Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 30 novembre 2015

IL MIO VECCHIO ALLENATORE SUL GIORNALE


Quando si sfogliano vecchie cose, si rivedono vecchie foto, qualcosa ti sorprende sempre, e se sfogliando il grande libro della Prealpina del 1963, in cui sono stati selezionati solo i pezzi relativi alla tua Legnano, ti ritrovi il vecchio allenatore di basket che per un anno e mezzo ha tentato di insegnarti qualcosa, allora l'emozione diventa forte, anzi fortissima... Giorgio Bonazza quindi ha 17 anni più di me, l'articolo è uscito qualche settimana prima dell'urlo che sancisce l'arrivo alla vita terrena, e nel 1974-75 è stato il mio allenatore quando esisteva la Pallacanestro Olimpia la quale aveva il suo campo base nella palestra delle 'Mazzini', e combatteva il 'derby' cittadino con la più quotata Pallacanestro Legnano con base alla palestra delle Dante. Giorgio lo vedo periodicamente quando vado al palazzetto a soffrire con i Knights in A2 a 300 metri da casa e non più di un mese fa, incontrandolo, gli ho stretto la mano dicendogli scherzosamente che ha rovinato la carriera ad un giovane emergente, infatti non essendo una cima, giocavo poco e niente, e proprio per questo abbandonai l'avventura cestistica, preferivo giocare all'oratorio, ma giocare, non buttare le domeniche x fare lo spettatore. Teneramente Giorgio, oggi 69enne quindi, mi disse: 'scusa'... Ma va, risposi, ero un brocco, giusto tu facessi giocare i più forti. Appena lo rivedo, gli stampo la foto della Prealpa, certamente rimarrà piacevolmente sorpreso e chissà se in un cassetto in un vecchio diario custodisce questo bel ricordo della sua gioventù...A distanza di 40 anni dico GRAZIE a Giorgio, lo ricordo come uno bravo, comprensivo e paziente con un branco di ragazzini non sempre composti e ubbidienti. Una delle persone più conosciute a Legnano nel basket, giusto dire e sottolineare che lui a 17 anni era uno studente modello, ed ha meritato a pieno titolo la borsa di studio 'nelle Americhe'...

Nessun commento:

Posta un commento