Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 31 agosto 2016

NON CI SONO PIU' I VECCHI DI UNA VOLTA






























http://www.settenews.net/legnano-viaggio-allucinante-di-un-nostro-lettore-nella-rsa-santerasmo/

L'amica e giornalista Sarah Zambon, pubblica uno sfogo di un parente che ha 'un ospite' presso la casa per vecchi ( cosi si chiamava anticamente) S.Erasmo. Tutto vero ? Tutto falso ? La verità sta nel mezzo ? Non lo so, so solo che qualche tempo fa 4 persone differenti mi hanno raccontato e fatto vedere delle foto inquietanti presso un' altra rsa cittadina: la nuova Accorsi in Canazza. Perchè non saltano fuori controlli allora in quelle anticamere della morte ? Perchè i parenti non si ribellano tutti in coro ? Perchè c'è gente che lavora per bene e altri che non fanno il proprio dovere ? E se tanto mi da tanto, visto che le testimonianze sulle strutture chiamate Residenze Sanitarie per Anziani saranno mica tutte cosi ? Le indiscrezioni mi dicono che ad assessori competenti e gente vicinissima al sindaco, non piace andare a ficcare il naso in problemi cosi complicati, preferiscono occuparsi di migranti, di 'accoglienza diffusa', dei vecchi cosa cavolo ce ne frega ? Vorrei pubblicare anch'io le testimonianze che ho ascoltato e fare nomi e cognomi di chi fa finta di niente, essere vecchi non è un problema, è una tragedia vera e propria e finire in luoghi dove viene azzerata anche la dignità, è meglio certamente morire, e subito. Ovviamente per il rispetto di tutti, l'accusa non è generalizzata, ma un controllo fatto a sorpresa nelle varie strutture dalle autorità competenti dovrebbe essere 'spinto' anche dall'amministrazione comunale, che si preoccupa tutti i giorni di fare annunci a vuoto per il futuro.( tra l'altro nella Accorsi il comune ci aggiunge anche dei soldi per mantenere alcuni ospiti) Vediamo se qualcun altro oltre a Settenews avrà il coraggio di far rimbalzare certe notizie. Lo chiedo anche all'amico Marco Tajè di Legnanonews, i veccchi di una volta sono morti, non caliamo il velo dell'omertà sulla dignità delle persone oramai alla fine del loro cammino, non è giusto, non è umano. A proposito di annunci, eccone un  altro proclamato a gennaio 2016 a tema 'la vecchia casa di riposo Accorsi':

Nessun commento:

Posta un commento