Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 12 settembre 2015

SOTTOPASSIAMOCI


12 settembre 1965, mentre il nostro grattacielo teneva col naso all'insù migliaia di legnanesi per la sua maestosità, altri da anni stavano pensando di risolvere il problema del traffico cittadino, che piano piano stava diventando 'un caso'... La necessità del sottopasso centrale che collega piazza Monumento a piazza del Popolo era alta, si iniziò a parlarne già nel 'ventennio', ma nemmeno il Duce potè tanto, sicchè ci volle il democristiano Accorsi e ci vollero anni e anni soprattutto per realizzare quell'opera che appare 'normale' ma che ha cambiato i destini della città. Il sottopasso centrale, ed il suo compleanno numero 50, meritavano una celebrazione in pompa magna, ma come ho potuto constatare, di ciò è importato poco alle istituzioni e allora lo celebro io e 4 miei amici, pochi ma buoni, come si diceva... La pagina fotografata spiega i dettagli dell'inaugurazione, mi è stata ceduta dal direttore della Prealpina Luca Nazari che ringrazio a nome di tutti, poi, abbiamo un paio di foto che Gianni Palluotto ha tenuto in un cassetto presso il comando della Polizia Locale, salvandole dall'alluvione del '95, relative al giorno dell'inaugurazione



Lascio a voi riconoscere i personaggi dell'epoca che accompagnarono 'il primo viaggio' lungo i 314 metri ...
Oggi abbiamo 4 sottopassi: il più antico quello di via san Bernardino, che fu rifatto nel 1929


Il secondo è quello che celebriamo oggi e che grazie al dottor Attilio Citterio vediamo qui sotto in fase di lavorazione...








Poi arrivò nel 1987 quello di san Michele del Carso (cimitero) che sancì il passaggio diretto tra la sp 12 e il Toselli



Ed infine nel 2002 l'inaugurazione del sottopasso tra via Montebello e via Bainsizza ( ma x loro ci sarà un post dedicato a tempo debito)
Ecco, penso di aver fatto la mia parte, avevo chiesto il 25 aprile scorso un coinvolgimento con questo post

Ma il silenzio dominò la scena.... Questa piccola mostra con storia annessa è una soddisfazione virtuale, che rende merito alla memoria, la quale deve sempre essere viva, per trovare idee x il futuro.


1 commento: