Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 29 dicembre 2017

SI CHIUDE IL 2017 LEGNANESE





























Su sollecitazione del Direttore, con sommo piacere, cercherò di imbastire l'ultimo post dell'anno, andando a ricercare quanto di bello scritto durante questo 2017, eviterò ovviamente di linkare post politici che a tanta gente vanno a noia, metterò insieme invece quelli storici, quelli con tante foto della nostra Città, quelli che con 5 minuti di attenzione insegnano molto. Scorrerò il cammino da gennaio 2017, e al giorno 18 ecco una grande testimonianza sull'inceneritore di Borsano, dove anche Legnano fu protagonista del consorzio ACCAM.
Tre giorni prima ne scrissi un altro molto bello sull'istruzione pubblica, via, linkiamo anche questa perla...
Se volete farvi una scorpacciata di immagini storiche relative alla manifestazione della Sagra del Carroccio, ecco il link che fa per Voi, scritto il 12 febbraio...
Per il mese di marzo ho scelto un post che parla di futuro e non di passato, in questo contenuto, un sacco di idee per la nuova biblioteca, se ne parlava già 10 anni fa, e doveva essere il compendio del parco Falcone Borsellino

Il 25 aprile fu il momento del PostMosaico, tante foto anche inedite, vale veramente la pena aprirlo e goderne il contenuto
Nei mesi di maggio e giugno eravamo in piena campagna elettorale, pochi post scritti e riguardavano tutti la speranza di avere la prima donna Sindaco, mentre a luglio in occasione della demolizione di casa Vignati, ecco che spunta la figura di uno dei padri della Patria
In agosto trovai il tempo di comporre un post sulla prima piscina legnaese, se vi è sfuggito, non fatevelo sfuggire ora
Molto bello il post di settembre dedicato alla figura di Giovanni Mari, con foto inedite cedute dal figlio Carlo
Il resto è quasi attualità, nei mesi di ottobre, novembre e dicembre ho ospitato 3 grandi fotografi legnanesi: Francesco Morello, Luca Rossato e Erik Colombo con delle 'mostre virtuali' e visto il successo anche nel 2018, una volta al mese ospiterò alri amici che hanno voluto immortalare Legnano coi loro scatti... Cosa aggiungere, se non augurare a tutti un fortunato 2018 ?  Concluderei questo post con una serie di 3 video confezionati in occasione del 150° dell'Unità la cui colonna sonora è l'Inno di Mameli, quell'inno che tende ad unire ma per la vergogna lo si vuole nascondere, anche dalle massime istituzioni, peccato, altra occasione persa ...





Nessun commento:

Posta un commento