Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 4 giugno 2017

MI DATE UNA MANO ?






























Fra una settimana a quest'ora, il dado sarà tratto, sapremo se al ballottaggio delle amministrative legnanesi ci andrà Centinaio e Fratus o Centinaio e  la nostra Ornella Ferrario. In maniera palesemente ovvia, spero nella seconda soluzione, i sondaggi che girano dicono questo: Fratus e Ferrario in bilico tra il 22 e il 24%, Centinaio al 27. Negli ultimi 40 giorni di campagna elettorale abbiamo cercato tutti di far conoscere il volto di Ornella, perchè Legnano merita lei come novità per il futuro. Sono stato cosi concentrato nella promozione della sua candidatura, che mi sono dimenticato di essere pure io in lista come aspirante Consigliere Comunale, e ad una settimana dal voto chiedo ad amici  e conoscenti di darmi fiducia, il percorso che ho fatto  in questi 5 anni, non l'ha fatto nessun altro. Credo di essere l'unico candidato che negli ultimi 5 anni ha seguito sempre e comunque le vicende del Comune, tutti ricorderanno i primi 2 anni da consigliere eletto col m5s, e poi, uscito dal consiglio dopo uno stalking snervante, ho continuato la mia attività 'quasi istituzionale' definendomi 'consigliere ombra', col mio blog ho condiviso con tanti legnanesi gioie, dolori , storia, proposte, scoperte, della nostra Legnano e l'ho fatto sempre con una passione unica, ascoltando chiunque, proponendo sempre, puntando i piedi dove c'era da puntare evitando squallide polemiche e strumentalizzazioni. Fatte le denunce c'è sempre stata una proposta e quanti dell'amministrazione uscente ne hanno copiate da sto blog. A Legnano mi ritengo più unico che raro, ho molti amici e alcune persone a cui sto sul piloro per la mia schiettezza. Non uso le bugie 'io amo Legnano' perchè sono cariche di ipocrisia, io vivo intensamente la mia Città natia, e cerco con essa di giocarci, di farla diventare più interessante, di sognarla per i giorni in cui non ci sarò più ma ci saranno i nostri figli e nipoti a godersela... Vi chiedo un atto di fiducia con un sorriso genuino, non posso promettervi niente se non la mia capacità di essere legnanese, non vado davanti alle chiese ad elemosinare voti, mi vergogno quasi di distribuire 'i santini', mi sembrano quasi una violenza... Mi piace ed è piaciuto al gruppo di Movimento per Legnano aver regalato ai legnanesi oltre 40mila cartoline con le icone della vecchia Legnano chiedendo fiducia per la prima donna Sindaco della nostra storia. Se avete amici che ritenete più validi di me, votate loro, se siete titubanti o non sapete a chi affidarvi, la mia faccia è una garanzia, questa è la mia Città, è la città che mi ha dato tutto, è la città che ho visto trasformarsi nei quasi 50 anni di memoria che posso aver accumulato. Si, io sono l'uomo della memoria, colui che è arrivato dopo il grande Giuseppe Pirovano, dopo il grande Guido Sutermeister, dopo un Giorgio D'Ilario che con titoli diversi, con professioni diverse hanno cercato di fare arrivare fino a noi, notizie ed immagini attraverso scritti, dipinti, pubblicazioni. Avrei voluto conoscere davvero loro e altri personaggi come Enzo Pagani, Pino Cozzi, Peppino Colombo, Felice Musazzi, Ernesto Parini, gli ex sindaci Tenconi e Accorsi... Ma in questi anni ho imparato a conoscere cuori legnanesi grandissimi, gente ancora viva  che ha fatto a suo modo 'la storia' della città... Le serate al Welcome Hotel hanno arricchito conoscenza e passione per le nostre radici  e lanciato le basi per un futuro...



















Ecco allora che vi posto il mio 'santino', con la mia faccia un po sciocca e con quella zucca piena di idee per il futuro, di fianco la donna della svolta, questa volta ne sono sicuro. Perciò, se volete, se potete, una croce sul nome di Ornella Ferrario, una croce sul simbolo di Movimento per Legnano e scrivete a fianco il mio cognome, poi avete la possibilità di aggiungere il cognome di una donna in lista, che potrebbe essere come consiglio o Cocozza o Molè o Colombi o Vanossi oppure uno degli altri 4 cognomi di candidate donna. Un grazie specialissimo alla senatrice Bignami che assieme al marito Giampaolo ci hanno dato una mano, anzi una manona, grazie a Francesco Morello che ha immortalato l'immagine che porto sul mio furgone di Ornella sorridente e grazie ad Adriano Garbo, con lui, tante ore passate per 'costruire' idee per la campagna, oltre alla grande passione per la storia della Città. Voglio ringraziare tutti i miei compagni di viaggio e di lista,  per la pazienza che hanno avuto in questa avventura, anche per loro vorrei vincere queste elezioni, perchè possano provare in molti l'esperienza di essere Consiglieri Comunali. Che dire ? Che vinca il migliore ? No, dico: 'che vincano i legnanesi con la partecipazione massiccia al voto, lunedi mattina 12 giugno, sapremo quale altra storia raccontare... Buon voto a tutti !!




Nessun commento:

Posta un commento