Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 9 ottobre 2013

HO CONOSCIUTO OLINDO


Oggi,mi sono fermato all'amga, vestito da operaio, ho chiesto di incontrare il presidente ma era occupato, c'era l'AD, era occupato
ma la segretaria mi ha fissato un appuntamento per le 16.30. E' bello presentarsi all'amga vestiti da operaio, in quegli uffici lussuosi, dove, prima di varcare la soglia sei chiuso davanti e dietro da due porte come fosse una banca... Gira un sacco di gente incravattata, cosa dovranno organizzare non si sa, appunto perchè non si sa, approfittando della mia posizione di consigliere comunale, vado a fare domande, sempre relative ai famosi misteri, in parte palesati, in parte ancora occultati. Olindo Garavaglia (la devo chiamare dottore? ho chiesto subito...) è stato sindaco di Parabiago dal 2002 al 2012, dopodichè è divenuto vice presidente di accam e da sei mesi circa ha cominciato la nuova avventura in amga come AD, si è preoccupato quando all'inizio della conversazione, ho estratto il telefono dalla tasca per silenziarlo, pensando ad una registrazione del colloquio, ma al mio "non lo farei mai senza autorizzazione" si è tranquillizzato, avere il simbolo del m5s addosso mette sempre una certa pressione. Gli argomenti trattati sono stati quasi ovvi : licenziamento del dr Pagani e del suo vice, amga ora trasformata in am, piano industriale per il futuro, tagli agli sprechi,1 30 milioni di euro di esposizioni con le banche...insomma robbetta... Mi è servito questo incontro per guardare negli occhi una persona che ha in mano il futuro di decine di migliaia di persone, dovevo capire e far capire, che se ieri in amga non poteva accedere nessuno, ora dovrà essere normale rispondere ai cittadini. Prima di salutare, ho chiesto di rendere il sito più trasparente possibile, quello vecchio diceva tutto e niente, più niente che tutto, quindi... E' dura e sarà dura per il futuro, soprattutto senza gas e senza acqua, auguro al nuovo presidente e al cda buona fortuna, servono uomini di buona volontà e gente con idee valide. Chi ha lasciato questa eredità, forse non ha fatto un lavoro eccellente, il tempo delle vacche grasse è terminato o forse solo sospeso, prepariamoci ad una nuova era, quella dell' "aiutati che il ciel t'aiuta".

Nessun commento:

Posta un commento