Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 28 maggio 2017

CON ORNELLA IN 10 ANNI LEGNANO RISORGERA'

























Molto bene, dopo il post sul bilancio, l'assessore uscente non ci sta e replica, poi manda le sue truppe cammellate su fb a difenderlo a spada tratta... Sono tutti assessori al bilancio quelli di Insieme per Legnano... Bene, lorsignori devono solo sperare che Ornella Ferrario non arrivi al ballottaggio, altrimenti quei 'compagni di viaggio' citati nella risposta faranno vedere come si fanno ad usare i soldi dei cittadini legnanesi. Ma questa è sterile polemica, non importa a nessuno, quello che importa invece è quello che abbiamo intenzione di fare nei prossimi 5+5 anni.
Per i giovani
Le strutture sportive (campi  di via della Pace, dell'Amicizia, Pino Cozzi e Gavinelli) verranno completamente ristrutturate con il progetto di finanza, esse infatti dovranno diventare veri e propri centri sportivi con tanto di bar, ristorante, sale riunioni ecc. Obiettivo oltre che far giocare i ragazzi è creare aggregazione e posti di lavoro, solo col privato, in tempi rapidi, si riuscirà a realizzare tutto. ( Sarebbe bello inoltre creare un consorzio di Legnano e zona delle società sportive di calcio ove poter realizzare il miglior vivaio per il futuro). Il palazzetto contiguo con quello di Castellanza, pietra miliare per continuare sulla strada di una Grande Legnano
Per le famiglie normali
Ecco, le famiglie normali, nei vari dibattiti e nei vari programmi non vengono mai citate, perchè le 'famiglie normali' devono pagare le tasse e basta, non devono reclamare se subiscono furti in casa, non devono reclamare per l'illuminazione scarsa, ma pensare ad ottemperare agli obblighi di legge, primo di tutti PAGARE. Le Famiglie Normali vorrebbero essere ascoltate, vorrebbero non subire dei furti legalizzati per soddisfare i ghigni dei nuovi Robin Hood emergenti, di cui uno lo abbiamo conosciuto negli ultimi  anni.
Per Imprenditori, Commercianti, Artigiani
Vogliono tutti parlare di lavoro, forse senza mai aver lavorato... Ma vogliamo una volta, dico una volta trattare i lavoratori autonomi come della gente che 'tira il carretto per tutti'? Per creare nuovi posti di lavoro bisogna smetterla di tartassare qualsiasi cosa sia legata ad una partita iva. Ci pensa già lo Stato al massacro, un sindaco deve pensare a difendere queste categorie azzerando più possibile oneri e ragnatela burocratica. La vogliamo capire ? Solo da questo salteranno fuori altri posti di lavoro, mettetevelo tutti in zucca.
Per tutti
La nuova biblioteca, l'arena mobile e la ristrutturazione dei fienili al Castello. Queste 3 cose cambieranno un sacco di prospettive per la Legnano attrattiva, poi bisogna creare il laboratorio permanente di trasformazione, dove le migliori menti lanceranno progetti e messaggi per gli investitori. basta tavoli, basta chiacchiere, se i Tosi, i Cantoni, i Bernocchi, i Mottana, i Castiglioni, i Dell'Acqua i Giulini, i Ratti, i De Angeli, i Frua, i Banfi avessero chiacchierato cosi tanto come questi qui, Legnano sarebbe ancora un bel borgo agricolo con i suoi 10mila paisàn che la domenica vanno a fare il giro in centro... Legnano ha bisogno di cambiare volto anche per questo, siamo stufi di chiacchieroni e senza idee o di idee pro domo loro, sistemato il loro culetto nei posti chiave, il resto del mondo può anche non esistere, questo ho visto negli ultimi anni... Ed infine, sta benedetta parola sicurezza, vogliamo declinarla per idee fattibili per poterci difendere ? Per ora abbiamo partorito il controllo di vicinato, un po poco per una grande città come la nostra.

Nessun commento:

Posta un commento