Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 28 dicembre 2015

ECOLOGISTI PER UN WEEK END


                                                       
Mi domando a cosa servano le restrizioni sulla circolazione del traffico, o meglio, mi chiedo cosa possa servire fermare le auto, tutte o in parte, spegnere o abbassare i riscaldamenti delle case, se dopo nessuno possa controllare le Ordinanze... Il problema è che in questo momento respiriamo un aria di merda ? Giusto, lo era già un mese fa, e forse anche prima, è un mese e mezzo che non piove ed il problema diventa sempre + grave, perchè la cappa sopra di noi è sempre più spessa, e l'inverno non ci aiuta con una nevicata purificatrice. Però il problema si sposta nelle vacanze natalizie e allora ciascun amministratore locale cerca di adottare dei provvedimenti meno impopolari possibile, ma sti provvedimenti a cosa servono ? A nulla, siamo come dentro in un cinema anni 70 dove fumavano 900 persone su 1000, e di quelle 900, lungo le due ore in sala magari la metà fumava 5-6 sigarette, qualcuno il sigaro, si poteva dire alla gente : puoi fumare una sola sigaretta per tutto lo spettacolo ? Nella sala si respirava cesso anche se avessero fumato solo 300 persone su 1000 e se ne usciva tutti puzzolenti. Perchè l'ARPA non mette online tutti i giorni tutti i rilevamenti delle polveri sottili presenti in tutti i paesi e le città ? Perchè un cittadino che non ha il denaro per comprarsi un auto moderna deve fare i salti mortali x andare a lavorare con la propria auto (oggi e domani) 'fuorilegge' ? Perchè un Comune adotta delle restrizioni e quello vicino no ? Degli oltre 1500 Comuni lombardi, per prendere in considerazione la sola Lombardia quanti provvedimenti diversi sono stati presi ? Dai, diciamo che si fa di tutto per complicare la vita ai milioni di cittadini italiani, svegliandosi la mattina e dicendo di essere ecologisti per un fine settimana. Poi quelli presi a caso che si beccano sanzioni, si incazzano, ma è chiaro e giustificato, che politica è questa ? O si fanno le cose fatte bene e che valgono per tutti, o si allargano le braccia e si avvisa del pericolo utilizzando il buon senso non i palliativi senza una logica. Ora è bello andare nelle sale cinematografiche perchè non si fuma più e si respira tutti meglio, se dicessero una sigaretta a testa è concessa, torneremo nel baratro del passato, è chiaro il concetto ?

Nessun commento:

Posta un commento