Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 21 agosto 2016

GLI OLIMPIONICI DELLA NON NOTIZIA



























L'autunno sarà caldissimo, l'estate non lo è stata un granchè, per fortuna esistono le vacanze e si può esistere anche senza pensare x un po di giorni a Legnano, ma, ci sono degli 'olimpionici' della notizia legnanese che hanno riempito di annunci per tre settimane agostane le prime pagine soprattutto di Legnanonews (il quotidiano online più letto dai legnanesi) e di conseguenza hanno riempito le redazioni di Giorno e Prealpina di veline annunciatorie, senza dimenticare la rampante Sempionenews sempre alla ricerca di notiziole fresche fresche... E allora diventa importante dire che si riaprono i cantieri dei 'grandi lavori pubblici', che i ragazzi di via Quasimodo hanno ripulito la ex Medea, che la cittadella della fragilità è ancora viva nel suo essere morta, che alla stazione ferroviaria ora non c'è calca sui treni, e altre amenità del genere... La più bella battuta dell'estate è comunque quella del sindaco che ieri davanti a 4 amici al bar ha addirittura affermato: Chissà mai che vinceremo le elezioni anche per il Cadorna... ( la notizia uscita ieri sera parlava di 40 partecipanti, ma in nottata sono lievitati a 50 perchè faceva brutto 40, come i ladroni hehehhehe). Nella volata finale verso la primavera 2017 gli annunci cominciano a farsi quotidiani, mentre stiamo ancora aspettando il parcheggio gratis dell'ospedale promesso dagli onestoni della Italia dei Valori Bollati... Chissà perchè, alla vigilia della dipartita dal quinquennio amministrativo si sono svegliati e promettono fuoco e fiamme per il futuro... Avevo sperato nel mio ex amico Centinaio, ho scoperto che quasi quasi, quasi quasi... Bèh, comunque li abbiamo visti in azione, mi sembra più che sufficiente la lezione per il prossimo giro. In primavera 2017 non avranno più il Bertone che darà loro una mano, il Bertone non andrà più nemmeno ad ascoltare i loro simposi dell'intellighenzia al terzo piano di via Pietro Micca, dove si facevano progetti per la città con tanti bravi ragazzi, ma l'omino furbetto aveva già la cartelletta nascosta dei suoi collaboratori con i nomi da manipolare in Giunta. Già per questo meriterebbe un calcio in culo, altro che trasparenza e democrazia. Non voglio più avere a che fare con questo genere di ipocriti, incapaci di dialogare, capaci solo di dimostrare la spocchia ignorante di chi pensa di sapere tutto. All'inizio del mio mandato, mi tolsero la soddisfazione di distribuire in piazza i libretti di fine mandato, fatti stampare dall'ex Vitali, furono denari buttati dall'ex Sindaco, vero, ma fu un delitto portarli in discarica, andavano distribuiti. Mi impedirono anche quello, erano infidi come la rucola già da subito, sciocco io a fidarmi di loro, giornalai o consiglieri eletti che siedono tuttora sui banchi della maggioranza. E Legnano ? E Legnano può aspettare, tartassata come non è mai successo da tangentopoli ad ora, in questi 5 anni ha dovuto vedere di tutto, anzi di nulla. Le opere pubbliche finite, tutta roba avviata da Vitali & C, bretella dell'Ospadale inaugurata e utilizzata solo in parte, Teatro inaugurato e poi lasciato li con programmini da TV dei ragazzi anni 70, cimitero parco che ad ogni estate cade nella polemica dell'erba altissima, buche sulle strade e marciapiedi che basterebbero x un programma elettorale. E questi hanno il coraggio di riproporsi per il prossimo giro... Certo, per gli avversari sarebbe bello riavere Centinaio candidato sindaco, potrebbe perdere il confronto anche con dei personaggi tipo Topolino o Paperino, non dico Pippo... Legnano ha bisogno di legnanesi di buona volontà, intelligenti, con una visione del futuro condivisa, mica di questi finti intellettuali radical chic, professori delle decisioni sottobanco, professionisti nell'affossare l'assemblea degli eletti che risponde al nome di Consiglio Comunale. E a ottobre/ novembre arriverà anche il referendum costituzionale per piazzare la prima mazzata sui denti a questi 'renziani a loro insaputa' . Le olimpiadi li hanno 'gasati', pensano di intortare ancora i legnanesi con i loro patetici annunci, vi andrà male questa volta, alzate bandiera bianca, la mia sensazione ( e lo sapete sono un 'sensitivo') è che siete messi peggio della primavera 2012, non avete più le simpatie de 5 stelle e anche tra voi di serpi in seno ne avete poco meno di 20, certamente più di 15... Peccato, eravate il nuovo che avanza, ora avanzate e basta, Borsano vi attende, l'Accam è ancora aperta...

Nessun commento:

Posta un commento