Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 17 agosto 2013

PENS...IONIAMOCI


Magari,tra questi signori,c'è qualcuno che ha lavorato e pagato
contributi per più di 30 anni,magari,sempre in questo gruppo,
c'è qualcuno che percepisce una pensione da lustri e ha partecipato
come contribuente per pochi anni...chissà,questa è una foto trovata
su internet,ma una foto che può valere per tutti i 19 MILIONI di
pensionati italici,che cominciano a tremare,perchè anche per loro,
la sicurezza di incassare alla data prefissata il loro emolumento,
pare vacillare...Mi piacerebbe veramente vedere tra qualche mese
il governo dell'inciucio presieduto da morfeo napolitano,annunciare
a tutti l'annullamento delle pensioni,o,per essere meno cruenti,
19 milioni di pensioni a 400 euro cadauna,nessuno escluso...
Si,vorrei vedere la reazione di pensionati seduti sulle panchine
a criticare i giovani che non hanno voglia di fare un cazzo,vorrei
vederli,se posano i giornali,spengono quella cacchio di televisione
e vengono a Roma a cacciare fuori dai palazzi quelle sanguisughe.
Qui,tutti si preoccupano e nessuno pensa che tra poco succederà...
Certo che succederà,non si pensi di essere in Svizzera qui,non siamo
una delle casseforti del mondo qui...Qui siamo nel paese del malaffare,nel paese diventato la discarica dell'Asia,nel paese dei
non valori,nel paese dove si tollera tutto,nel paese dove ci sono
milioni di leggi che nessuno rispetta,nel paese dove 'furbo è bello',
nel paese dove i vecchi decidono le sorti dei giovani,nel paese 
rappresentato da un dinosauro di 90 anni come garante per tutta
l'intera Nazione...E' si,non servono filosofi o ingegneri statistici
per capire che siamo nel baratro e ci stiamo giocando le ultime
carte...Lo stato sociale è morto e ognuno tenta di salvare il proprio
angolino di privilegio o di diritto acquisito...Non basterà,preparatevi,

questi bigliettoni tra poco diventeranno un miraggio per tutti,non
esiste uno stato sociale dove 1 lavoratore possa mantenere 1 pensionato(40 anni fa c'erano 4 lavoratori per 1 pensionato).
E per la pubblica amministrazione ?? I + ottimisti parlano di tagli di oltre CENTOMILA posti...Andremo tutti in Cina o nei paesi
emergenti ?

Cominciate ad acquistare uno zainetto con generi di conforto
e 1 bastone a testa,non ci rimane che invadere Roma fin chè
non li cacciamo tutti da quei palazzi del potere e ci si
riprende la sovranità popolare che ci meritiamo,sembra
difficile,come sembrava difficile entrare nelle istituzioni,ma
come avete visto,un passo alla volta e ce la si fa...
Con ottimismo,anche voi pensionati,pensate ai vostri figli
e nipoti,non solo all'assegnino da ritirare in banca o in posta,
quello tra poco vi verrà negato.
Pens...ioniamoci tutti.

2 commenti:

  1. eh si, la resa dei conti sta per arrivare per tutti....vediamo come andrà a finire, davvero c'è chi ha trascorso metà della propria vita a "scrocco" pensando che la bella vita non sarebbe mai finita..... per molti non inizierà mai più.

    RispondiElimina
  2. Comunque sconvolgente l'articolo di Contintasca sui precari e le pensioni che non avranno....
    La fonte della notizia non può che essere la più autorevole possibile: il presidente dell'INPS Antonio Mastrapasqua... che in un vecchio articolo comparso sul Fatto quotidiano del 2010, passato troppo inosservato, rivelava come i precari stiano pagando i contributi per chi la pensione ce l'avrà....mentre loro poveracci non vedranno un euro....per capirci in Italia ad oggi ci sono 4 milioni di precari, vi rendete conto che 4 milioni di persone non avranno pensione e c'è chi da parlamentare per un giorno di lavoro ne prende 2-3.000 al mese

    RispondiElimina