Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 16 novembre 2015

SINERGIA PALIO - BASKET


Questa sera, nella sala del Collegio dei Capitani, bella conferenza stampa e stupenda idea da parte del pres Tajana e del nuovo Gran Maestro Alberto Oldrini per costruire una sinergia tutta legnanese con le eccellenze che abbiamo a disposizione nella cultura e nello sport locale : il Palio di Legnano ed il Legnano Basket. Vedo molta voglia di 'futuro', voglia di uscire dai nostri confini per uscire dal 'provincialismo', Legnano vuole guardare al futuro senza rimanere una periferia della grande Milano, e Palio e Basket possono essere 2 cavalli vincenti, giocando assieme, ancor di più. E' solo l'inizio, le sinergie sono il futuro x non rimanere chiusi dai propri piccoli campanili, il mondo è in continua evoluzione e bisogna sprintare per non rimanere al palo. La ricetta è coinvolgere la città, servirebbe anche in altri campi, ma si sa, le persone non sono tutte uguali, troppe guardano il dito e mai la luna, pensano all'uovo invece che la gallina, e i risultati si vedono. In 10 anni il pres Tajana ha portato il nostro basket in giro x tutto lo stivale, il nuovo gran maestro, promette fuochi e fulmini per il futuro, vero che queste sono solo 2 'fette' di Legnano, due fette da cui partire, magari per imparare qualcosa, in città abbiamo da spendere tante idee per il futuro, seve volontà, coraggio ed investitori per sognare una città non rinchiusa in se stessa: in 50 anni ci siamo dimenticati le fabbriche ed ogni tanto le rimpiangiamo, forse perchè ci ricordano + la gioventù che le gioie che ci hanno regalato, ora è arrivato il momento di capire come ci potremo 'vestire domani': avete visto come Milano si è rilanciata agli occhi del mondo ? Ecco, impariamo la lezione, abbiamo aree infinite da reinventare, abbiamo la fortuna di avere mezzi di comunicazione ovunque, fuori le idee, le belle idee e saremo gli ultimi a soffrire le crisi economiche, sintomo anche di stanchezza e di mancanza di inventiva: pensate che Legnano è diventata grande con 5-6 nomi dell'imprenditoria tessile e meccanica, ad un secolo di distanza, ci dobbiamo spaventare con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione ? Dai che iniziamo 'un nuovo corso', le acque dell'Olona torneranno fresche e limpide, anche se siamo la città più densamente popolata dell'alto milanese...( alle volte può essere anche una fortuna...)

https://www.youtube.com/watch?
v=OZ_4lnKtsYA&feature=youtu.be&a


Nessun commento:

Posta un commento