Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

domenica 28 luglio 2013

13 SETTEMBRE,CORRIAMO PER LEGNANO


Abbiamo preso uno spavento, pareva per un attimo che non si dovesse/volesse più fare,invece, il 13 settembre,invaderemo a piedi la nostra città,per una corsettina di 7 Km e mezzo,per concludere
un'altra estate...Sarebbe stato un vero peccato non correrla, ma il
buon senso spesso vince...Noi del 1963,punteremo al gruppo più numeroso,anno mitico questo ,perciò prepariamoci tutti, belli e
brutti,giovani e vecchi,sarà la corsa della socialità legnanese,sarà 
l'occasione di guardare la città sotto una lente tutta particolare,
e notturna pure....
http://www.legnanonews.com/news/46/30458/
Buona preparazione a tutti,e soprattutto buona estate !

lunedì 22 luglio 2013

LAURA PRATI,UN' ALTRA EROINA SE NE VA...





Questa sera ho appreso la triste notizia: la sindachessa di
Cardano al Campo, non ce l'ha fatta, ed è trapassata...
Sono triste, tornato a casa, invece che sottolineare
una tragedia tutta italiana come questa, le testate giornalistiche
e immagino anche i TG davano primissime pagine per quel
bimbo d'oltre manica e per questa eroina moderna, nemmeno
un trafiletto. E' vero, ci si abitua a tutto, e parlare dal panettiere
del principino è più leggero che non pensare ad una signora
che si stava dedicando ai destini del suo comune, uccisa da un
pazzo mitomane, che a modo suo ha voluto farsi giustizia (?).
Sono triste perchè abbiamo perso un sorriso, spero che gli organi 
di Laura possano far vivere meglio altri sfortunati...Spero, spero,
spero...Morire d'estate, fa dimenticare tutto più in fretta, nel
nostro Paese a tratti meraviglioso a tratti di merda, anche questo
assassino la farà franca, facendosi 2 o 3 anni di carcere,mentre
Cardano al Campo rimane senza il suo sindaco, e i familiari,senza
la loro Laura...
Nell'ultimo consiglio comunale abbiamo tutti espresso la solidarietà
a questa signora, sembrava sulla buona strada per riprendersi e
invece...Un abbraccio virtuale signora Sindaco, ogni giorno
rimaniamo sbigottiti dalle follie umane, ogni volta sempre più
strane e incredibili, non arrendiamoci alla follia, la rivoluzione
del pensiero parte anche da queste cose: vogliamo la pace usando
le armi?? C'è qualcosa che non mi torna...

giovedì 18 luglio 2013

LA CITTA' SIAMO NOI












Era maggio 2012,quando arrivai terzo alla corsa per il posto di
primo cittadino a Legnano,e con questa medaglia di bronzo,mi
sono guadagnato un posto all'opposizione del nuovo Consiglio
Comunale. Per me,per noi,un grande successo,è stato come
vincere le elezioni e  la prima cosa che mandai ai giornali,fu
proprio quella di far scaturire un modo nuovo di intendere la
città: "fondiamo un comitato per la salvaguardia,la tutela e la
manutenzione della nostra piazza centrale"
http://www.legnanonews.com/news/32/21281/
Mi guardarono tutti come fossi un extraterrestre,eppure,a distanza
di 15 mesi,la proposta è ancora attualissima e inattuata,si continuano a spendere una barcata di denari per pulizie
ordinarie e straordinarie e la piazza è sempre li,sempre più
indecorosa,sempre più marcia,sempre più violentata, dal tempo,
dagli avventori,dai maleducati,dalle persone che con leggerezza
sputano chewingum a terra,lanciano mozziconi ovunque,
buttano carte e lattine non nei cestini e non si accorgono dell'imbarbarimento di tutto.
Qualcuno mi ha detto che come consigliere non ho fatto una cippa
perchè non ho presentato interrogazioni,mozioni e ordini del
giorno,senza accorgersi però della grande attenzione per tutti
gli aspetti e problemi che molti cittadini mi sottopongono.
Creare un comitato per salvaguardare la piazza,vuol dire FARE
qualcosa di concreto,vuol dire vivere con un vestito pulito la
socialità,vuol dire FARE SOCIALITA',vuol dire RISPETTARE
LA COSA DI TUTTI...Questa mattina ero in piazza verso le 8,
(ieri sera il mercoledi con la gente che stipava la piazza e i due corsi
principali Garibaldi e Magenta) pareva la ritirata di Caporetto:
sudiciume ovunque,non mi sono addentrato proprio nel centro
sulla baraccopoli con fontanelle,la tristezza mi bastava osservarla
in corso Magenta...Se allora 'la città siamo noi',io non mi sento
di questo tipo di città,migliaia di legnanesi,non si sentono artefici
di questa città,perchè non oserebbero violentarla in questo modo.
Sindaco Centinaio,il tuo compito è infame,non ti invidio,non
voglio nemmeno strumentalizzare come stanno facendo i miei
colleghi dell'opposizione artefici di quel 'trionfo granitico dell'orrore',ma qualcosa di nuovo va fatto per salvare il salvabile e
introdurre una nuova cultura del cittadino partendo dalla piazza
centrale. Rimboccarsi le maniche e coinvolgere i cittadini nella
cura del salotto principale,prima che sia troppo tardi,anzi,è già 
troppo tardi,e,i peggiori rimangono quelli che l'hanno voluta ed
ora fanno gli strafighi con critiche da asilo Mariuccia.
Non si costruiscono mausolei che finiremo di pagare fra qualche lustro,senza pensare ai costi di manutenzione,gli architetti,
saranno anche persone rispettabili e piene di fantasie,ma le
magagne ,dopo, le devono pagare sempre TUTTI. E' quello che
succede ora a Legnano: chi ha votato per questa piazza,ora fa
le critiche agli attuali amministratori,dimenticando di esserne stato
l'artefice,consiglierei a costoro di rivolgersi a qualche farmacia,
la sono in vendita pastiglie per ravvivare la memoria...

martedì 16 luglio 2013

COCCOLATO E FESTEGGIATO


Un mezzo secolo pieno di emozioni...Il 21 giugno assieme ad altri
200 coscritti abbiamo dato spettacolo in città,ieri sera la festa a sorpresa alla palestra di Castellanza con i miei 5 stelle e non solo
loro,stasera il festone in famiglia...Grazie davvero a tutti,grazie
per i pensierini che mi avete donato,tutti uno + bello ed emozionante dell'altro,cosa devo chiedere di più ?? Sento attorno
a me un calore di dimensioni stratosferiche...Cosi si potrebbe
anche cambiare il mondo,con la socialità e coi sorrisi,proviamoci
assieme,con una forte dose di fantasia,tra poco si scatenerà
l'inferno,ma affrontiamolo con ottimismo.Io mi sento pronto.
GRAZIE.

sabato 13 luglio 2013

QUASI MEZZO SECOLO




Sembra incredibile,faccio fatica a credere che fra 3 giorni
completerò il primo mezzo secolo di storia da vivente su questa terra... 50 anni...sembrano un'infinità,ma dentro questo corpo
batte lo spirito dell'adolescente che vuole diventare grande,batte
il cuore del bambino che vuole lottare e giocare...Quante cose belle
e tristi passate da quel lontano 16 luglio 1963 quando nelle case
dell'On,Dell'Acqua,all'epoca proprietà Arini,vidi la luce dopo
9 mesi in quella pancia della sciura Ivana,la mia mamma,che 
con l'assistenza della levatrice Gabriella mi posarono sul tavolo
e mi pulirono con cura (di questo non ne sono sicuro,ma mi fido).
16 anni e mezzo passati in quel cortile che ora ritengo bellissimo,
ma lo ritenevo anche allora,anche se invidiavo i compagni che
vivevano nei palazzi nuovi...Da li sono diventato grande la prima volta,scegliendo da quell'epoca di lavorare con babbo anzichè
studiare,volevo fortemente stare con gli adulti,comportarmi da 
adulto,ho avuto la fortuna di girare l'Italia per tanti anni,scoprendo
luoghi sconosciuti a nord e a sud,bella e sofferta esperienza...
Poi il militare,altra esperienza agrodolce fino ad arrivare al quarto di secolo dove sono successe 2 belle cose: mi sono diplomato
come assistente alle comunità infantili e ho deciso di sposarmi
con quella santa donna di mia moglie Rosa,che da un quarto di secolo mi sopporta e mi ha regalato 3 perle viventi,altissime
purissime,bellissime...Se non poteva bastare tutto ciò,fare il
giocattolaio,l'educatore(per poco) e il mobiliere è stato bello,
ora con questa crisi chissà come finirà,ma non mi fascio la testa,
5 anni fa infine è arrivato un pc,ha stravolto tutto,ho conosciuto
un vecchio ricciolone di Genova e mi sono iscritto a Facebook,
ho ritrovato amici d'infanzia e di giovinezza,ho contribuito a costruire un gruppo a 5 stelle,a far rivivere allo stadio la maglia
lilla, e diciamo a 50 anni,ho scoperto quanta ipocrisia esiste
sia nella politica che nello sport,ma non mi fanno paura queste
cose,perchè quando hai ancora voglia di lottare,tutto si può fare.
Voglio ringraziare tutti quelli che apprezzano il mio impegno,
quelli che amano dialogare e confrontarsi,quelli che non antepongono il ruolo alla persona..Insomma,mi sento un 50enne
originale,fortunatamente giovanile e spero di rimanere tale
tanti anni ancora,quanti non saprei,mi auguro,fra dieci anni,di essere qui a raccontarvi ancora la stessa cosa (ma lo sappiamo:
la natura ci porterà ad appassire,speriamo nel miglior modo possibile)

giovedì 11 luglio 2013

I MISTERI PALESATI


Guardate la data dell'incontro da noi organizzato 8 mesi fa.
Avevamo invitato il direttore Paolo Pagani che è stato
bravissimo a raccontarci l'organigramma,ma nemmeno un
accenno alla situazione patrimoniale e finanziaria a dir poco
scandalosa...Martedi sera in consiglio comunale ,il nuovo
presidente Nicola Giuliano ha parlato di 130 milioni di
indebitamento,RIPETO, CENTOTRENTAMILIONI
DI EURO DI INDEBITAMENTO con un fatturato sceso
da 140 a 60 milioni e con settori del comparto quasi tutti
in perdita (si salva la sola distribuzione del gas).
Noi che facciamo antipolitica,qualcosa di sospetto ce lo
immaginavamo,ma sappiamo che siamo degli sciocchi e non
abbiamo insistito più di tanto. Ora il vaso di pandora è aperto,
tristissimo vedere i colleghi in minoranza del pdl che cercano di
giustificare le scelte scellerate fatte negli ultimi anni.
AMGA: Azienda Municipalizzata Gas e Acqua...Il gas
ceduto,l'acqua perduta,l'igiene ambientale non ha redditività,
il teleriscaldamento un buco nell'acqua,una chiavica simile
ad un alfasud da rottamare (bellissima questa immagine).
DOVE VOGLIAMO ANDARE ?
Dipendenti a rischio e futuro grigio,non è un raffreddore questo,
forse nemmeno un tumore,ma qualcuno pensa che l'unico rimedio sia la chemioterapia. Noi non c'eravamo,sul centrodestra
è puntato il dito,ma la domanda sorge spontanea: dov'erano
quelli del PD a fare opposizione ?? Anche fare questo
compito è importante,qui avete perso entrambi cari miei,
ed ora è anche inutile scambiarsi accuse. Ai pdiellini e leghisti
dico: complimenti,in 15 anni,non avete messo le mani nelle
tasche dei legnanesi ma li avete lasciati in braghe di tela.
Ai piddini,rimane il rammarico di sentirsi i migliori,ma anche per
loro,un po' di sveglia,dovrebbero darsela,loro hanno fatto
opposizione per gli stessi 15 anni.
MISTERI RISOLTI,auguro buona fortuna al Presidente,
non sarà facile,speriamo sia il nostro Pizzarotti...Ma 130
milioni,chi li risanerà ?? Indebitamento non è 'buco' ma sento
puzza di fregatura per tutti,incrociamo le dita

mercoledì 10 luglio 2013

ARRIVEDERCI,GUIDATE CON PRUDENZA


IERI SERA in consiglio dovevo salutare tutti,ho invece letto
alcuni pensieri,che riporto integralmente...............................,
   20 giorni fa,ho raccontato il mio disagio e le mie sofferenze sul 
MoVimento 5 Stelle,utilizzando il mio blog ed i media disponibili
a divulgare il messaggio. Ho agito sotto l'impulso della passione
maturata per questo progetto,certamente perfettibile,che racchiude una speranza politica diversa da quella dei partiti.Ho voluto fare 'mio' un disagio condiviso con altri cittadini,altri portavoce e ho voluto mettere le mani avanti: per raccontare la mia 'verità',ho fatto pesanti critiche agli ideatori del M5S Grillo e Casaleggio,senza usare giri di parole,in cambio ho proposto loro di uscire dalle istituzioni senza essere cacciato.
L'Italia affonda e questi sembrano i veri problemi del Paese e,nell'orizzonte politico,ci possono stare anche momenti di sconforto,di delusione,l'importante,credo,sia dare il giusto peso a tutte le esternazioni...
Chi di Voi del PD è contento dell'azione politica svolta nel post elezioni ?? Nessuno di voi si è stracciato le vesti,nel vedere la nascita di un governo in cui destra e sinistra si mescolano nel vergognoso inciucio della casta degli Intoccabili.Nessuno del PDL
si è scandalizzato di far parte di un governo coi comunisti tanto odiati e disprezzati...
E allora,se il paese è oramai alla frutta,la colpa di queste vergogne
a chi la vogliamo affibbiare ?? Si,è colpa nostra che non abbiamo voluto fare l'accordo(Bersani 3 gg fa lo ha confermato..non è mica matto...) Il mio urlo di dolore è stato dettato da un certo disorientamento,per la linea politica,per la nostra non organizzazione,per la comunicazione che funziona solo a tratti...
Forse sento sulle spalle la responsabilità di dover dare a tutti i costi
delle risposte a chi mi incontra e vuole scambiare delle opinioni,
forse me la prendo troppo,e dovrei imparare solo a fare il mio compito,punto e basta.
Dopo la tempesta,arriva il momento di meditare,perchè i miei compagni di viaggio,mi hanno chiesto di meditare,la gente che mi conosce,mi ha chiesto di restare,qualcuno mi ha anche detto che non sono degno di rappresentare il MoVimento,ascolto tutti,sono
fiero di essere capace di ascoltare tutti...Chi mi conosce,capisce anche i miei dubbi,le lotte interiori,e nel teatrino della politica com'è
il consiglio comunale,ci stanno anche queste cose.
Vi rubo 5 minuti del vostro prezioso tempo,spesso in questo anno abbondante ho ascoltato aria fritta,altre volte ho apprezzato l'intelligenza e la sagacia degli interventi dei colleghi,anche di quelli antipatici e che fanno fatica a salutarmi...Per farla breve,come spesso usa dire il saggio Marazzini,per non fare spendere altri 1000
euro per un ulteriore CC dedicato solamente alla mia surroga,PRENDO TEMPO,per decidere in serenità se rimanere in qs consiglio,la stima degli amici e i 40 minuti di telefonata che mi
ha dedicato il 'padre politico' Beppe Grillo,mi suggeriscono di
pensarci bene; non risolverò i problemi della città,questo è il compito della giunta Centinaio,devo solo capire se sarò ancora 'carico' per le battaglie del MoVimento e le vacanze imminenti
aiuteranno certamente.Grazie a Beppe che non mi ha mandato a
quel paese di getto,grazie a voi che avete avuto la pazienza di ascoltarmi,grazie a tutti i cittadini che mi consigliano di concentrarmi sul ruolo per cui sono stato eletto. Settembre non è
lontano,e l'autunno si preannuncia caldissimo,dei problemi del consigliere Berti non importerà più a nessuno...


(e domani parleremo di amga e dei 130 milioni di indebitamento)

lunedì 8 luglio 2013

OH CHE BEL CASTELLO MARCONDIRONDIRONDELLO


Questa mattina,ore 11,conferenza stampa e presentazione del
restauro della chiesetta, direi 'na cappella, di San Giorgio, sita
all'interno di quello che possiamo definire Castello Visconteo.
Tanta retorica nella presentazione,tanta voglia di far diventare
il nostro castello un luogo VIVO, ma la cosa migliore, l'emozione
migliore, l'ha raccontata il cittadino MARIO VILLA nato nel 1942
tra le mura di quel castello e vissuto li per oltre un quarto di
secolo, per poi constatare lo scempio e le razzie effettuate nell'ultimo trentennio....Mario, a fine settembre, è stato invitato da
noi del M5S x raccontare a tutta la cittadinanza la sua verità,la sua
esperienza....tanti bla,bla,bla,sono ZERO, lui da solo in conferenza,
ha fatto capire a tutti che un Contadino (suo padre) teneva quel
luogo in perfetto ordine, una volta trapassato, qualche furbetto del 
quartierino,ha fatto sparire di tutto, ed il vuoto pneumatico della
cappelletta appena rimessa in sesto lo testimonia....
26 o 27 settembre al Leone da Perego, con tanto di slides
proiettate, Mario Villa, un legnanese doc, ci racconta il suo castello.
Altro che discorsi da marcondirondirondello...

venerdì 5 luglio 2013

IL TITOLO è BELLO E NON SOLO PER ME


Martedi sera prossimo venturo,spiegherò in consiglio comunale
perchè le mie dimissioni rimarranno sospese fino a settembre.
Una scelta soprattutto per evitare 'il capriccio' di un futuro CC
entro 10 gg per la sola surroga (non ne ero a conoscenza quando
ho annunciato le dimissioni) che non cambierebbe di una virgola
la mia situazione,poichè i lavori di Palazzo Malinverni si intendono
conclusi con questo Consiglio del 9 luglio.Come ho spiegato nel post precedente,avrò tutto il tempo per riflettere al meglio e prendere la decisione migliore. Poi sono curioso di rincontrare
Beppe al mare,è passato un anno e tanta acqua sotto i ponti...
Voglio vedere in trasparenza l'effetto che fa...

mercoledì 3 luglio 2013

PRENDO TEMPO



Prendo tempo perchè mi si è creata della confusione.
Prendo tempo perchè sarebbe assurdo buttare dei denari per convocare un Consiglio Comunale per una surroga.
Prendo tempo per capire se sono ancora carico oppure no.
Prendo tempo perchè gli attestati di stima mi arrivano
via mail e per la strada.
Prendo tempo perchè in tanti mi sottolineano il fatto
che sono stato eletto qui a Legnano per fare il mio compito.
Prendo tempo perchè Beppe mi ha dato un'ulteriore speranza
e non mi ha mandato affanculo di getto perchè l'ho criticato.
Prendo tempo e sono imbarazzato,perchè comprendo
la differenza tra l'agire d'istinto e il pensarci su bene.
Alla stampa ho dichiarato giorni fa di avere 1 possibilità su 100 di ripensarci,ma visto che ho la possibilità di rifletterci a fondo,
sfrutto il tempo datomi a disposizione,mediterò l'orizzonte
sulla spiaggia in agosto,4 mesi fa eravamo tutti al settimo
cielo per la conquista del 25%,fra due mesi chissà...Ho un po'
paura di ciò che ci aspetterà,ma una lotta la dovremo pur fare.

Posso prendere tempo ??