Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 27 febbraio 2015

LEGNANO CARDIOPROTETTA


Legnano da oggi ha 4 defibrillatori semiautomatici in più, con l'impegno fantastico di Mirco Jurinovich, in 3 anni la cultura del salvavita DAE a Legnano è aumentata in maniera esponenziale. l'amministrazione comunale ha fatto un passo avanti nelle palestre e impianti sportivi comunali e privati e associazione SESSANTAMILAVITEDASALVARE hanno fatto il resto, sotto la regia perfetta di un ragazzo oramai vicino ai 50 che con caparbietà ha voluto diffondere questa splendida iniziativa...
Meno di 3 anni fa consegnammo alla città 2 nuovi DAE con una bella e grande iniziativa al Cinema Galleria, oggi in città ce ne sono quasi 30 e tra qualche settimana il più visibile sarà in piazza San Magno nei pressi del bar Farmacia, è importante prendere confidenza col simbolo verde col cuore e la scarica elettrica...
Questa sera, grande emozione per 'il resuscitato' Gianni Valenti, lui e la sua famiglia hanno donato 1 defibrillatore, la città ringrazia.
Il dottor Garzena è uno dei protagonisti del dono della colonnina di piazza san Magno appunto, e altre 2 famiglie hanno donato 2 rispettivi DAE in memoria di 2 giovani scomparsi qualche anno fa.
Insomma, la strada è ancora lunga, ma la strada è tracciata bene, con tanta pazienza e buona volontà, in poco tempo avremo una città cardioprotetta, certo, arrivare ai 580 DAE di Piacenza e provincia sarà dura, ma ci si prova, tutti assieme...

Per la serie: 'voglio insistere' chiedo ancora una volta all'amministrazione di spendere poche centinaia di euro per apporre i cartelli ben visibili nei luoghi dove sono collocati i DAE, la gente deve imparare, bisogna insistere, insistere, insistere...

Nessun commento:

Posta un commento