Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

giovedì 3 aprile 2014

IL CERCHIO MAGICO


http://www.repubblica.it/politica/2014/03/31/foto/raduno_5stelle_il_summit_in_spiaggia-82379499/1/?ref=search#1

Nello scorso fine settimana, gli eletti unti dal signore, si sono ritrovati presso l'abitazione di Grillo a Marina di Bibbona, per discutere di misteriose strategie da mettere in rete e da discutere democraticamente sul sacroblog, cosa ci sarà mai di cosi scandaloso? Niente, sapere che per discutere di strategie si scelgono delle persone e se ne lasciano a casa altre, non è una bella cosa...Noi non eravamo quelli del non partito ? No, noi siamo quelli che si mandano in parlamento i trombati delle liste delle precedenti
comunali e regionali nel 2013 e si mandano 4 raccomandati assieme ad una decina di sconosciuti che obbediranno pena il disastro economico se si tradisce il mandato in Europa...
Ah si ? questo è il movimento 5 stelle che combatte la casta ?? La casta che si combatte con un'altra casta...Bella roba. Bene, in questo progetto, ci ho messo la faccia, il corpo e l'anima, qualche sentore c'era già da tempo, ora è una certezza: oltre a non essere democratico questo agglomerato di persone, ha oramai palesato il proprio CERCHIO MAGICO, la vergogna delle vergogne a casa del capo: solo una parte degli eletti e non solo quella del parlamento, anche tra i regionali e i consiglieri comunali.

IL TRADITORE SAREI IO O GLI ALTRI CHE VANNO
AL GRUPPO MISTO ?

Ma affanculo ci dovete andare pure voi assieme agli odiati partiti, questa è la prova più lampante della trasparenza divenuta opacità, dei figli eletti e dei figli di un dio minore, della favola della democrazia diretta, e della rete, della malafede del gatto e la volpe che in barba ai mal di pancia della crisi economica fanno nè
più e nè meno quello che fanno gli altri...Bella roba... Cittadini, cadere dalla padella alla brace è questa cosa qui, nuovi candidati nei comuni italiani, sappiate che QUESTO è il M5s: una gran bella idea, comandata da 1 solo, con l'appoggio mediatico del grande comunicatore urlante...




Caro Beppe, ti ho voluto bene perchè pensavo fossi dalla nostra parte, ho pianto e sperato in un nuovo mondo, ti ho abbracciato sperando che questo simbolo potesse essere lo spartiacque...




Invece un'altra bufala,un'altra delusione democratica...Le bugie hanno le gambe corte anche per te Beppone nazionale e Crozza ti ha descritto benissimo qui, nel geniale video...



13 commenti:

  1. sputare nel piatto che hai mangiato....

    RispondiElimina
  2. hai tutta la mia stima
    i tuoi post anche se con toni un pò forti fanno una foto precisa delle varie dinamiche interne sia e livello nazionale che locale del m5s... sono migliaia e migliaia le persone che hanno visto quello che hai visto tu e che hanno preso sia a livello istituzionale si a livello di attivismo le distanze dal m5s. in veneto ci sono + espulsi e allontanati che militanti pentastellati. avanticosì è giusto sputare sul piatto dove si ha mangiato, se questo piatto ti può avvelenare. bravo

    RispondiElimina
  3. Io non sputo nel piatto dove ho mangiato, mi sento leggermente preso per il culo da chi fin ora ha fatto il moralizzatore...è semplicemente vergognoso palesare cose viste in 4 anni di attivismo...Tutto quello che ho dato, lo rivoglio indietro, alla gente racconterò cosa è questa società moralizzatrice che si vuol sostituire alla vecchia casta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti conosco, ho letto quello che hai scritto sono d'accordo dopo tutto io nella vita diffido dei moralizzatori, più urlano e più hanno un qualcosa da nascondere. Poi la vita ti mette in conto che troverai sempre un moralizzatore più di TE.

      Elimina
    2. ah, scusa, volevo chiederti.... "sputare nel piatto che hai mangiato", come qualcuno ha scritto, dev'essere stato difficile...... ci hai sputato prima di mangiarlo immagino ...... che forza sti laureati ..........ahahhaha

      Elimina
    3. Hai impiegato solo 4 anni ad aprire gli occhi. Non credo che ciò giovi alla tua autostima.

      Elimina
    4. pensi sempre che qualcosa possa cambiare,ma da Montanari,a Tavolazzi, a Favia...sono stati momenti duri, e se leggi la mia breve storia te ne accorgi da solo...ma non perdere tempo con un pirla come me...

      Elimina
    5. Comprendo lo scoramento, ma sei riuscito a riconoscere i limiti della setta grillica di cui facevi parte e sei riuscito ad allontanarti. Al limite "ex-pirla", che è sempre meglio di "pirla".

      Elimina
  4. Ho subito le stesse dinamiche raccontate da Federico Pistono avendo avanzato le medesime critiche. Ho partecipato al M5S dal 2009. Nel 2012 ho fatto parte di una civica.
    Dopo alcune epurazioni e dopo tanti troppi vaff. ho capito anche io che nel M5S c'è "qualquadra che non cosa".
    Il metodo auspicato inizialmente da tutti e scolpito nell'Art 4. del Non Statuto (democrazia partecipata attraverso la rete) è stato spazzato via da un modello decisionale e uno stile che non condivido.
    La piattaforma democratica è stata fatta abortire.
    Tanta amarezza, "eppur bisogna andare" avanti.
    UnoValeTanto mi sembra un buon modo per ripartire tutti insieme, noi più portati alla mitezza.
    Daniele almeno una cosa ci accomuna: la foto con Ricca, che forse incarna (e in carne lo è) i valori in cui ci riconosciamo https://dl.dropboxusercontent.com/u/31266070/PR%26Ale.jpg
    Vorrei conoscerti personalmente.
    Forza e coraggio!
    Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo pensiero...vedrai che ci sarà l'occasione di conoscerci, con un po di buona volontà, ci libereremo anche da queste 2 cozze emergenti...

      Elimina
    2. Ti posso contattare per posta? Che indirizzo hai?

      Elimina