Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

lunedì 22 luglio 2013

LAURA PRATI,UN' ALTRA EROINA SE NE VA...





Questa sera ho appreso la triste notizia: la sindachessa di
Cardano al Campo, non ce l'ha fatta, ed è trapassata...
Sono triste, tornato a casa, invece che sottolineare
una tragedia tutta italiana come questa, le testate giornalistiche
e immagino anche i TG davano primissime pagine per quel
bimbo d'oltre manica e per questa eroina moderna, nemmeno
un trafiletto. E' vero, ci si abitua a tutto, e parlare dal panettiere
del principino è più leggero che non pensare ad una signora
che si stava dedicando ai destini del suo comune, uccisa da un
pazzo mitomane, che a modo suo ha voluto farsi giustizia (?).
Sono triste perchè abbiamo perso un sorriso, spero che gli organi 
di Laura possano far vivere meglio altri sfortunati...Spero, spero,
spero...Morire d'estate, fa dimenticare tutto più in fretta, nel
nostro Paese a tratti meraviglioso a tratti di merda, anche questo
assassino la farà franca, facendosi 2 o 3 anni di carcere,mentre
Cardano al Campo rimane senza il suo sindaco, e i familiari,senza
la loro Laura...
Nell'ultimo consiglio comunale abbiamo tutti espresso la solidarietà
a questa signora, sembrava sulla buona strada per riprendersi e
invece...Un abbraccio virtuale signora Sindaco, ogni giorno
rimaniamo sbigottiti dalle follie umane, ogni volta sempre più
strane e incredibili, non arrendiamoci alla follia, la rivoluzione
del pensiero parte anche da queste cose: vogliamo la pace usando
le armi?? C'è qualcosa che non mi torna...

2 commenti:

  1. Il sole tramonta ogni sera, ma ogni mattina si riaccende per regalarci un nuovo giorno, così ogni volta che si spegne un sogno, si riaccende l'emozione in una nuova vita che comunque continua.
    Ciao Sindaco.....chissà se almeno tu potrai perdonare questa follia umana

    RispondiElimina
  2. "Per amare la pace, armare la pace". Non centra nulla, ma fin quando le persone guida dicono ciò... Povera pace!!!

    RispondiElimina