Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 12 gennaio 2018

LA LEGGENDA DELLE 5 CI





























Che amarezza sapere che dovresti sapere tutto e invece sanno tutto prima gli altri, perchè il tuo ruolo è quasi sacro, ma effettivamente sei d'intralcio per il manovratore, quindi si fa prima ad uscire sui giornali cosi parliamo una volta x tutti e chi ha capito bene, chi non ha capito si rivolga ad un azzeccagarbugli. La vicenda delle dimissioni del CdA di Amga, la più importante municipalizzata legnanese, la dice lunga sul ruolo che ha un Consigliere Comunale: dopo l'arrivo di Fratus a Palazzo Malinverni, solo annunci di poca chiarezza su tutto, c'è in ballo una causa civile ed una penale sul pregresso delle vecchie amministrazioni legate al  cdx, dei misteriosi dossier che alimentano dubbi  e illazioni, ora è arrivato il momento dell'abbandono in blocco. Soluzione ? Convocare i giornalisti della zona per spiegare loro la sorpresa inaspettata, questa in sostanza la risposta del sindaco, che sottolinea la stima per il presidente Geroldi, ma non spende mezza parola per fermarlo e chiedere di ripensarci qualche minuto. Ovviamente i Consiglieri Comunali sono considerati come la carta straccia: perchè far sapere loro della vicenda ? Che leggano i giornali come tutti i cittadini, in barba alle regole democratiche che prevederebbero invece la priorità su questioni istituzionali. Insomma, si conferma la leggenda che leggenda non è che il ruolo dei parlamentari legnanesi sia quello degli 'schisciabutun', la giunta ha titolo per fare e disfare, il Consigliere è un ciondolo, bello o brutto che sia, ma sempre di peso equivalente al soprammobile, che sia di maggioranza o minoranza, e allora, lasciatemelo dire piatto piatto: Consigliere Comunale Che non Conti un Cazzo, abbi la forza di alzare la testa e di pretendere rispetto per il ruolo che i tuoi concittadini ti hanno assegnato, non permettere mai più questi abusi di potere, irrispettosi della democrazia, irrispettosi dei ruoli istituzionali. Votiamo in Consiglio il ritorno al Podestà, cosi almeno siamo coscienti della nostra inutilità.























Se le 5 C fossero l'essenza contenuta nella foto sopra, ecco, avremmo migliorato assai i rapporti tra cittadino e politica, tra politico di destra e di sinistra, di centro o civico, invece piace far sapere che chi ha il cappello ed un fischietto può permettersi qualsiasi cosa, chi è vestito normalmente, continui a passeggiare  per i quartieri, anche lui come i Consiglieri Comunali sarà considerato come Contribuente per alimentare le voglie di qualcuno. Si candidano a migliaia dove ci sono da portare a casa stipendi invidiabili, nei Comuni invece è diventato un eroe chi riesce a resistere sugli scranni a colpi di volontariato, rassegnamoci.

Nessun commento:

Posta un commento