Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

martedì 26 agosto 2014

SARABANDA PENTASTELLATA


Era giusto finisse con un ringraziamento, dalle regionali 2010 lombarde, questo omino ritratto dal prode Cosimo, ci ha messo la faccia per la causa pentastellata, ha pensato assieme a milioni di italiani di poter affrontare una fase nuova della politica nostrana, ha scoperto infine (con colpevole ritardo) che anche sto tentativo è stato un bluff, a beneficio dei soliti noti... Dunque, primo incontro vis a vis con l'ex comico il 23 gennaio 2011 a Legnano al teatro Galleria, un momento bellissimo, quasi come l'ebbrezza del primo bacio, poi a maggio dello stesso anno il piacere di fare il tassista a Busto Arsizio, e l'anno successivo l'emozionante abbraccio sul palco di piazza san Magno, nella mia Città per il lancio in consiglio comunale...


Poi i primi dubbi sulla bontà del progetto, Tavolazzi mi aveva avvisato di persona, la vicenda del microscopio di Montanari, mi aveva già lasciato delle perplessità, ma io testone, non ci ho voluto credere...Poi l'incontro nella sua villa a Bibbona nella stessa estate 2012 mi lasciò di stucco, per un'ora fece allenamento per ripetere il post che trovai sul blog il giorno dopo e mi chiese delle cose sul senatur Crimi come se fossi culo e camicia con il raccomandato number one del gruppo pentastellato...( sono andato a trovarlo al mare perchè mi ha invitato lui, sono stato ricevuto in spiaggia). Poi le elezioni nazionali, volevo a tutti i costi che tanti cittadini entrassero nei palazzi romani, ma oramai la fiducia nel 'sistema 5 stelle' era ai minimi storici, ebbi comunque un sussulto d'orgoglio ed esultai in consiglio comunale il giorno dopo per quello straordinario risultato raggiunto, il 25% !!!

http://danielebertisindaco.blogspot.it/2013/02/il-signore-del-giorno.html
Seguirono le epurazioni, il gruppo parlamentare alla mercè di un gruppo comunicazione teleguidato da Milano...Era ora di raccontare la verità, sono dapprima passato al gruppo misto, poi ho restituito tutto, anche il seggio di Consigliere che avrei potuto conservare con pieno diritto... E allora bisogna gridarlo a tutti gli italiani, che anche Grillo è come gli altri, anzi peggio perchè vuole moralizzare con inganni simili a quelli che usano tutti... Finisce questa 'cotta', durata poco, se vogliamo, che deve insegnare qualcosa di nuovo a tutti, e allora mi sono permesso di scrivere la lettera imbucata stamattina nella villetta del boss tra le dune Bibbonesi...


Ve la riporto integralmente, 4 facciate scritte a pennarello, e una
bandiera affissa nei pressi del cancello d'ingresso...





E con questo atto, ritengo conclusa la storia con il movimento 5 balle, ho imparato tante cose in questi anni, soprattutto rispettare gli avversari politici, cosa che proprio non va giù al grillino medio...Qui in toscana si parla molto di Nogarin a Livorno che in 3 mesi non è riuscito ancora a mettere in piedi una giunta...Beppe rassegnati, goditi questi 3 anni e mezzo di legislatura parlamentare, poi a casa ci vai anche tu e Casaleggio, tornerà la Lega a gestire i 'maldipancia' italiani, e tutto questo grazie 'al nuovo che avanza', dove competenze e conoscenze sono optional del tutto inutili, dove i difetti sono tutti degli altri, la razza ariana è solo quella a 5 stelle...



6 commenti:

  1. Risposte
    1. verrebbe da dire: meglio tardi che mai, ma non lo dico, penso invece che sia ora di ripartire da qualcos'altro...

      Elimina
  2. Risposte
    1. Tipo provare ad inventarsi un m5s senza furbacchioni, ma tu lo sai quanto è dura, mettersi d'accordo in tanti, vedo tanto desiderio e poca voglia di ri-partire...forse è anche colpa mia...

      Elimina
  3. E provare con il P.I.N. di Armando Siri? Potrebbe e essere una buona soluzione

    RispondiElimina