Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 18 settembre 2016

RITA LEVI MONTALCINI SEDOTTA E ABBANDONATA






























Otto novembre 2014, il sindaco inaugura il pezzo di 'bretella' che collega la sp12 al nuovo ospedale, un' opera necessaria per accorciare i tempi di percorrenza verso il nosocomio di zona, l'anno successivo, dicembre 2015, quindi 10 mesi fa, la strada viene intitolata a Rita Levi Montalcini. Bene, ieri sera una amica iscritta al gruppo fb Sei di Legnano se, segnala lo stato di abbandono della pista ciclabile, su quel pezzo di strada non c'è pace da quando qualcuno ha voluto in maniera 'forzosa' dire NO all'apertura del collegamento col rione san Paolo, piazzando una telecamera maledetta che ha fruttato parecchie centinaia di migliaia di euro di multe ai malcapitati che l'hanno attraversata, e questo succede da ottobre 2015. Avevo già segnalato che la piantumazione parallela della via si era 'bruciata' al 90%, ora oltre che non vedere una nuova piantumazione, lo stato di abbandono è palese, sono passati solo due anni dall'inaugurazione, hanno fregato 2 volte il rame dell'impianto elettrico prima di aprirla, insomma, un tormento quella via di comunicazione. Stamattina allora, munito di telecamera, ho posteggiato all'ospedale e l'ho percorsa a piedi, 11 minuti circa di percorso in cui ci si può rendere conto che bella figura fa l'amministrazione comunale in questo specifico caso. Io sarò un populista scomodo, ma ste cose fanno incazzare una Città intera: tasse a volontà e servizi scarsi, scommettiamo che dopo sta denuncia, tempo due giorni e la pista ciclabile e i bordi della strada verranno ripuliti a dovere ? Proseguendo verso casa, ho percorso il lato verso via Novara, la tutto pulito e in ordine, due pesi e due misure ? Ah si giusto, li è via Giovanni Paolo secondo, quello si che è stato un bravo Papa...



Se vi volete divertire per dieci minuti come ho fatto io, 'percorrete' la ciclabile col video fatto stamattina:





Traete voi le conclusioni...



Nessun commento:

Posta un commento