Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 30 luglio 2016

IL VOLTO DEL BENEFATTORE (Elia Crespi)





























Finalmente abbiamo il volto di Elia Crespi, ex assessore democristiano per 2 mandati dal 1951 al 1961 quando il Sindaco si chiamava Anacleto Tenconi. Si faceva chiamare Elio, e nacque a Legnano il 19 novembre 1916, per poi trapassare il quel di Arona il 10 marzo del 2014 (confermato dall'ufficio legale del Comune) . Come già raccontato in un post di due anni fa, quest'uomo ritiratosi negli ultimi anni di vita sulle rive del lago Maggiore, ha deciso di lasciare tutti i suoi averi al Comune di Legnano, nessun parente, il suo pensiero è andato alla Città che ha amato, e ha restituito alla Comunità tramite testamento, le sue sostanze. Non parliamo di bazzecole, parliamo di oltre 400 mila euro in contanti e un appartamento del valore di altri 150 mila, totale vicino ai 600 mila (poi c'è un contenzioso con dei lontani parenti della compagna che ha convissuto con lui per diversi anni, e si potrebbero aggiungere altri 200 mila euro circa.). Morale, a quest'uomo bisogna erigere un monumento, quei soldi il Comune li deve 'investire' in opere pubbliche, e quanto sarebbe bello fossero investiti per il restauro e ripristino dell'ex tribunale dopodichè dedicare alla memoria il palazzo ? Sarebbe forse il suo sogno, essere ricordato vicino al suo amico ragionier Anacleto Tenconi, nella piazzetta inaugurata il 2 giugno del 2015. Quando scoprii questa cosa, scrissi questo post:
poi ne scrissi altri per cercare di proporre qualche idea sul destino delle opere eventualmente da finanziare, oggi l'idea + bella mi pare questa, l'ex tribunale ha bisogno di tornare a vivere, e se questa Giunta non ce la farà, per il prossimo lustro, sarà indispensabile far rifiorire e rivivere quel luogo dedicando un cubitale Grazie all'ex assessore democristiano con il cuore molto legnanese.


















Eccolo qua a destra in primo piano...



















 E a fianco del suo grande amico Sindaco Tenconi.

Assessore, grazie di tutto, 60 mila legnanesi apprezzano il tuo grande gesto, rimarrai per sempre nella memoria di tutti noi...

3 commenti:

  1. in qualche caso può essere semplice, ma talvolta può essere dubbia l'identificazione di una persona su una foto, una freccetta aiuta a togliere i dubbi, grazie!

    RispondiElimina
  2. quale è tenconi? fianco a destra o fianco a sinistra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao anonimo...Nella prima foto, l'ex assessore è quello in primissimo piano, mentre il pittore Chiappa è quello + anzianotto, nella foto della ex sala consiliare col Sindaco Tenconi in piedi, Elio è a destra, si riconosce abbastanza facilmente. Ciao.

      Elimina