Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 29 novembre 2013

IO BILANCIO,TU BILANCI,EGLI SBILANCIA


28 novembre 2013,ore 2.15: bilancio preventivo approvato.
Si,abbiamo capito tutti,a 33 giorni dalla fine dell'anno solare,
viene approvato il bilancio di previsione dell'anno corrente.
Si,avrei potuto anch'io fare un pò di sano populismo o di fresca
demagogia per denunciare questi intrallazzoni della giunta
Centinaio,ma non l'ho fatto perchè sono un cittadino,non una
marionetta di partito,e menare il torrone sulle solite stupidate
della leva fiscale è davvero da poveretti,da falsi,da ipocriti.
Alcuni colleghi,hanno insistito per cercare di dare vita a 2 serate
di dibattito,il 'migliore' ha trovato anche il 'coupdetheatr' del
salmone-pesce palla,ma,questo pdl legnanese è alla frutta come
il suo capo,il decaduto Berlusconi,celebrato anche da un consigliere
come un eroe: "alle 17,52 è morta la democrazia in questo paese..."
Ma per piacere,ma per piacereee....Mi sono trattenuto dal desiderio
di esclamare un Vaffa in aula,in fondo,tutte le posizioni vanno
rispettate... La riflessione + profonda è quella di dire: ma cosa serve
approvare il bilancio? Siamo andati avanti per 11 mesi senza la sua approvazione,ciò significa che di esso possiamo farne anche a meno. Per fortuna c'è il buon Luminari,l'assessore al bilancio che
non perde mai l' aplombe inglese,egli è l'artista delle supposte,te le
dona,ma non puoi dirgli di no,perchè ti sa spiegare e ti convince
che fa bene...



C'è sempre qualcuno però che sa farsi del male da solo,facendo
del banale ostruzionismo per aumentare giusto le spese degli
straordinari per il personale e per le spese di riscaldamento e luce.
Un bilancio inutile,in una serata inutile tirata volgarmente per
le lunghe da chi in questo momento ha idee zero per il futuro,
da chi negli ultimi 17 anni ha scarnificato tutto ed ora vorrebbe
ancora dire la sua...Siete decaduti assieme al vostro capo,cari
colleghi dell'opposizione che fate opposizione con noi,è finita.
fatevene una ragione,vi è andata bene fin ora,ma ora è finita.

Nessun commento:

Posta un commento