Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

giovedì 27 luglio 2017

LA LEGA NON FA UNA PIEGA ?






























I leghisti sono nati ben prima dei grillini e dopo l'era Bossiana ora la strada spianata ce l'ha un certo Salvini, ma forse di questo ce ne può anche non fregare ( anche se le cronache di questi giorni sulla condanna di Bossi a risarcire ben 49 milioni di euro, qualcosa pur dicono...). Tornando invece a bomba sulla nostra Legnano devo farmi e fare delle domande, soprattutto ai colleghi verdani che occupano ben 10 delle 24 poltrone del Consiglio Comunale di Palazzo Malinverni. Eh si, lo devo dire ai giovani colleghi che qualcosa  non quadra da Noi e loro e solo LORO hanno il coltello dalla parte del manico. Tralasciamo pure gli assessorati, 3-3-1, 4-2-1, potrebbe essere anche irrilevante, ma la vera domanda è: ma Fratus è sindaco leghista o sindaco forzista ? Girandola in altra maniera: ma il sindaco eletto di Legnano si chiama Fratus o Cozzi ? Dai, queste domande ve le state facendo pure voi, in molti dicono che il Consiglio Comunale non conta niente, ma i numeri e gli eletti, contano e come se contano... Al ballottaggio senza vergogna posso affermare di aver scelto Fratus per vedere all'opera la Lega Nord, cinque anni fa scelsi di vedere in azione la coalizione di Centinaio e la storia recente l'abbiamo vista e vissuta tutti. Ma Fratus sta difendendo gli interessi del vostro partito o fa quelli di Forza Italia ? Di quella parte di FI sezionata e vivisezionata dalla componente moderata ( in campagna elettorale le dimissioni di Rigiroli e della Monticelli qualcosa avranno voluto dire no ?) voi vi fidate ?? Vi riconosco da sempre come gruppo 'presente' sul territorio, siete i pochi che tutte le settimane vi trovate nella sezione di via x Castellanza e non solo nei pressi delle elezioni, ditemi come si fa ad accettare un sindaco cosi debole ed una corrente forzista schiacciatutto. L'ho gia scritto nel precedente post a difesa del vs collega Gianluca Alpoggio: come potete sopportare una cosa cosi, voi che avete combattuto, voi che avete vissuto la campagna giorno per giorno senza sognare poltronissime  ma solo poltroncine 'di garanzia' come quelle 24 del Consiglio Comunale, come fate a sopportare tutto ciò ?? Le storie che abbiamo vissuto dal 97 ai giorni nostri non vi suggeriscono qualcosa ?? Pulizia, pulizia recita il cartello in mano ad un leghista come voi, qui invece, fanno accordi extra legnanesi, riempiono la Giunta di persone che non hanno mosso un dito x Legnano e voi dovete reggere questo gioco ??  Vi chiederò di tenere gli occhi apertissimi se riuscirete a sopportare questo spettacolo, io sarò all'opposizione e il mio voto vale 1, il vostro potrebbe valere 10 e se vogliamo sostenere progetti e non 'cricche' per la nostra Città, ci sono mille modi per arrivare all'obiettvo. Ricordate che bisogna amministrare sta città, in campagna elettorale qualcuno di voi l'ha definita 'un bronx', vorrei vedere azioni decisive da questo punto di vista, non chiacchiere. Ditemi la verità: ma Fratus lo avete condiviso o avete accettato l'imposizione ? Con tutto il rispetto per l'uomo Fratus, dal punto di vista politico, purtroppo, è già una grande delusione, vero siamo solo all'inizio, ma la partenza col piede sbagliato non è mai una partenza intelligente. Leghisti legnanesi meditate, questo vi chiedo, lo chiedevo anche ai bravi ragazzi di Centinaio nel mandato scorso e loro non hanno mai puntato i piedi sul serio. Ma questo è un altro caso, questo è un ritorno al passato con personaggi che hanno visto diverse 'cosette' non andare per il verso giusto: arresti, tangenti, dissesti in amga, vendite di patrimoni... Occhio colleghi leghisti, nessuno vi giustificherà dopo i preavvisi, dovete giustificare tutto voi che tenete in piedi questa maggioranza. Questo ci tengo a dirvi, perchè gli altri 'transiteranno da qui' e poi se ne andranno, Voi qui abitate , qui vivete, qui dovrete rispondere ai nostri conCittadini... Franco Colombo, Gianluca Alpoggio, Antonio Guarnieri, Ernesto Bernasconi, Ornella Caimi, Stefano Carvelli, Federico Colombo, Mattia Rolfi, Floriana Fantini, Federica Farina, Daniela Laffusa, Luisella Rotondi, voi avete portato i due terzi di fieno in cascina, non fatevi fregare, in politica peggio che nella vita, la fregatura non è dietro l'angolo ma davanti ai Vs occhi. E da subito si inizi a parlare di progetti sulla sicurezza, sul decoro urbano, di lavoro e di progetti per i giovani e lo sport, di opere realizzabili, di riduzione delle tasse, di semplificazione burocratica, di strade e illuminazione, di supporto alle famiglie in difficoltà. Questa è la politica che tutti vorrebbero vedere attuata, la patata bollente è in mano vostra e come diceva il vecchio saggio: 'Avete voluto la bicicletta ? Ora pedalate'.

Nessun commento:

Posta un commento