Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

giovedì 13 febbraio 2014

I PATTUMEROS


Sono un po incazzato nel girare x la città e vedere sacchi di pattume in ogni via...Non vorrei che un braccio di ferro e una vertenza
sindacale riducano la nostra Legnano ad una indegna discarica
a cielo aperto. Se non ho capito male,i dipendenti ALA stanno
protestando per un premio di fine anno non concesso,qualcuno
dice che non glielo vogliono dare proprio,altri dicono che sarà
dilazionato nei prossimi due anni,altri si lamentano perchè
doveva essere una cifra e ne vorrebbero elargire una nettamente
inferiore. Qualche cittadino incazzato ho saputo che vorrebbe
portare la spazzatura davanti a casa del Sindaco...
ALT UN MOMENTO.
I lavoratori ALA sono tra i pochi fortunati che fino ad ora hanno
fatto spesso straordinari, e (mi dicono),  non portano a casa
stipendi da fame, certo, il lavoro non è dei più gradevoli se vogliamo, ma tutto ciò va soppesato per bene e non scaricato 
sul sindaco o sui cittadini...Noi cittadini, abbiamo fatto molta fatica
e facciamo fatica a 'fare la differenziata' perchè essa ci domanda
pazienza e spazio,ora che l'abbiamo 'familiarizzata' paghiamo il
servizio senza battere ciglio, non possiamo diventare ancora le
vittime di 'beghe' di lavoro altrui. In AMGA esiste un sindacato per difendere il diritto dei lavoratori, ma i mal di pancia di qualcuno
non devono creare disagi a tutti. Quando racconterete, amici lavoratori di ALA (Aemme Linea Ambiente) che portate a casa
14 mensilità, difficilmente un cittadino dirà: 'poverini'....Se l'azienda
è in difficoltà per vari motivi,la cinghia la devono tirare tutti,nessuno escluso, quindi, se riuscite a trovare un accordo a tavolino, cercate di accettarlo e di non ridurre la città ad una 
pattumiera lungo i 160 chilometri di strade,ve lo chiedo per favore,
usando il buon senso,senza usare lo sciopero (che è un diritto)
per creare ulteriore malumore e ulteriore degrado, non ne abbiamo
bisogno. Capisco che magari avevate fatto i conti su quel 'premio',
ma non metteteci in mezzo coi disagi, NOI TUTTI si paga a tariffa
intera il servizio,dovete onorarlo prima delle Vs beghe.
P.S. 
Qualunque commerciante e artigiano potrebbe testimoniare di
clienti che non hanno pagato servizi prestati, e non per questo
vanno sui giornali a protestare...Ma anche dipendenti che rimangono a casa dal lavoro dalla sera alla mattina oltre che ad
una protesta con cartelli non possono fare. Voi avete una grossa responsabilità ETICA sulla città, non violentatela,
non violentateci...Per ciascun giorno basta la propria pena.

18 commenti:

  1. Oggi in centro a Legnano, ho incontrato una signora. Mi si è avvicinata e con fare gentile mi ha chiesto:" Scusi Lei per caso è la stessa Marinella che l'anno scorso si è candidava per le Regionali del m5s, qui in città. Si rispondo con fare sospetto, mi sembrava una cosa insolita.
    Lei prosegue...... mi scusi se la disturbo, sono una mamma di 4 bambini, cittadina che alle scorse elezioni ha votato m5s per questa città. Sono una persona che rispetta molto il decoro e soprattutto faccio la raccolta differenziata in maniera a dir poco maniacale. L'ho insegnato anche ai miei figli, ma soprattutto ai miei genitori che sono poco avvezzi. In questi giorni, per non gravare sul decoro urbano, ho trasformato il mio balcone in una discarica. Ho sempre pagato la Tia, anche profumatamente. senza batter ciglio, sa, siamo in sei in famiglia e la casa è abbastanza ampia. Ho sempre pensato che se vuoi avere un ottimo servizio devi pagare il servizio stesso. Spero che la situazione si risolva.
    Lo spero anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bèh,direi una bella soddisfazione essere riconosciuta,ma la seconda soddisfazione è quella di non aver trovato le solite polemiche...Questo post darà fastidio a qualcuno,ma non m'importa,bisogna raggiungere uno scopo comune,non pensare in questo caso 'al particolare'...

      Elimina
  2. Sono un dipendente ala.prendo in media 1100 euro al mese, posso dimostrare con la busta paga.riesco ad arrivare a 20 di ore extra al mese.e grazie alla produttivita non chiedo aiuto a nessuno...al massimo faccio una settimana di malattia all'anno e ho a carico la mia convivente disoccupata.pago 600 euro al mese di affitto, ed ho un auto comprata usata che sto pagando ancora...e questa condizione è per molte persone che lavorano in strada dell'amga.la produttivita è legata alle presenze e io con la pioggia, la neve, il caldo, la febbre me la sono guadagnata,perche superate le 2 settimane di malattia ci viene decurtata una bella fetta.il lavoro è quello che si vede.e parecchia gente ci guarda dal basso come schifati, ogni giorno si lotta con le problematiche dell'urbanistica, e noi svolgiamo un lavoro che non viene riconosciuto e apprezzato dalla cittadinanza legnanese.non siamo lavativi e ne tanto meno assenteisti, e teniamo al nostro lavoro.il signor garavaglia e il signor giuluani e voi berti se vi è cosi facile giudicare il nostro impegno perche non vi fate avanti e ci date un aiuto ...nel senso di posizionarvi dietro in pedana e su e giu a prendere il secco che pesa oltre il dovuto....pero magari che nevica o diluvia o peggio con la febbre...oppure fare umido e vetro e continuamente tirare cassonetti fuori norma stare al cimitero a scavare ....ma vi lascio cosa piu facile,lo sgombero dei campi rom che tanto volere del sindaco e i legnanesi pagano ...all'amga c'è gente che viene pagata profumatamente e non fa un cazzo.e poi le gestioni precedenti devono pagare no chi vi pulisce il culo fuori casa vostra....e noi tutti lavoriamo fuori norma e per finire i giri si faceva oltre.per cui stiamo dimostrando che le ore di straordinaria sono regali che facciamo noi all'azienda e chiediamo scusa ai cittadini....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Marcello,la tua testimonianza vale, una sui 120 dipendenti che girano per legnano e comuni serviti. Attenzione però da non farsi accecare dal gioco delle parti. Ho scritto questo post,perchè facilmente qualcuno si sarebbe attaccato alle mie dichiarazioni per aprire la guerra dei poveri. Primo: qualcuno mi dimostri che ho scritto qualcosa di inesatto(prima di scrivere ho consultato diversi tuoi colleghi) .Secondo: il lavoro del sindacato è mediare questi conflitti,se non ci riesce, tanto c'è lo sciopero come materia ricattatoria...Lo so che non siete bancari come stile di vita,ma attenzione a mettersi sempre dalla parte delle vittime...Il tuo sindacalista prima mi ha scritto in privato,poi ha voluto mandare tutto a Legnanonews e probabilmente anche ai giornali locali...Raga,cerchiamo di capirci: è vero o no che qualcuno di voi con gli straordinari porta a casa anche 1600 euro al mese?? Tu parli di 1100,va bene,ma ogni volta non possiamo fare la guerra al ribasso, hanno tagliato anche gli stipendi dei dirigenti e del cda, questo non l'hai scritto e nemmeno il tuo sindacalista,non prendetevela con me che racconto la realtà dei fatti..Poi di ragioni ne potete avere tante,ma ricattare la città,non mi piace..Questo posso dirlo ?

      Elimina
    2. Grazie per la risposta, be sarà pur vero che c'è chi guadagna di piu.ma si sa con l'anzianità di servizio e il livello si arriva con sacrifici di vita a quella somma.e dico cosi perche io sono assunto akl'aemme da quasi 4 anni...e devo farne di ore in piu al mese per riuscire ad andare avanti,pero se si pensa che il lavoro sporco lo fa l'operaio,i cervelloni che sono su, pagati bene e rispettati a cosa servono e a cosa sono serviti se i conti non tornano,e poi se tagliamo anche gli operai non si farà altro che peggiorare il clima, e se una persona come garavaglia si è dato il lusso di definirci lavativi.....vediamo se le richieste non verranno accolte quante persone non rispetteranno la presenza come prima ....e in futuro.con pioggia, neve o recuperi da fare chi si sente piu motivato a farlo? Poi un taglio ai dirigenti e al personale che sta su, non è sbagliato.vorrei vedermi io a 60 anni bello e rilassato e faccio jogging per il centro di legnano come l'ex direttore. ...noi ci alziamo alle 4 del mattino e ti assicuro che a lungo andare facciamo sempre piu fatica.e noi operai teniamo tanto al nostro lavoro, e parlo di me e di tanti altri.be non temo di espormi e il mio nome e cognome sono veritieri.poi se ci si immedesima nei problemi di tanti non si farebbe fatica a mettersi di comune accordo.noi siamo operai e non ci pieghiamo.ciaooo

      Elimina
  3. Comunque Marcello,la mia non vuole essere una guerra,sia chiaro tanto più per questioni di stipendi al limite della sopravvivenza...Se poi qualcuno invece che al dialogo pensa come metodo di utilizzare la polemica..vabbè,accetto,ma mi stufo in fretta,non mi interessa l'ultima parola,mi interessa che si raggiungano gli obiettivi e questi sono obiettivi per la città.

    RispondiElimina
  4. Pero la gente deve sapere che ci sono cervelloni strapagati che non hanno fatto altro che far andar in fumo milioni di euro dei cittadini legnanesi..e in piu con gli stipendi d'oro che prendono...e poi con le mega liquidazioni che il comune paga.tanto i cittadini pagano.per togliere la produttività a noi che sono sui 470mila euro l'anno divisa per tutti gli operai e dirigenti e non solo....con l'assunzione di 3 nuovi dirigenti la produttivita tolta a noi servirebbe per pagare questi 3.sempre se bastano questi soldi.perche l'operaio deve stringersi la cinghia sempre piu e ti pulisce legnano, ma tutti questi capoccioni passati e futuri hanno fatto si che lamga si trovi cosi oggi.sai quante cose si vengono a sapere sui sprechi passati? Come la sponsorizzazione di una squadra di softball per 200,000,00 mila euro .e gli stipendi di 180,000,00 mila euro annui...e quante cose che ancora non sappiamo.per cui noi siamo solo operai e ci limitiamo a lavorare ogni giorno.a portare con fatica lo stipendio e tutti gli oneri che ci spettano.pero pensiamo che è sempre un inerzia in confronto a chi ci comanda e scaricando le colpe dei loro magna magna a chi lavora come noi

    RispondiElimina
  5. berti sono un dipendente ala , per me sei solo un esaltato e credimi meriteresti un sacco pieno di umido in testa , cosi forse prima di scrivere certe cazzate ci pensi .................................

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una bella risposta la tua,si vede che sei abituato a dialogare con la gente e svolgi il tuo lavoro con correttezza, io a differenza tua non ti rispondo con facili volgarità anche se te le meriteresti nel caso specifico. Dai che lunedi si risolve tutto e alle prossime elezioni avete il vs pupillo Marazzini che sosterrà tutte le richieste...stai sereno.

      Elimina
    2. Signor berti, ci tengo a precisare che io non sono di nessun gruppo politico e il mio lavoro lo sempre svolto in modo corretto e con la gente ho sempre dialogato, soltanto che certe frasi su di noi mi fanno incazzare. Buona giornata

      Elimina
  6. Omarr...cerchiamo di capirci: ho scritto che siete lavativi ? Ho scritto che siete superpagati ? Ho scritto qualcosa di discriminatorio ?? Leggi bene quello che c'è scritto e ti accorgerai che il problema non siete voi in quanto lavoratori, ma la città che sta avendo dei disagi,dei fastidiosi disagi...ti pare poco ?? Guarda che prima di essere consigliere comunale, sono cittadino come te,ed ho il diritto e dovere di chiedere perchè succedono certe cose,poi ho un difetto: mi vado ad informare e parlo con la gente, anche coi tuoi colleghi..Se vuoi credere alla bontà della mia azione ci cresi,altrimenti ne puoi fare anche a meno,intanto non ho dato titoli a nessuno e mai promesso sacchi di umido in testa e già questo viaggia a tuo sfavore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Illustrissimo Daniele Berti aspirante sindaco di Legnano,prima di incazzarsi e dire certe cazzate,si informi bene della situazione della protesta.Se vuole ottenere visibilità,nn c'è bisogno di attaccare noi dipendenti Ala o il sindacato.I suoi sono stati chiari attacchi contro di noi operai in primis e contro il sindacato nell'ultimo articolo barzelletta che ha pubblicato.Si ricordi(aspirante sindaco) che noi lavoratori nn ci facciamo fare nessun lavaggio del cervello da parte di nessuno,rivendichiamo un nostro semplice diritto guadagnato sulla strada alzandoci alle 5 del mattino!Troppo facile davanti una tastiera scrivere "i pattumeros"!Nell'ultimo consiglio comunale,quando eravamo presenti anche noi,perché nn ha esternalizzato la sua opinione visto la sua posizione?Complimenti aspirante sindaco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    2. Vedi caro Pierluigi,tu usi il sarcasmo chiamandomi Illustrissimo aspirante Sindaco,poi ti offendi scambiando il titolo 'pattumeros' come un offesa ,quando invece andando su google, troveresti dei giocattoli x bambini...Comunque,una volta chiarito questo,non capisco perchè io non possa esternare un mio pensiero,visto che non ho attaccato voi come lavoratori,ma il sistema sciopero per far diventare la città uno schifo. Tu poi tiri in ballo un'altra questione: GLI STRAORDINARI. Ecco, a quanti di voi faceva comodo fare l'ora in + al giorno di straordinario ? Con quell'ora il vostro stipendio si arrotondava,ovvio con un sacrificio in +,ora verranno assunte altre 10 persone per non farvi fare + straordinari,dopo non lamentatevi anche per questo..Attenzione Pierluigi, che si stanno facendo i salti mortali per tenere in piedi un'azienda tecnicamente fallita con oltre 100 milioni di indebitamento con i vari rami d'azienda...Informatevi bene e non prendetevela con un cittadino come voi che ha il solo difetto di essere consigliere comunale e che cerca di portare risultati concreti e non teatrini in città..Siete stati stupendi con gli applausi a scena aperta all'ultimo CC con le dichiarazioni di Marazzini,il vero teatrante per eccellenza(bravissimo oratore)...A tutti quelli che hanno la soluzione in tasca auguro presto di mettersi a capo di un comune o di un'azienda come la vostra...dopo ne parliamo...inteso ? auguri comunque che se tutto va bene,domani si arriva all'accordo...

      Elimina
    3. Egreggio consigliere comunale,lei può opinare liberamente tutti gli argomenti che desidera,perché siamo in una democrazia dove vige il libero pensiero,ma c'è una netta distinzione tra il suo opinare prettamente politico(vedi Marazzini) e le nostre considerazioni.Nel ribadire che nel precedente CC la persona che definisce teatrante ha preso le nostre difese,lei perché nn ha preso la parola ed è intervenuto?Dietro una tastiera o un foglio di carta la facilità di espressione si divulga ai massimi livelli...vero?le auguro buona serata egreggio consigliere

      Elimina
  7. Signor Berti, se la città vive questo disagio non è certo colpa nostra. L' unico modo che abbiamo noi lavoratori per provare ad ottenere ciò che ci spetta è bloccare gli straordinari, lasciando parte dell'immondizia giacente nelle strade in modo che la gente inizia a incazzarsi, un po' come ha fatto lei e conseguentemente forse i dirigenti Amga inizieranno a capire che non si può sempre togliere tutto ai lavoratori e che piuttosto che assumere dirigenti ci diano quello che ci spetta. Tenga presente che purtroppo è la periferia che è molto sporca, perché il centro di Legnano lo vogliono sempre lucido.Arrivederci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Signor Berti, ho visto che per un sacco di umido che mi sono permesso di dire che meriterebbe adesso, non ha perso tempo a farsi pubblicità dicendo di essere stato minacciato. Ci tengo a precisare che deve prendersela con me e non con i miei colleghi. Anche perchè mi risulta che sono stato solo io a minacciarla sul suo blog con un sacco di umido. Mi chiedo al vero leader del movimento 5 stelle ( unica persona a me simpatica), cosa dovrebbero fargli, visto che dice le verità quando parla dei politici?

      Elimina
  8. scusi ho sbagliato a scrivere... volevo scrivere un sacco di umido addosso.

    RispondiElimina
  9. Omarrrr...Il blog è un'espressione di libertà mediatica, è ovvio che quando parte una polemica,gli organi di informazione locale vanno sul pezzo...Se la discussione parte dal blog e continua sul blog, non capisco cosa ci sia di male, in fondo Voi vi siete risentiti per questo giusto ?? Avete un ruolo importante in città,lo ribadisco, e ribadisco che non sono d'accordo con il metodo usato per avere quanto voi ritenete giusto avere,vale a dire,non fare gli straordinari per mettere la città in condizione di reagire alla vs protesta. Questa è la mia reazione: NON MI PIACE. è SEMPLICISSIMO potete non essere d'accordo ma è cosi, se il vs sindacalista non avesse fatto tutte le sue considerazioni sulla stampa(prima me le ha fatte in privato) probabilmente l'eco si spegneva tra noi,invece è proprio chi non riesce ad ottenere risultati ai tavoli che cerca capri espiatori...Ragazzi,non è questa la strada per ottenere risultati.

    RispondiElimina