Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 6 gennaio 2018

QUESTIONE DI SPESSORE































Solo se sei stato in qualche falegnameria puoi capire cos'è 'uno spessore' e dopo essermi concentrato su questa immagine, ho deciso che diventerà 'un santino': lo spessore, quella cosa che poi si misura anche col calibro, ma nel frattempo deve passare sotto dei rulli taglienti. Nei giorni delle vacanze natalizie ho scritto poco, ho osservato, ho letto le dichiarazioni da destra e manca e dopo 'il groppo' del senatore Grasso, lo spessore è ciò che mi fa ben sperare, oltre alle schermaglie nostrane, tra un paio di mesi vedremo 'che spessore' avrà il nuovo Parlamento, blindato dai 4 capibastone, vedremo la nuova composizione del Consiglio lombardo per il Maroni bis. Dagli armadi verranno tirati fuori scheletri a destra e a sinistra, saranno due mesi di chiacchiere inutili, intanto che gli interessati, sgomiteranno x un posto al sole ben retribuito. Anche qui a Legnano succederà qualcosa, perchè l'azione amministrativa non potrà pensare di gongolarsi x altri 6 mesi sui proiettori di stelline rosse e blu, ed io ho deciso di mantenere la linea dello spettatore in attesa di misurare appunto lo spessore. A Legnano abbiamo un dominus che col 10% tiene sotto scacco un intero Consiglio Comunale, abbiamo degli attori che amano bacchettarsi sui giornali, e bacchettatevi allora tra voi, io starò li a guardarvi, le buone idee ho visto che non vengono prese in considerazione, gli inciuci si, e allora perchè dovrei farmi il sangue amaro ? Rimango li a vedere cosa succederà facendo mio idolo il collega Ernesto Bernasconi, l'uomo pacato della Lega, in attesa di sapere se fra due mesi verrà sostituito dal neo Consigliere Stefano Quaglia ( ricorso al TAR per alcuni voti contestati). Ma rimango li in attesa anche di vedere la miglior vita politica dell'assessore Alan Rizzi, qui da noi 'provvisoriamente' con la delega allo sport. Una volta 'piazzato' l'assessore in Regione o a Roma, a chi toccherà la delega allo sport ? I fuochi artificiali ci sono stati il giorno 1, ma i tumulti consiliari sono cominciati ben prima di Natale, con buona pace di tutti, si accettano urla e minacce, nel luogo 'di spessore' per quanto riguarda le istituzioni. E mentre tutti sognano di rivoluzionare la vita politica del mondo, io non  mi rassegnerò a cedere ancora ai partiti i destini della nostra Città, sarà un lavoro duro e faticoso, pieno di incertezze, di salite, di incognite, anche salire sul Monte Bianco non è roba da poco e anche li, per raggiungere la vetta serve un certo 'spessore'. Ho una piccola aspettativa per il 4 marzo, che rivelerò solamente quando sarò certo che si potrà realizzare sul serio, buoni sogni a tutti, io fino al 2022 sarò li a vigilare a Palazzo Malinverni, le buone idee me le tengo in una bella cassaforte, torneranno utili al prossimo giro, trovando appunto legnanesi di buona volontà e...Di spessore.

Nessun commento:

Posta un commento