Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

giovedì 15 febbraio 2018

LO SCHIAFFO LEGNANESE A DISABILITA' E CULTURA

































Stasera ho assistito alla più vergognosa bocciatura di un Ordine del Giorno che chiedeva semplicemente di rendere accessibile ed in sicurezza la piazza del Monumento.  Chiedevo solamente di mettere delle strisce pedonali per poter raggiungere la piazza del Guerriero del Butti, per poterlo ammirare da vicino e di eliminare le barriere architettoniche create dai marciapiedi, mediante due scivoli, uno all'imbocco della XXIX maggio e uno sulla piazza vera e propria. Lega, Forza Italia e Flli d'Italia con banali scuse l'hanno bocciata 'perchè su quella rotonda non si può fare', 'lo ha detto il capo dei Vigili', senza citare motivazioni ben evidenti del diniego. C'era un solo Ordine del Giorno e sia l'assessora alla PL sia il Comandante non erano presenti in aula (complimenti). Bene, io su questa storia voglio andare fino in fondo, la foto che vi ho postato in cima parla chiarissimo: negli anni 80 c'erano addirittura 3 passaggi pedonali per recarsi al centro della piazza, due si vedono benissimo, uno è coperto dall'albero ed è quello che avevo proposto come unico passaggio (evidenzierebbe agli automobilisti di fare più attenzione anche sulla svolta a destra immettendosi sulla 29 maggio). Farò pervenire a diverse associazioni che si occupino di disabilità questo documento dove si nega la possibilità ad un disabile di poter raggiungere una Piazza Pubblica. Ma si nega anche l'accessibilità alla Cultura, abbiamo cosi poche cose importanti a Legnano  e non vogliamo fare in modo che il Monumento sia accessibile a tutti ? Uno schiaffo legnanese alla disabilità, alle persone coi passeggini, oh ragazzi, siamo nel terzo millennio e diventa un problema disegnare delle strisce pedonali e fare 2 scivoli ?? Ma sto mondo deve essere pensato a misura d'uomo o di 'rotonda' ? Se volete poi divertirvi ascoltando le scuse della bocciatura aprite la registrazione dello streaming dal minuto 1h56 minuti

Non voglio aggiungere altro, poi si domandano perchè la gente non ha più fiducia dei 'politici', diventati oramai servi del loro partito e obbedienti al comando del boss di turno. Il sindaco in testa a questo gruppo. ( sembrava anche imbarazzato, ma nella vita servono alle volte anche le palle per dire la propria opinione anche controtendenza). Qui sotto il testo dell'odg


Si vogliono fare sogni per inventarsi il 'polo culturale alla vecchia Manifattura', ( che comunque piacerebbe molto anche a me) abbiamo un Museo Pagani da rilanciare e nei progetti futuri si fa finta che non esista,  si declassa il Monumento di cui andiamo tutti orgogliosi, mi spiace ma sta volta su ste cose avete commesso un errore marchiano, quella del Monumento poi, è semplicemente una faccenda vergognosa. Cari legnanesi, buttatevi in rotonda se volete ammirare il Guerriero da vicino, per il resto ci penserà Eolo a soffiare forte... ( Favorevoli alla proposta le tre liste civiche: Movimento per Legnano, Insieme per Legnano (assente), Legnano al Centro, oltre al M5S ed il PD).

2 commenti:

  1. Non sono di Legnano ma se un luogo è chiamato "piazza", come appunto è Piazza Monumento, non vedo perchè la Polizia Locale e la Giunta Comunale si ostini a classificarla come "rotonda"... altrimenti cambi il temine e la inserisca nella toponomastica come "Rotonda Monumento"

    RispondiElimina
  2. sono esattamente le parole che ho usato rispondendo al loro diniego. Ma ti assicuro che non finirà qui...

    RispondiElimina