche le scuole, insomma, in un momento di vuoto, approfittare di questa ricorrenza per sentire più nostra la casa di tutti, casa costruita in 3 fasi diverse conclusesi nel 1909, 1933 e 2002. Godiamocelo il nostro Palazzo, gustiamolo osservandolo e fotografandolo, grazie ai nostri antenati di qualche generazione ce lo abbiamo così bello, ha solo l'età di un trisavolo ma è giovane come un ragazzotto delle nostre scuole superiori... Ci state a partecipare alla festa del 28 novembre 2019 in cui tutti noi diventeremo protagonisti ?










































































Dai, organiziamoci con le idee, poi coinvolgeremo il Commissario.
















SARA' IL TERZO CAPOLAVORO ???



Che emozione Angelo Vignati che mi chiama e mi dice: Dany voglio che tu sia uno dei primi a leggere il mio terzo libro, e secondo voi, quanto ho atteso per averlo in mano ? Venti minuti, e sono fiero di ospitarlo sul blog per poi diffondere le sensazioni una volta 'consumato' ( e lo farò entro fine mese). Grazie Angelo per la fiducia che riponi in me, ho ancora stampato nella mente i due precedenti romanzi, il primo più toccante perchè svolto nella sola Legnano, il secondo, geniale nei suoi intrecci, bellissimo... Ora ti cimenti col titolo 'straniero' Yesterday, te se propi un 'ganassa'... Le emozioni di Spirito e Polvere le racchiusi in questo post
Quattro anni e mezzo dal tuo debutto, poi ti presentasti al Welcome hotel due anni dopo e li si capì che come scrittore non scherzavi affatto, ora, lo so già, sarà l'apoteosi del 'trittico'...


Una caratteristica comune: tre copertine firmate dall'amico in comune Maurizio Frattini, tuo coscritto, legnanesone come te...
















Lo so già che sarà un successo, non sappiamo ancora la prima data di presentazione a Legnano, mi hai detto che il 23 giugno sarai sicuramente a Cuggiono nella meravigliosa cornice di villa Annoni e io, come tanti di noi, ti auguriamo grande successo, e grazie mille per la dedica autografata...


domenica 19 maggio 2019

IL QUAQUARAQUA























19 febbraio 2019, in quello che possiamo definire l'ultimo Consiglio comunale vero dell'era Fratus, preannunciai la loro fine, chiedendo ai colleghi leghisti di staccare la spina... Con le regole non ce l'abbiamo fatta perchè si sono attaccati ai cavilli, ci ha pensato la magistratura a mettere la parola fine a questa vergogna.
Guardatevi questi 4 minuti di video, alla fine come risposta il vice sindaco mi diede del quaquaraquà, sono fiero di esserlo ( e la gente in aula lo sommerge di fischi bloccandolo)

https://www.youtube.com/watch?v=vS09skmKXwE