Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 3 luglio 2013

PRENDO TEMPO



Prendo tempo perchè mi si è creata della confusione.
Prendo tempo perchè sarebbe assurdo buttare dei denari per convocare un Consiglio Comunale per una surroga.
Prendo tempo per capire se sono ancora carico oppure no.
Prendo tempo perchè gli attestati di stima mi arrivano
via mail e per la strada.
Prendo tempo perchè in tanti mi sottolineano il fatto
che sono stato eletto qui a Legnano per fare il mio compito.
Prendo tempo perchè Beppe mi ha dato un'ulteriore speranza
e non mi ha mandato affanculo di getto perchè l'ho criticato.
Prendo tempo e sono imbarazzato,perchè comprendo
la differenza tra l'agire d'istinto e il pensarci su bene.
Alla stampa ho dichiarato giorni fa di avere 1 possibilità su 100 di ripensarci,ma visto che ho la possibilità di rifletterci a fondo,
sfrutto il tempo datomi a disposizione,mediterò l'orizzonte
sulla spiaggia in agosto,4 mesi fa eravamo tutti al settimo
cielo per la conquista del 25%,fra due mesi chissà...Ho un po'
paura di ciò che ci aspetterà,ma una lotta la dovremo pur fare.

Posso prendere tempo ??

9 commenti:

  1. Bravissimo Daniele. L'impulsività non porta mai a niente di buono, sono contento tu abbia deciso di pensarci, ti farà bene.

    RispondiElimina
  2. Ci spero con tutto il cuore che tu decida di restare, ma lo devi fare con la serenità nel cuore. Io faccio il tifo per te.....

    RispondiElimina
  3. PRENDI TEMPO... perchè hai fatto una kazzata, Berti.
    Grande quanto una casa.
    Nulla questio su una tua decisione personale in merito.
    Ognuno di noi nel M5S è libero di scendere quando vuole dal treno del Movimento (lo scriveva anche Grillo tempo fa sul suo blog: ricordi?).
    E se lo fa nel privato, nel silenzio della sua intima scelta, anche qui nulla questio.
    La kazzata è la spettacolarizzazione che tu ne hai fatto della tua scelta: annuncio critico sul tuo blog, conferenza stampa in grande stile, la sen. Bignami tirata dentro suo malgrado, il testo della telefonata con Grillo ed ora il "coup de théâtre" del prendo tempo.

    RIESCI A CAPIRE CHE QUESTO SI DEFINISCE "SUICIDIO POLITICO"?

    Ma come ti ascolteranno i tuoi antagonisti politici nei tuoi prossimi interventi in consiglio a nome del Movimento? Come (penseranno), uno che fino a ieri sosteneva di non condividere più il "Grillo pensiero" ora parla a nome e per conto del M5S?
    Fai un atto politico serio proprio per il bene del Movimento a cui tu dici volere bene più di ogni altra cosa: sii coerente e dimettiti.
    Non esporci al pubblico ludibrio. Che già ora di beghe da gestire ne abbiamo sin troppe...
    Senza rancori,

    Saluti
    Terzo Nick

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terzo Nick,la tua opinione è opportuna come quella di tanti altri,il mio nome però è vero,sono Daniele Berti,uomo di 50 anni che non ha paura di raccontare ciò che pensa(anche se magari dico cazzate).Mi piacerebbe sapere chi sei,forse anche ad altri piacerebbe sapere chi sei...di eminenze grigie ne abbiamo piene le palle un po tutti no ??

      Elimina
    2. Eminenza grigia...? Addirittura.
      Per qualche collaborazione con Casaleggio Associati, non merito simili appellativi...
      Non mi ero reso conto che postando con il mio nome di battaglia sul blog di Grillo, non fossi riconoscibile.
      Al secolo Damiano Binetti.

      Elimina
  4. Io spero tu sia il nostro prossimo Sindaco a 5 stelle...quindi resta!!! :-)

    RispondiElimina
  5. Certo che siamo proprio degli Sfigati, perdere tempo a massacraci tra noi... Con gli altri che se la ridono. Rispetto a Daniele per la sua scelta, motivata da un pensiero logico, comprensibile e buono. La risposta ti e' arrivata, magari non totalmente soddisfacente, pero ti e' arrivata, segno di grande rispetto e intelligenza del boss. Avrà i suoi difetti ma l'animo e' buono! Gran persona, come te!!! Servono le gran persone come te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la stima,in un certo senso un po di carica me l'hai data o ridata...con un futuro incerto,tutto serve...

      Elimina
    2. Va che bello, son contento. Ho fatto anche io qualcosa di buono allora.... Capisco che la tua decisione sia in stanby e ciò rende il futuro incerto ma vorrei che tu possa essere felice di ciò che hai fatto finora; ritrovare la serenità. Il movimento, padroni e non, ha sicuramente e inevitabilmente dei difetti che possono far scaturire in ogniuno di noi delle perplessità. La tua gran acuta intelligenza, sincerità e correttezza ti ha permesso di sollevare questi difetti in te e palesemente agli altri. Bene direi. Vorrei una persona come te in qualsiasi consiglio comunale. Per questo ci conto che tu mantenga il tuo posto. Per quanto riguarda Beppe e' un uomo con grossi pregi e difetti che pero ha dimostrato interesse in te. Puoi più o meno accettare i suoi atteggiamenti da uomo di spettacolo; io personalmente credo sia una gran persona. E credo lo possa pensare anche tu. RESTA!!!!

      Elimina