Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 14 marzo 2016

LA BEDORI BEDORIZZATA


Dai, era un po di tempo che non parlavo dei 5 stelle, i rivoluzionari de noantri capitanati dall'inquietante personaggio di via Morone...
L'altra sera, ho ascoltato dal vivo la carica che ha saputo dare uno come Stefano Parisi, Beppe Sala, non lo conosco, ma tutti lo danno già per il nuovo Sindaco metropolitano, la signora Bedori, con tutto il rispetto non poteva competere, le uscite mediatiche a cui ho assistito mi sono sembrate imbarazzanti, e governare Milano, non è come amministrare un  paesino di provincia. Ora, chiunque la sostituisca, nella metropoli meneghina non otterrà risultati per vincere, perchè Casaleggio NON PUO' vincere, non ha i 'soldati' a cui affidare un incarico cosi importante. La gente che guarda la tv e che legge i giornali anche se scontenta sceglierà o Sala o Parisi, il pianto della ex candidata, mi ricorda quello della Fornero quando firmò la fregatura x tutti gli Italiani. Per il caso milanese poi è incredibile l'uscita di scena dell'enfant prodige Calise che nel 2011 fu la scommessa del marketing casaleggese, forse al ragazzo, ora fa + comodo attendere il 2018 e garantirsi con le 'ricciolarie' un posticino da Deputato della Repubblica, il quale non si nega a nessun raccomandato doc. I milanesi, gruppo di 4 gatti da sempre, non amano troppe interferenze, si amano e si odiano tra loro, ma tanto è sempre uno che decide, questa è l'alternativa agli apparati partitici. Dai, adesso vediamo cosa tirerà fuori dal cilindro l'alchimista pentastellato, comunque vada sarà un successo, con un pc ed una finta piattaforma o portale, si riesce ad ottenere e controllare una fetta di potere niente male. Chiamalo scemo.

Nessun commento:

Posta un commento