Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 14 settembre 2016

AMBASCIATOR CHE PORTI PENA


Sicchè Renzi (il furbetto) comincia a calare i carichi da 11:"se vince il NO sarà un passo indietro" minaccia il solone dell'ambasciatore americano... Ecco, se potevo avere ancora un briciolo di dubbio, questo mi conferma, ci conferma che siamo cosi satellite degli americani a stelle e strisce, che loro si possono permettere anche queste ingerenze. Anche per questo il NO deve vincere, per salvaguardare ancora un filo di più la nostra libertà. Al simpatico signore con parrucchino, vorrei suggerire di occuparsi di una cosa rimasta in sospeso da 15 anni, e cioè andare a prendere per le orecchie quei signori che hanno tirato giù le tre torri a New York, l'11 settembre 2001, e raccontare al mondo la verità. Oramai possiamo solo piangere le 3000 vittime, e i disastri psicologici che hanno combinato quei bastardi seriali, ma di fronte ad immagini come quelle che vi posterò sotto, di dubbi non ne rimangono affatto, anche se, già da subito, qualcuno ha capito che questo è stato un inganno globale. 


Signorino simpatico come la sabbia nelle mutande, raccontaci almeno la verità, fai sbattere in galera tutti i responsabili di una strage di stato, non preoccuparti del nostro referendum del 27 novembre, per quello ci pensiamo già in tanti, non tutti, ma qualche milione di italiani si.


Aprite sto link, è il più lapalissiano, dopo questo, oltre la rabbia, spiega meglio il tutto il signor Mazzucco che lotta da anni per avere la verità, dura un' ora e mezza, ma ne vale la pena spendere questo tempo, cornuti e mazziati non ci piace.


Chi sarebbero i complottisti ? Quelli che vi hanno sgamato o quelli che hanno ingannato il mondo come fosse una fiction ? Una sola parola: vergogna !




Nessun commento:

Posta un commento