Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 11 luglio 2015

FERRAZZANO HAI PISCIATO FUORI DAL VASO


Nel post dell'altro ieri ho illustrato i talloni d'achille degli amministratori odierni della città di Legnano e della maggioranza che li sostiene, oggi punto il dito su chi, dopo 5 ore e 13 minuti di streaming si è permesso di 'togliere i vestiti di presidente e diventare improvvisamente consigliere semplice' pensando cosi che tutto sia lecito data l'ora e data la solitudine e del deserto dell'aula consiliare. Caro Ferrazzano, caro Presidente, hai pisciato fuori dal vaso, hai dimostrato di non essere il presidente del Consiglio del Comune di Legnano, hai dimostrato invece di essere quel vetero comunista che si toglie in pubblico i sassolini dalle scarpe, dimenticando il supremo incarico che ti hanno affidato. E aggiungo che la tua è stata una manifestazione di codardia, perchè hai avuto il coraggio di dire quelle cose solo in assenza delle opposizioni, se avessi detto le stesse cose con tutti presenti, ti avrebbero interrotto più volte e lanciato meritatamente qualche ortaggio. L'hai fatta grossa, perchè non si fanno interventi di parte quando il ruolo TI IMPONE di essere super partes ...T'è capì president ? Ma adesso ti faccio il giochino della trascrizione di ciò che hai detto, spero che le 'minoranze' abbiano la decenza di chiedere le tue dimissioni, perchè TU PRESIDENTE queste cazzate non le devi commettere, chiaro ? Mi hai ammonito in passato perchè ho pronunciato qualche 'parola grossa' ed è sembrata per te 'una concessione' lasciarmi vestito in aula da 'signore del giorno', ma tu sei il Presidente di tutto il consiglio comunale, hai commesso niente meno che un abuso d'ufficio (che alla gente non gliene frega una beata cippa, ma dal punto di vista istituzionale merita di essere censurata senza se e senza ma, anzi, lunedi dovresti già essere li al protocollo con la lettera di dimissioni). Hai fatto un atto d'accusa bello e buono alla vecchia amministrazione, quando tu eri all'opposizione e dovevi fare l'opposizione, hai fatto di mille erbe un fascio, perchè nell'attuale minoranza non c'erano l'intera maggioranza passata dal 2007 al 2012, e non se la prenda Signor presidente come un fatto personale, ha commesso un errore gravissimo e voglio vedere istituzionalmente parlando come se ne verrà fuori ( presidente non so se darti del tu o del lei, se considerarti Presidente o presidente, userò un po uno e un po l'altro, cosi non sbaglio più, ma se mi incontri per strada, salutami, non fare il voltafaccia....). Quindi passo alla trascrizione dell'intervento del Presidente del Consiglio Comunale di Legnano, seguitela sul link dal punto ora 5 minuto 13...

'a questo punto, mi vesto anch'io da consigliere,e dico qualcosa in virtù del fatto che sono stato consigliere di minoranza per cinque anni, e come diceva prima il cons Radice...Io stasera sono profondamente dispiaciuto, ma non perchè non è legittimo operare o comportarsi...In democrazia è previsto anche l'abbandono dell'aula consiliare,piuttosto del Senato (?),ma sono dispiaciuto perchè nei banchi dell'opposizione sedevano emeriti illustri illustrissime personalità dell'amministrazione precedente, tengo a sottolineare che c'era l'assessore all'urbanistica nonchè vicesindaco, i 2 capigruppo della forza di maggioranza dell'amministrazione precedente,che si sono alternati e che conoscono bene le dinamiche di questa aula consiliare...Io li inviterei in modo semplice, pacato, tranquillo, senza nessuna polemica, a elencarci, farci un elenco completo di quelli che sono: gli ordini del giorno, gli emendamenti, le proposte che le minoranze dell'amministrazione Vitali hanno sottoposto all'attenzione dell'allora amministrazione stessa...vengano in Consiglio Comunale e ci presentino l'elenco di tutte quelle proposte che Noi come minoranza abbiamo fatto e che loro hanno condiviso....** Dicendo questo tra l'altro sembra di giocare con i bambini: Tu hai fatto quello ? Bene anch'io farò cosi, ma non eravate quelli diversi ? Quelli del dialogo ? (per dire)***
Torniamo quindi alla trascrizione...
'Io non voglio ripetermi, però ribadisco una cosa che è passata in sordina ma che è fondamentale, : c'è una dichiarazione agli atti dell'allora assessore Fratus, riguardava il bilancio , il pgt, ha elogiato il pgt, ma non potevano accettare le proposte delle minoranze, c'è il verbale, lo possiamo andare a prendere e vediamo la dichiarazione che è scritta, ma la domanda è questa, : perchè l'allora maggioranza non poteva accettare proposte che erano condivisibili delle minoranze ? La risposta era che noi abbiamo ricevuto continuamente in quest'aula era IDEOLOGIA, noi eravamo ideologici,...Io ringrazio gli uffici,l'assessore, il sindaco, i consiglieri per il contributo che hanno dato a questo bilancio, che grazie a Questa Amministrazione è diventato un bilancio strutturato,perchè prima non era strutturato, era un bilancio che si basava su 'una tantum', su vendite, su oneri di urbanizzazione, su dividendi amga...Noi l'abbiamo strutturato e come minoranza,a suo tempo, abbiamo avuto il coraggio, a differenza di quello che ho sentito dire ripetutamente questa sera... Noi come minoranza,abbiamo proposto di introdurre nel bilancio per poterlo strutturare l'addizionale irpef, noi l'abbiamo proposto,l'allora partito democratico l'ha proposto...L'addizionale irpef che non doveva essere utilizzata per mettere le mani nella tasche dei cittadini...guarda caso poi com'era stato già detto,bilancio 2013-2014 se non vado errato brr bbrtrrr...triennale, è stato introdotto per il 2013 addizionale irpef per lo 0,8 per mille , quello che è...
Ora noi, stasera per l'ennesima volta mi sono dimenticato  ho sentito violenza perchè sento parlare di housing sociale , di consumo di suolo, ma , quando noi, quando è stato elaborato il pgt, chi ha parlato di housing sociale chi ha parlato di consumo di suolo,noi abbiamo fatto delle proposte, degli ordini del giorno, degli emendamenti, che riguardavano la distribuzione dell'housing sociale nei vari ambiti territoriali,...L'housing sociale proposto del pgt è sotto stimato, noi abbiamo fatto degli emendamenti, noi abbiamo incrementato l'housing sociale ma non creando i ghetti, distribuendolo...oggi ci sentiamo dire che il mazzafame è praticamente un ghetto, Noi stiamo praticamente portando avanti una operazione giusta legittima prevista a suo tempo....

Manca pochissimo e non ce la faccio più a trascrivere il discorso, abbiate il coraggio di ascoltarvelo, dura 'solo' 5 minuti e mezzo circa...
Detto questo, Michè... Non si piscia fuori dal vaso oppure lo si può fare come dici te... IN LUOGHI PIU' CONSONI, sei caduto male in questa clamorosa scivolata e la risposta che la tua maggioranza da, fingendo di tendere una mano, è veramente patetica e poco convinta

Possiamo dire: peggiore la pezza del buco stesso ?

2 commenti:

  1. Il Presidente del Consiglio Comunale deve svolgere un ruolo super partes a garanzia delle regole e del rispetto dell’organo consiliare, evitando di assumere atteggiamenti di parte sia a supporto della maggioranza, sia a sostegno dell'opposizione.
    A tal proposito il Consiglio di Stato (Sentenza nr. 114 del 18 gennaio 2006) ha ritenuto legittima la mozione di sfiducia nei confronti di un Presidente di Consiglio Comunale ritenuto responsabile, da parte dei Consiglieri, di non essere super partes nell’esercizio del proprio ruolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sa che per qualche sera non dormirà tranquillo o quanto meno dovrà chiedere scusa a tutti, cittadini compresi...

      Elimina