Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 29 dicembre 2013

L'INSEGNA LILLA

1 GENNAIO 2013,entriamo nell'anno del centenario lilla,io e il
mio amico Juri festeggiamo in maniera simbolica la giornata d'inizio
anno http://www.legnanonews.com/news/16/25582/ e i giornali
seguono l'evento,perchè si sa,il primo dell'anno servono anche queste notizie...Nel frattempo,da quel freddo giorno invernale
siamo sempre in testa alla classifica e andremo a vincere il
campionato di promozione,le squadre giovanili da 8 diventeranno
15 e a fine anno in Eccellenza siamo ancora la in cima,solo con
l'Oltrepò davanti a noi,sono cambiate tante cose in questi 364 giorni,cambiate in meglio certamente,quando la città intera si
accorgerà di questo piccolo miracolo,allora saremo tutti felici,per
ora direi contenti. La nostra gioia l'abbiamo vissuta stamattina
sul manto verde del nostro antico stadio per oltre un ora con la sfera
tra i piedi: ragazzi,allenatori,dirigenti,genitori,tifosi...una sgambata
tutta lilla,dove il risultato conta poco,ma la voglia di correre è stata
straordinaria...Il pres, ha dato il calcio di inizio,il resto è stata lotta vera con ragazzi e adulti 'veri',un ricordo che rimarrà indelebile
nella memoria dei presenti. Si conclude l'anno 2013,il lilla tira
ancora bene,e quando tira bene il lilla,ragazzi, siamo in una botte di ferro. Grazie anche alla Prealpina che domani ci dedicherà un angolino a chiusura di questo anno,qui ci si diverte,in mezzo a mille problemi,ma ci si diverte,e volentieri.

e godetevi questa rassegna di lillini...


mercoledì 25 dicembre 2013

DUE ANNI DI BLOG


Ebbene si,sono passati 2 anni dall'inizio di questa avventura...
Le statistiche dicono 284 post,e quasi 58mila visualizzazioni,
posso dire di essermi messo in contatto col mondo, scrivendo
pensieri miei personali ed espressioni del gruppo del M5S
svariando dalla campagna elettorale,alle considerazioni
sui fatti accaduti in città,alle passioni che seguo da anni
(storia locale e rinascita calcistica lilla) alle diatribe interne
del m5s , alle proiezioni per il futuro...ogni tanto rileggo i vecchi post,a volte sorrido per l'ingenuità che spesso traspare,a volte mi meraviglio di me stesso,altre volte dico: 'quel che  è scritto rimane scritto',un pò come l'acqua passata sotto i ponti...
Ci sono stati momenti di euforia,altri meno brillanti,
mi piace scrivere qualcosa,e lo faccio solo se parte un minimo di ispirazione...Buon natale a tutti,si dice cosi,anche questo blog è nato nella giornata di gesù bambino,e magnamose sta torta...

domenica 22 dicembre 2013

FATE I SINDACI PER FAVORE


E' giusto che ciascuno provi a realizzare i propri sogni,ma, ricordiamocelo, chi ha ruoli istituzionali deve pensare a svolgere quelli, e non altro... Renzi che fa il fenomeno salvatore della patria,
non mi piace, non mi piacciono quelli che hanno il piede in dieci scarpe diverse, e non possono camminare bene...

http://www.legnanonews.com/news/1/34080/

Leggete l'articolo, il nostro sindaco e quello di Busto si stringono
la mano, manco fossero Putin e Obama, per il grande progetto
dell' "altomilanese"...Ma che entità è l'altomilanese?
Facciamo parte di 2 province diverse, ci rifileranno la fregatura della città metropolitana e noi pensiamo ad un'altra alternativa ancora ?? Dai, non scherziamo, Centinaio e Farioli, pensate ad amministrare le vostre città, meglio che potete,questi sogni
lasciateli ad altri, abbiamo l'Anci che già progetta ma non vale che
un 2 di picche, non sarete voi con questa idea anche carina, a
spostare di un millimetro le sorti del futuro cittadino.
Concentratevi sui problemi della città, sono tanti, siete stati chiamati per questo e non per fantasie fuorilegge che nessuno vi
ha chiesto di attuare. Buone feste a Voi, andate al ristorante
a discutere tra voi delle vostre fantasie,alla gente normale dell'
altomilanese, non importa un accidente,per ciascun giorno, basta
la sua pena.


sabato 21 dicembre 2013

CARISSIMO BABBO NATALE...


Oramai è fatta, siamo quasi arrivati all'ennesimo Natale...
L'ultima volta che ho scritto una letterina all'omino anziano e
panciuto vestito quasi da Gabibbo risale ai primi anni '70, poi
ho capito che era un imbroglio pure questo e sono rimasto al gioco.
Ora,faccio finta di crederci ancora,un po come credere in dio, o
al papa,o al mago do Nascimiento,o alle balle del Silvio o a quelle
di una miriade di giornalisti...Perciò, sognare per sognare,provo
a scrivere i miei desideri,magari, qualcuno si avvera...Premetto,
che non desidero oggetti, ne ho già in giro troppi, i miei sono solo
desideri 'immateriali' che un giorno, potrebbero far star meglio
un sacco di persone.
Desiderio numero 1:  mi mandi affanculo,per favore, tutti i banchieri del mondo, in special modo quelli europei che ci hanno
promesso la panacea e in 10 anni ci hanno fatto sprofondare nella
palta ?? (di conseguenza,mi trasferisci la sovranità monetaria alla
zecca di Stato a Roma ?)
Desiderio numero 2: fai in modo di restituire una speranza di
lavoro a chi lo ha perduto, ma soprattutto alle nuove generazioni
di ventenni e trentenni che vedono il loro + bel periodo vitale
offuscarsi nelle preoccupazioni di un futuro che non c'è ?
( e smettila di far lavorare cinesi,indiani,sudamericani per 2 dollari al giorno,non serve a nessuno...)
Desiderio numero 3: carichi un cinquemila persone che sai tu e sappiamo Noi su una nave da crociera di quelle belle,imbarcando per primo il nostro vecchio presidente della repubblica con sotto braccio la sua vetturetta della Renault, Clio e li fai girare per il mondo fino ad esaurimento carburante,mentre Noi cercheremo
di ricostruire questo paese martoriato ?? (5000 è indicativo,anche di più se ci stanno,prendi quelli più influenti,mi raccomando)
Desiderio numero 4: c'è un'altra categoria di persone che vorrei deportare su un'isola oceanica,si tratta dei 'guerrafondai'...Portali su un'isola abbastanza grande e ,se possibile, disabitata...Che facciano li le loro guerre del cazzo,chi lavora nelle fabbriche di armi si
trasformi in operatore di altri settori,ce ne sono tanti...
Desiderio numero 5: manda un sacco di monete d'oro a tutti  gli
8000 sindaci d'Italia,un sacco proporzionato alla grandezza del paese o città, una boccata di ossigeno per le finanze pubbliche
potrebbe giovare a tutti.
E per finire, regalaci dei sorrisi stampati sui nostri volti,almeno per tutto il 2014, si fa meno fatica a sorridere che  essere arrabbiati,
caro Babbo Natale,tu che non esisti,fai un miracolo,cosi inizierò
a credere che mi stavo sbagliando. Con la tua slitta e le tue renne,
pochi pacchi dovrai trasportare,solo sogni,per un futuro migliore
per tutti...Vedi te...

martedì 17 dicembre 2013

LUMINARI RIPIGLIATI

http://www.legnanonews.com/news/31/33955/


Aprite il link in alto e sentite che bel giudizio viene affibbiato dal vice sindaco di Legnano al guru Casaleggio....Letto ??
Ecco,ve lo dico col cuore in mano: Luminari è veramente una 
brava persona,ma, per usare toni morbidi, questa volta ha proprio
pisciato fuori dal vaso o meglio, può darsi che abbia anche ragione,
anche a me Casaleggio non è simpatico e l'ho scritto più volte
su questo blog,ma un conto è la simpatia,un conto è descrivere
l'uomo come un orco,o peggio paragonarlo a Hitler.
Caro Pierantonio,fai un'analisi lucida sulle marionette che hanno scaldato gli scranni di palazzo Madama e Montecitorio solo degli
ultimi 20 anni, fai un'analisi lucida sui personaggini del tuo partito,
(lo ricordiamo un partito una bestemmia PD) e poi raccontami se
è Casaleggio che non ti fa dormir di notte con i fastidi di imu, tares,
tuc, iuc,tasi,tari, addizionali,patti di stabilità ed altre amenità del
genere. Raccontaci a chi potremmo paragonare questi figuri,partendo dal peggiore,il vetusto presidente, dal 1953 sempre
nei palazzi dove si legifera...E' qui l'errore: pensare alla futura tragedia creata da altri,dai tuoi più precisamente e dare la colpa
al nuovo Hitler a 5 stelle. questo paese martoriato non lo ha
creato Casaleggio e nemmeno il M5S,lo hanno distrutto la finta
destra e la finta sinistra,la P2,gli americani,le banche,le multinazionali,la 'globalizzazione'...Casaleggio c'entra poco , mi
tocca difendere Casaleggio,allora proprio,non ci sono più argomenti
da affrontare in questo mondo...

venerdì 13 dicembre 2013

SI è SPENTA L'ISPIRAZIONE...


Non so cosa sia successo,ma l'ispirazione è un pò svanita,il dopo
Genova non mi ha aperto alcuna nuova finestrella di entusiasmo...
Forse nei giorni natalizi,riprenderò a trottare sul web,amici che
aprite il mio blog,oggi non ho nulla da comunicare nè da condividere,se non i 250 post precedenti,frutto di 2 anni precisi
di esperienza...Tornerò come la lampadina di destra...

lunedì 2 dicembre 2013

GENOVA,LA CITTà DELLA LANTERNA


Quanto freddo abbiamo patito ieri nella città di Grillo....Arrivati
poco dopo le 11,abbiamo cominciato a guardarci in giro,ci chiedevamo un po tutti due cose: a che ora doveva iniziare il 'cinema'
e dov'era tutta la gente che avrebbe dovuto stipare la piazza.
Con pazienza, verso le 14,si poteva constatare che eravamo in tanti,
non tantissimi,il palco messo in un posto sfigato dove chi non era
davanti, doveva accontentarsi del maxischermo,niente a che fare
con piazza Castello del V2day di Torino... Tanti o pochi,verso le 14,20,Grillo ha cominciato a urlare le proprie ragioni,che sono
forse anche le nostre ragioni,un oretta di show e poi la parola agli ospiti, mi è sfuggito, perchè distratto,l'intervento di Fo,mi hanno
detto da pelle d'oca,devo capire se anche qui ,ci ha messo del suo
il freddo. Sono stato felice di incontrare colleghi consiglieri, conosciuti e sconosciuti, senatori e deputati e qualche consigliere
regionale,quattro chiacchiere per un piccolo confronto e via...
La cosa più interessante l'ha raccontata Luis,-dice che per le 
europee se non troviamo un gruppo parlamentare di appartenenza
di almeno 5 paesi diversi,i nostri rappresentanti è come se non
esistessero,e non mi sembra un problema da poco,visto che Grillo
ha parlato dei 7 punti proprio per l'Europa...
Sono contento per chi ha trovato entusiasmante la giornata, io
rimango cosi...perplesso, starò diventando vecchio ??
Per il prossimo raduno,caro Beppe,scegli una spiaggia,bella calda,
allora essere in 20mila o 200mila, sarà difficile battibeccare sulle presenze,ma almeno potremmo tutti andare Affambagno...