Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

giovedì 21 maggio 2015

DANIELEBERTISINDACO


Non succederà, tranquilli, il Berti non potrà mai fare il Sindaco di Legnano, perchè sa di non essere all'altezza, non tutti sono sinceri con se stessi, io conosco i miei limiti e anche se un corso accelerato di comunicazione potrebbe trasformarmi in un logorroico Renzi qualunque, preferisco rimanere me stesso e dare ciò che posso, rinunciando anche a rimanere negli annali dei corridoi di Palazzo Malinverni, il cuore pulsante della nostra città.


Questa foto, venne 'montata' dal mio collega Olgiati, nella follia adolescenziale di un gruppo di 'pazzoidi'  che tentò nel 2012 di conquistare il posto di 'amministratori della città', dopo 3 anni, sono cambiate cosi tante cose che mi sento un po in imbarazzo nei confronti dei miei concittadini... Però una scossa ci voleva, bisognava entrare nel Palazzo per capire...E ne ho capite cosi tante che mi preparo con altre persone per bene per la sfida del 2017, da oggi, ufficialmente nasce il Count Down della giunta Centinaio, che ringrazio fin d'ora per le tante cose vissute assieme, è giusto che io sia uscito da un Consiglio Comunale con la dignità di una statuetta di Capodimonte, dove un teatrino perpetuo si parla addosso alla ricerca di qualche titolo sui giornali, un CC che non rispecchia la volontà elettorale, ma le regole del gioco sono queste e con queste bisogna fare i conti. Perciò forza, si stanno organizzando in diversi, una cosa è certa: al prossimo giro questa maggioranza si metta il cuore in pace, non passerà. C'è già qualcuno che sta facendo sondaggi per capire che tipo di campagna elettorale affrontare per spendere il proprio nome e tornare a vincere ( ma lo farà solo 'se per certo' i sondaggi lo daranno per vincitore), c'è chi invece sta maturando l'idea che Salvini salvi tutti e riempia il carro di autonomisti e vincitori, c'è anche chi pensa che tanto Grillo si prenderà una fetta come quella dell'altra volta, ma si sbaglia, il mio pronostico è 'dimezzamento dei voti', infine c'è chi sta organizzandosi per una o due liste civiche VERE, di legnanesi che 'vivono la città', cercano di comprenderla, cercano idee per il futuro, non per il partito o per la carriera...E succederà, certo che succederà, la lista civica conquisterà il pacchetto importante per amministrare una città importante come Legnano, e allora non si parlerà più di destra , sinistra, centro...Si parlerà di futuro legnanese, di presente legnanese, insomma, mica potrò svelarvi tutto, so solo che il mio sindaco o la mia sindaca dovranno instaurare un rapporto speciale con tutto il Consiglio Comunale, mica creare 'cerchi magici', la vera rovina della vita politica democratica. Con calma, una cosa alla volta e ci si avvicina alla perfezione, una bella figura come primo/a cittadino/a, una bella squadra di governo, e un Consiglio Comunale fatto di eletti che rappresentino i loro elettori e il trucco sta nel coinvolgerli tutti, ciascuno con le proprie istanze...Non sarà facile far passare questo concetto, ma NOI cittadini legnanesi ci tenteremo, senza creare slogan, con un bel progetto amministrativo, semplice e gratificante per tutti coloro che vivono in questo territorio di 18 Km quadrati.
Poi fra qualche giorno elencherò tutte le mie proposte cadute nel vuoto e con le mie anche le altre decine di altri eletti, chi se n'è andato e chi vorrebbe andarsene, chi rimane perchè fan comodo anche 30 euro a seduta, chi perchè essere Consiglieri fa gonfiare il petto un po di più...Questione di stile e dignità, intanto ricordatevelo, da oggi 21 maggio 2015...700 ALL'ALBA...


Nessun commento:

Posta un commento