Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

martedì 28 luglio 2015

DANIELE: DIO E' IL MIO GIUDICE (DI PACE)

   E cosi se dio vuole, Legnano avrà di nuovo il Giudice di Pace, questo è il risultato partorito dal Consiglio Comunale aperto straordinario richiesto dalle opposizioni per oggi convocazione per le 18.30... I cocker rappresentati sono quelli che a orecchie basse escono sconfitti da questo confronto politico, sono i ragazzi della maggioranza variegata, che rispondono sempre con un signorsi alle banderuole del PD, il partito bestemmia che a Legnano fa sempre parlare di sè: nell'ultima settimana saranno arrivati alla stampa almeno 15 comunicati per sto GdP, uno che parla a nome della maggioranza e dice NO. poi il direttivo dice SI, poi arrivano i comunicati che scomunicano chi ha scritto prima, poi i comitati non invitati, proprio come scherzi a parte... Tradotto in soldoni, 3 mesi fa del giudice di pace non se ne poteva fare nulla perchè troppo costoso, tutta la maggioranza col sindaco per il NO, poi in una crepa interna su pressione degli avvocati forse, le azioni del GdP sono salite fino al punto di mettere il sindaco in croce per chiedere una proroga delle scadenze, infine stasera TUTTI d'accordo per ripristinare il servizio ritenuto dai più una necessità istituzionale... Mi è sembrato di rivivere la pantomima del bar interno al comune: chiudo il bar, sistemo 'i fannulloni', qui chiudiamo il gdp tanto Gallarate è qui a 15 km senza considerare un benchè minimo giro di posta per sentire la varie campane. E' da tre anni che funziona cosi, e malgrado la sciura Rosaria continui ad indorare la pillola facendo campagna elettorale nel posto sbagliato, sarà proprio questa spocchia che Vi seppellirà, perchè Noi si aspettava il governo della città del dialogo, non quello dei primi della classe, non di quelli che non sanno fare un intervento se non hanno il testo scritto, non di quelli che non sono consapevoli che esiste anche una opposizione propositiva e collaborativa, non di quelli che si inventano i cerchi magici. Questa è una sonante sconfitta ragassuoli della maggioranza, gli unici che si sono chiusi in un religioso e rispettoso silenzio sono i giovanotti di RiLegnano, un silenzio eloquente, li osservavo dall'alto dei cieli dell'aula consiliare. Raga, fate ancora in tempo a salvare dal naufragio il Vs bel progetto, e concludo dicendo  Velo dico, Velo ripeto, Velo torno a dire... Che cos'è ?? Questa città ha bisogno d'altro, ad un bilancio dalla fine della partita, possiamo dire che il rischio di RiConsegnare la città ai soliti noti è altissimo ??? Come posso dirvelo ? Io conosco solo l'italiano e qualche parola in dialetto, 
siete di Legnano anche voi...Pensateci bene...

Infine, una tiratina di orecchie anche ai sindaci che chiamiamo 'dell'altomilanese', 6 giorni fa avevano dichiarato tutti in coro NO al GdP, poi forse un giro di telefonate voluto dal partito bestemmia ha fatto cambiare idea a tanti,,,
http://www.legnanonews.com/news/2/50429/#

Mistero della fede !

2 commenti:

  1. Non ti sembra che dopo l'essere favorevoli al revamping ACCAM, (la questione ikea), l'emergenza freddo e i container in via oberdan, adesso il GdP, la linea politica cambi abbastanza spesso?

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina