Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 25 marzo 2017

MILLANTATORI PENTASTELLATI LEGNANESI ( e non solo legnanesi)























Questa sera, ho voluto farmi del male, ed ho speso la serata al Palazzo Leone da Perego, per ascoltare la presentazione del gruppo dei 5 stelle legnanesi col loro candidato sindaco Grattarola. Sono riuscito a star li quasi fino alla fine per ascoltare una vagonata di balle che non pensavo si potesse arrivare a tanto, partendo dai pezzi da 90 che si sono portati appresso: i deputati De Rosa e Carinelli + l'ausilio della consigliera regionale Macchi. hanno appunto aperto le danze spalando merda su ciò che succede in parlamento e ciò che succede in CR, vitalizi, vitalizi e vitalizi, questo l'argomento cardine di tre stipendiati dallo Stato centrale. In una sala che contiene 120 posti a sedere, contate 80 persone, oltre la metà amici degli amici, ammettiamo pure 30 cittadini curiosi di ascoltare il programma elettorale. La cosa che più mi ha infastidito è stato il continuo incedere di tutti (candidato sindaco, candidati consiglieri), di critiche nei confronti dei politici in genere e di quelli cittadini in particolare: loro sono quelli bravi, gli altri sono tutte merde. di questa gente qui che si candida, uno che sia uno mai visto ad un Consiglio Comunale, giusto x sapere come è fatta l'aula consiliare, hanno accusato 'gli altri' di litigare tra loro per le poltrone e fino all'altro ieri c'erano 4 gatti alle riunioni, hanno deciso il nome del candidato sindaco in 7 persone... Loro però sono gli onesti e i trasparenti. Lunedì il candidato sindaco dice di essere titolare di una partita iva, oggi è disoccupato, che si metta d'accordo con se stesso. dice che le aree dismesse sono pericolose e lui è il primo che si infila furtivamente a fare i suoi video per ritrarre i cani morti. ma allora la legge vale sempre per gli altri ? Hanno descritto la Città come un cesso fatto e finito, la colpa è sempre dei politici poltronari, il Gratta e perdi vuole i lampioni che man mano che passi si accendano cosi per non sprecare, senza sapere che per legge sta cazzata non si può fare. Prima di dire stronzate, informatevi un po tutti. E c'erano li anche 2 consiglieri comunali che di stupidate ne hanno dette diverse, da loro mi aspettavo un filo di concretezza, invece solo slogan e proposte ZERO. La modifica del PGT a fine mandato di Centinaio è una cazzata ? Fatemi sapere che idee avete voi, non basta dire 'è una cazzata', ditemi cosa fareste voi nell'area ex Tosi, solo quello che è il nocciolo di tutto il PGT. e invece nulla, strafalcioni sulla 'cultura' che vedono loro in città  ( le chiese del 900 non sono storia, non facciamo come gli americani...Ma questo ci è o ci fa, poi farfuglia qualcosa sulla Legnano industriale, speriamo non diano a lui l'assessorato in caso di vittoria). Mi sono sentito avvilito da sti vecchi compagni di viaggio che non hanno mostrato nessun miglioramento in questi anni, ovviamente delle magagne romane o genovesi, manco l'ombra, siamo noi i cattivi, i politici da eleiminare dalla faccia della terra. Loro recuperano i bandi europei o regionali, mentre gli altri non son capaci, loro riorganizzeranno l'assetto comunale eliminando il direttore organizzativo, loro assumeranno gente in Polizia Locale, loro metteranno i pullman elettrici senza manco sapere che esistono dei contratti pluriennali, insomma, un minimo di considerazione e rispetto per gli altri uguale a zero, Centinaio ne ha combinate ma ne ha anche fatte di cose, come tutti gli amministratori, dopo si innamorano del Palazzo, voglio vedere i 5 stalle come si separeranno dai palazzi profumati con stipendioni a molte cifre... Sono andato la stasera, sperando di alzarmi in piedi e fare gli auguri a tutti, magari aggiungendo un auspicio e cioè di ritrovarci entrambi al ballottaggio, ma ora delle 23,20 sono uscito con la sensazione del conato di vomito, una delusione clamorosa, e dal paladino number one 'sottutto io' e dal mio ex capogruppo Riccardo e un pochino anche dalla mia sostituta Marinella,  mi sarei apettato un grazie per aver lasciato lo scranno, un pochino me lo meritavo, ah già quelli bravi sono solo i 'tatuati' a 5 stelle... Sigh

6 commenti:

  1. Divertente.
    Comunque grazie di esserti dimesso (non come IBAN Catalano) sputando fango sul movimento che ti aveva fatto eleggere e sullo stesso Garante G., dando così la possibilità a Marinella di entrare in CC. Attendiamo che Berti, magari domani, elenchi gli Assessori che proporrà la sua lista. Lista, lista, forse lista. Iniziamo a vedere i nomi di questa lista e ad ascoltarli alla loro presentazione prima di fare paragoni imbarazzanti.

    RispondiElimina
  2. Intanto presentati, sarebbe bello per tutti sapere chi c'è dietro questo 'anonimo'. Avete umiliato tutto e tutti con una supponenza imbarazzante, avete lanciato slogan e non idee e dei 'politici' senza idee, sono paragonabili allo zero pneumatico. Quello che avete sputato ieri sera era un misto di veleno ed ignoranza, anche sulle cose facili siete stati inascoltabili. Continuate cosi, la razza ariana della politica, alla caccia di un po di notorietà. Ma tu a un Consiglio comunale o ad una Commissione, hai mai partecipato ?

    RispondiElimina
  3. Ho visto un gruppo numeroso: 20 persone, giovani, la maggior parte laureate, impegnate in ambiti diversi, ognuno delle quali ha collaborato alla stesura del programma, non copiato-incollato. Visto l'attuale interesse alla politica legnanese, dove alcuni preferiscono prendersi una pausa, altri faticano, altri ripresentano gli stessi, altri si attivano solo dietro ad una tastiera, è un punto da non lasciar passare inosservato e sottovalutare. Si percepiva la grande emozione, umanamente comprensibile nel momento in cui ci si espone pubblicamente per la prima volta. La loro laurea è testimonianza di esami e giudizi, a cui sono stati sottoposti, superati. Han dimostrato di essersi misurati con le difficoltà e aver ottenuto un risultato, non così sprovveduti ma consci della preparazione da dover avere per affrontare una materia. Come 5 anni fa, ci stavano indicando la luna, e ti limiti a guardare il dito? Nel momento in cui si presenta un programma, chi ha governato dira' 'siamo i migliori' e dipinge la Legnano delle Meraviglie, gli altri elencano gli aspetti che non vanno e tenteranno di migliorarli. Ricordi le centicappelle e le critiche? Tutti crediamo Legnano vada migliorata in ogni aspetto possibile. Gratta e perdi?! Probabilmente se si grattasse veramente un po' a fondo si toglierebbe un po' di sporcizia e vincerebbe, probabilmente, Legnano città.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andre, non bastano gli slogan, che andavano bene 5-6 anni fa, bisogna fare qualcosa di più, tirare fuori idee originali, appassionarsi a palazzo Malinverni partecipando, non solo presentandosi 5 minuti o leggendo alcune cose. a me comunque va bene tutto, purchè si rispetti anche il prossimo, ieri sera avrei voluto fare a tutti un 'in bocca al lupo' ma in quel clima di arroganza verso 'gli altri' mi è passata la voglia, le prese x il culo mi fanno tanto male quanto la disonestà...

      Elimina
  4. I partiti sono 4: PD (e derivati), PDL, Lega e M5S.
    Il resto sono rumore in sottofondo, voti sprecati, quindi "Gli altri", i partiti intendo, non sono tutti stronzi fanno solo parte degli stessi partiti che hanno distrutto l'Italia, sono sicuro che anche nel partito nazista qualche brava persona c'era ma lo avresti votato visto il gruppo che alimentava? il M5S non é perfetto, potrei stare qui tutto il giorno a sentire cosa non va e alla fine ne aggiungerei altre io, ma é la sola speranza di cambiare questa Italia, gli altri amministrano la merda, il m5s la cambia, con aragosta e caviale? Con altra merda? Questo non lo so, ma so cosa succede con "gli altri".
    Il discorso cambia (ma neanche tanto) per i comuni, in genere essendoci meno soldi la gente é mossa più da valori che dai profitti, in genere sono brave persone in TUTTI i gruppi, rimane il discorso che chi ha un simbolo di un partito nazionale o ha una lista "appoggiata da" viene associato alla banda criminale cui il simbolo appartiene

    RispondiElimina
  5. Mirko, io ho avuto la fortuna di conoscerli da vicino tutti e ho provato a credere alla bontà del progetto. la storia dell'ultima speranza oramai non regge più: bisogna studiare per essere dei buoni politici non sparare slogan e soprattutto merda sugli altri. I meravigliosi ragazzi, si dovrebbero guardare allo specchio e chiedersi; ma io cosa so ? Niente? E allora non potrò fare meglio perchè non so nulla, penso di sapere ma non so. La banda dei 160 appreodata nelle 2 camere nel 2013 cosa è andata la a fare che pochissimi di loro sapevano si e no cos'era un Consiglio Comunale? La dentro inoltre ipocriti attivisti che sapevano del disegno diabolico di casaleggio, gente che ho visto da vicino, raccomandati del cazzo come nei peggiori partiti. E questa sarebbe l'ultima speranza ? Dai Mirko, non scherziamo, ci stiamo facendo prendere in giro a tutti i livelli, anche a quello locale. Ciao vecchio videomaker dei bei tempi !

    RispondiElimina