Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 18 febbraio 2018

NUOVA BIBLIO ALLA EX MENSA



























Fratus è ad un crocevia: mantenere le promesse elettorali o farci una figuraccia e sfidare le Città. Secondo i nostri sondaggi, l'80% dei legnanesi non è disposto a spendere oltre 5 milioni per costruire una nuova Biblioteca su un'area verde centrale, come scritto sui giornali al parco Falcone Borsellino. Molti elettori di centrodestra si sentono traditi dalla promessa fatta in campagna elettorale: Vogliamo costruire la nuova Biblioteca nella ex mensa Franco Tosi. Presentò con la sua coalizione il progetto in una giornata infausta, il 5 maggio cosi tristemente raccontato dal Manzoni per la fine di quell'ometto chiamato Napoleone. Se poi ricordate il 5 maggio agli interisti, apriti cielo...

Fratus ed i suoi ebbero anche la bella idea di accostare al nome del prof Augusto Marinoni (a cui ora è dedicata la Biblio), a quello della dottoressa Rosemary Codazzi, scomparsa prematuramente ed ex dirigente dell'istituto Bernocchi. Nel video che posterò qui sotto, Fratus parlava di 'sogno' da realizzare, una bellissima Biblioteca in una costruzione quasi centenaria ( nel 1923 iniziò la sua vocazione come convitto per le operaie della De Angeli Frua). Poi, inspiegabilmente e frettolosamente si è abbandonato il progetto (ma c'era veramente il progetto ?) liquidandolo con un 'ci vuole troppo tempo' per partire in tromba con la nuova realizzazione di cui nessuno conosce ancora il progetto, mettendo comunque a bilancio 5 milioni nei prossimi 3 anni... C'è qualcosa che non quadra.



So che non mi amerete per  aver riportato a galla questi documenti, ma non potete prenderci in giro ed io come Consigliere non accetto questa cosa, non lo accetta tutta l'Opposizione, che penserà a vario titolo come reagire a questa chiamiamola Arroganza istituzionale. Ma la vera domanda è : ma  i 15 (14 ne abbiamo visti) Consiglieri di maggioranza non dicono niente ? So che tra loro ci sono anche degli ambientalisti convinti, perchè consumare altro suolo quando abbiamo delle strutture fantastiche da riqualificare ?? I Consiglieri sono stati eletti e ci hanno messo la faccia anche sulla nuova Biblioteca alla ex mensa, come possono accettare questo 'sopruso' di giunta ? Lunedi sera, anzi domani sera alle 18.30 Commissione Lavori Pubblici, scopriremo il progetto ? Ma anche ce lo facessero vedere e fosse pur entusiasmante, rimane l'aspetto di fondo veramente inquietante: allora sui programmi elettorali si può mentire sapendo di mentire ? Tutte le proposte che ho portato in Consiglio sono state bocciate con la scusa che 'tanto sono nel nostro programma' ma se la coerenza è questa come facciamo a fidarci ?? Consiglieri di maggioranza, fermate questo scempio ( sarà pur bello ma scempio rappresenta bene il totale della vicenda), prendete sotto braccio la storia della Città e non lasciate fare al governo della Città, non vi da garanzie su nulla, le vicende lo sottolineano ancora. I partiti fanno i loro interessi non quelli dei legnanesi, e lo sapete anche Voi. Siccome mi piace vivere la democrazia, bloccate l'approvazione del bilancio fino a che non è stato spiegato all'intera città il progetto, i costi totali e i costi di mantenimento, di quello nessuno parla, ed è la cosa fondamentale.

Nessun commento:

Posta un commento