Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 9 giugno 2017

50 ORE ALL'ALBA








































Fra 50 ore sapremo chi avrà vinto la batteria: 6 cavalli in corsa, 3 già fuori gioco, ma facciamo finta che siano pure tutti con una Ferrari in mano... Alle 2 di lunedi mattina 12 giugno, sapremo quali saranno i due candidati sindaco più votati, quelli che si giocheranno la finale per la poltronissima con fascia tricolore. Io non ho le idee chiare, di più, mi sono portato avanti, ho prenotato per mercoledi 14 e sabato 17 il palco di piazza san Magno per portare con me a braccetto i due pretendenti e fare loro delle domande come si deve, per capire chi merita davvero di diventare Sindaco per il lustro 2017-2022. Si, si, lo farò anche se Ornella sarà uno dei due, le promesse che si faranno davanti ai cittadini saranno e dovranno essere vangelo. Certo, se non fosse Ornella una dei due, sarebbe meno imbarazzante, ma qualcuno che animi sta campagna elettorale fatta in sordina, ci vuole, eccomi qua, ci sarò. L'incertezza e la paura la fanno da padroni, noi siamo gli unici che non hanno nulla da perdere, abbiamo certamente la candidata più nuova e più civica, gli altri due rappresentano le espressioni di partito e di partiti che al cittadino sanno solo regalare quintali di carta straccia e inutili gadget per divenir simpatici. Noi per far capire quanto siamo legnanesi dentro, abbiamo scelto le cartoline della vecchia Legnano e tanta pubblicità per esaltare la figura di Ornella Ferrario, ma come ho detto oggi sul palco, un ringraziamento speciale lo devo fare alla Senatrice Bignami Laura e a suo marito Giampaolo Sablich, i quali ci hanno dato una manona d'oro per qs campagna elettorale. inoltre, voglio abbracciare i miei compagni di viaggio civico, perchè hanno creduto in questo progetto civico, il quale non dovrà fermarsi, ne in caso di vittoria , ne in caso di sconfitta, eletti o non eletti, partendo anche dai giovani, ma non solo da loro, dobbiamo continuare a 'vivere la Città', oserei dire col 'modello Berti', dove è stato dimostrato che poltrona si o poltrona no, egli è sempre stato presente, un gran rompiballe, ma sempre presente e costruttivo, quindi, amici cari, il 'civismo' dovrà avere la meglio, ORA, e nel futuro prossimo venturo. Quando sarete soli nel segreto del seggio, dietro quella lampadina nascosti da quelle pareti, pensate alla vostra Legnano, pensate alla responsabilità che avete... Buon voto a tutti, e vi aspetto in piazza mercoledi e sabato prossimi, chi vorrà amministrare Legnano, questa volta dovrà mantenere le promesse, piccole e grandi.

Nessun commento:

Posta un commento