Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 27 maggio 2015

FONDATORI SALVATI, FONDATORI FORTUNATI






Qualche tempo fa, qualcuno chiese che fine avessero fatto i busti in bronzo  presso i vecchi padiglioni del vecchio ospedale, da decenni 'custodi' del luogo... La discussione nacque sul gruppo fb di Sei di Legnano se, ed il giorno successivo andai a fare subito la verifica...
La parte del vecchio ospedale su via Canazza è stata 'rinchiusa' da un reticolato in attesa della partenza del progetto della cittadella della fragilità comprendente i padiglioni + antichi, poi esiste una zona franca con al centro il padiglione ANDREA BERNOCCHI che diventerà comunale  ed infine, tutto il resto verrà praticamente raso al suolo per lasciare spazio ad un nuovo progetto soprattutto residenziale, altri piccoli padiglioni verranno ristrutturati, MA la notizia + bella del post è che i 'busti' in bronzo dei benefattori di inizio 900 dell'istituzione ospedale sono stati salvati tutti meno 2, i più piccoli, che a quanto pare sarebbero stati quelli di Franco Tosi e Costanzo Cantoni ( di questo però non ho potuto verificare di persona). Al sicuro, tolti dalla vista dei 'cercatori di rame e metalli preziosi' si sono salvati Michele, Andrea e Antonio Bernocchi, Gigetto Ratti, il senatore Gaio. Chi si prenderà la cura di  loro adesso ? La domanda è lecita: l'ufficio tecnico dell'azienda ospedaliera li ha fatti rimuovere dai piedistalli x salvaguardarli dall'eventuale furto, ma ora chi ci penserà x la loro salvaguardia ? Dove verranno posizionati ? Chiedo al sindaco, chiedo all'assessora alla cultura, qualcuno darà risposta alla cittadinanza ??  Lo scopriremo solo vivendo...
e dal blog al giornale online + importante della città, il passo è breve...



Nessun commento:

Posta un commento