Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 29 giugno 2013

PIACERE A TUTTI E' DIFFICILISSIMO (direi impossibile)


Questo inciso,vale per tutti noi,gente normale e vip,sportivi o attori,
operai o dirigenti,politici o giornalisti...
E' stata una delle settimane più difficili della mia vita,dopodichè
tutto passerà,il mondo spesso non si ricorda + di grandi uomini e grandi eventi,figuriamoci di un consigliere di Legnano...
Allora vi racconto,la telefonata di Beppe,in cui di privato c'era forse
il sentimento,ma i contenuti devo necessariamente condividerli
con tutti,il mio appello,è anche l'appello di molti altri,chi + chi meno,con diversi disagi...
"""sono il guru,il guru di Genova,ciao come stai ?
(un groppo mi ha stretto la gola,ho creduto di essere in colpa..)
"""una signora mi ha supplicato di chiamarti perchè c'è qualcosa
che non va..cosa c'è ? cosa c'è?...siamo al 25%,abbiamo 3 nuovi sindaci a 5 stelle,200 nuovi consiglieri comunali,cosa vogliamo di più? non li vedi che sono morti ? in autunno il paese sarà al
fallimento,come puoi pensare di fare accordi col PD che ha dentro
10 correnti ? Ti rendi conto Daniele cosa abbiamo fatto in 3 anni
e mezzo ?
BEPPE,MA LA GENTE VUOLE DA NOI DEI FATTI,CI SIAMO
MESSI IN UN ANGOLO A FARE OPPOSIZIONE...
"""Ma li vedi i ragazzi che a Roma fanno proposte di legge tutti i giorni,ma quando abbiamo visto in parlamento gente che lavora
come i nostri ragazzi,la gente deve capire che noi siamo OLTRE...
non mettere in rete,le tue sofferenze,dobbiamo affrontare il problema serenamente,siamo in guerra capisci ?? Li vedi i giornalai
come ci trattano? Fanno diventare qualsiasi sciocchezza  uno
scandalo,noi non abbiamo rubato nulla e siamo noi il problema
mi capisci ??
BEPPE,MA IO E MOLTI ALTRI SENTIAMO LA NECESSITA'
DI GUARDARCI IN FACCIA TUTTI ASSIEME UNA VOLTA...
"""Ma no,ma guarda,noi non siamo un partito,non ci servono quelle robe li,magari dopo l'estate vedremo..faremo...noi abbiamo la rete
adesso c'è il progetto del parlamento elettronico,vedrai...io non 
posso venire ancora li in un'assemblea a fare il maestrino,no,non
posso,non mi piace più,vedere poi la gente che inizia a litigare
tra loro...ci sono i meet up...tu devi occuparti del tuo comune,non
di queste cose qui,di Casaleggio o perchè grido o perchè non voglio
incontrarvi...Ma le hai viste le piazze ?
Vedrai che alle prossime elezioni questi non esisteranno più...
E SULLE ESPULSIONI,TI PREGO BEPPE,QUEGLI STREAMING DA PROCESSO D'INQUISIZIONE...TI PREGO
BASTA,BASTA COI RAGAZZI CHE A ROMA SI DIVIDONO
TRA 'DISSIDENTI' E 'TALEBANI',è UN IMMAGINE
TRISTISSIMA...
"""DI CAZZATE NE ABBIAMO FATTE lo ammetto,abbiamo sbagliato a comunicare tante cose,ma non preoccuparti,ci rifaremo,
stiamo facendo dei corsi di comunicazione coi consiglieri un po'
di tutta Italia a piccoli gruppetti,poi chiameremo anche te e gli altri
ma state tranquilli che abbiamo avuto un successo impensabile...
Ma ti rendi conto cosa abbiamo fatto in questi 3 anni  ? li stiamo
demolendo pezzo per pezzo,tentano di imitarci per far vedere
che possono fare anche loro i cittadini onesti....
BEPPE,SE NON VUOI INCONTRARCI,ANCHE PER DARCI UNA CARICA CHE SERVE SEMPRE A QUESTO MONDO,
FAI UN VIDEO COME NE HAI FATTI ALTRI IN CUI DICI A TUTTI LE COSE CHE MI STAI DICENDO ORA AL TELEFONO
CON QUESTO TONO DA PADRE SAGGIO,QUANTA GENTE MI FERMA PER LA STRADA E MI DICE : NOO,BASTA GRIDARE,TU NON DEVI ESSERE SOLO QUELLO CHE URLA
NELLE PIAZZE,SI HAI REGALATO UNA SPERANZA,
COMUNICA A TUTTI CHE NON SEI SOLO L'ANIMALE SUL PALCO...
"""Se non fossi stato cosi,anche far passare certi concetti,sarebbe stato più difficile (però non mi ha promesso che farà il video)...

Questa è la sintesi di 40 minuti di telefonata,che per uno di Genova
sono lacrime e sangue...
Io ho lanciato il mio appello,ne sentivo il bisogno,non so se questo
servirà a qualcosa o meno,intanto in Italia siamo fermi e stiamo
scivolando sempre più giù,forse abbiamo paura anche noi,non lo so.
Ieri sera sono andato ad un incontro a Lecco ad ascoltare alcuni
consiglieri regionali 5 stelle che parlavano alla cittadinanza,mi
hanno supportato alcuni amici del gruppo,cercando di farmi desistere dalla presentazione delle dimissioni fissate per il 10 luglio
dopo il mio ultimo consiglio comunale a 5 stelle.
Vi ringrazio ragazzi,mi avete fatto piangere,perchè questa decisione
è una sofferenza tutta umana,voglio lasciare il posto a qualcuno
che farà trasparire ancora positività,in questo momento io non
posso non essere critico dopo quello che ho dichiarato. Quindi
giusto farsi da parte. Chi mi conosce mi stima perchè conosce la
mia storia e credo capisca,comprenda e apprezzi il mio impegno.
Consigliere si o consigliere no,io rimango Daniele Berti,voglio
continuare sulla strada della battaglia contro i privilegi della politica
ma vorrei vedere CRESCERE UN DIALOGO, e non è certo una telefonata (pur gradevole e paternalistica) che può cambiare
il destino della mia decisione.Morto un papa se ne fa un altro e direi
per attualizzare,dimesso un papa,il turno passa al successivo.
CONTINUO A RIPETERMI: non abbiamo alternative a quelli
che hanno portato alla rovina il paese. Beppe è sicuro che la strada
giusta sia quella,negli ultimi anni,ha sempre dimostrato di averci
visto lungo,dobbiamo darne atto tutti,coordinarsi però a me pare
una necessità. Spero che il tempo dia più ragione a lui che a me,
terrò i miei disagi lontano dalla rete e lascerò l'entusiasmo a chi
ci crede ancora ciecamente...Mi occuperò della mia città,da
cittadino,da appassionato,spero anche nelle nuove leve,nel nuovo
vigore giovanile,io continuerò a far vivere il bambino che c'è
in me...NON ABBIAMO ALTERNATIVE...

giovedì 27 giugno 2013

C'E' UN GRANDE PRATO VERDE


QUESTA è la mia proposta , mando un messaggio
a Grillo e a Casaleggio, chiedendo di inoltrare una mail a tutti 
noi eletti ,chiedendoci chiaramente
se sentiamo l'esigenza di un incontro nazionale per confrontarci
sulle tematiche inerenti gli ultimi 4 mesi di politica a 5 stelle,
dal boom di febbraio,alla crisi della diaspora parlamentare e non
degli ultimi tempi. Se questa è una proposta da folli,da malati
di mente,ditemelo,io mi sentirei più sereno di uscire dal M5S.
Discutendo però,e guardando negli occhi tutti i protagonisti.

BEPPE ASCOLTACI


HO LANCIATO LA MIA IDEA,
SONO CERTO DI AVER FATTO UNA COSA UTILE,
DOBBIAMO NECESSARIAMENTE CONFRONTARCI
PERCHE' NON SIAMO PIU' UNITI.

POSSIAMO ANDARE FUORI DALLE BALLE,
MA POSSIAMO ANCHE LOTTARE.
BEPPE,10 MESI FA INCONTRANDOTI IN SPIAGGIA
DICEVI A TUTTI : SCRIVETEMI
beppe@beppegrillo.it

AMICI A 5 STELLE,CHE SIATE D'ACCORDO O MENO
CON LA LINEA ATTUALE,SCRIVETE A BEPPE.
PER QUANTO MI RIGUARDA,DESIDEREREI UNA
ASSEMBLEA DI TUTTI GLI ELETTI ENTRO BREVISSIMO
TEMPO,MA ANCHE DA CITTADINI,QUALCOSA SI PUò
SUGGERIRE. AIUTATEMI IN QUESTO.
beppe@beppegrillo.it

GRAZIE

martedì 25 giugno 2013

ARMIAMOCI E PARTIAMO




Avevo un po' paura quel giorno,quel 16 aprile 2012 sul palco
di piazza san Magno,ma poi,abbracciando Beppe,mi sono sentito
forte e pronto per la rivoluzione cittadina,quasi perfettamente riuscita,oggi 25 giugno 2013 è giunto il momento di cantarsele chiare,voglio/vorrei il MoVimento promesso,non questa creatura.

CONFERENZA STAMPA
Avrei mille cose da raccontare,e mi risulta difficile trovare la prima,ma ci provo: chiedo scusa agli elettori legnanesi che hanno creduto in me,barrando il mio nome sulla scheda elettorale,chiedo scusa perchè si sono fidati di me e a  loro dico : continuerò ad
impegnarmi anche senza sedere sugli scranni del consiglio 
comunale,non scappo,non sono ancora 'scarico', ho voglia di
impegnarmi e di lottare.
Al mio posto entrerà un altro cittadino a 5 stelle che sicuramente
onorerà l'incarico in maniera degna e integerrima.
Non sto scappando dal Mov 5 stelle,credo ancora che il progetto 
sia fantastico,ma non sono nemmeno un integralista che vede solo
5 stelle e gli altri sono solo il male.
I partiti sono il cancro,è vero,hanno lottizzato tutto,ma i partiti sono
entità con all'interno delle persone,e anche nel m5s ci sono delle persone,non ologrammi,non soldatini inquadrati come su una piazza d'armi. E allora il ragionamento è semplice: le persone nei partiti possono essere cancerogene ma anche sane,e chi mi dice che nel nostro Movimento ci siano solamente persone per bene?
Grillo dice che non siamo un partito e non lo vogliamo diventare,
ma in una democrazia,le idee,le opinioni,le proposte,vanno
quantomeno valutate,perchè queste idee,proposte,opinioni sono
fatte da uomini e donne in carne ed ossa.
Prima di lanciarmi in qs avventura politica,pensavo con lo slogan:
tutti i partiti vanno eliminati,chi fa parte di un partito non merita
il dialogo,ma arrivato nel palazzo,la prima cosa che ci si rende conto è che quelle persone che vedevi 'mostri',sono esattamente come te (bèh insomma non proprio tutti,ma a Legnano si) e prima
di essere rappresentanti di un partito o di un simbolo sono
PERSONE.

Mi infastidisce essere chiamato 'grillino',ma lo accetto perchè
oramai ci hanno etichettato cosi,ma sono equilibrato e cerco di
far emergere sempre il buon senso su tutto.Come' buon senso' è
capire che pur essendo dello stesso partito ad esempio,la vicepresidente del nostro consiglio comunale,ha talenti differenti
rispetto al suo collega Guidi,o per guardare sui banchi della maggioranza,il talento della consigliera Rotondi non è uguale a quello del più giovane Formigoni,quindi uno vale uno,ma i talenti sono diversi,sempre ed in ogni campo.

Sono stato eletto per fare il consigliere comunale a Legnano,ma
non mi sembra corretto non preoccuparmi del nostro Movimento,
che in teoria non ha nè capi nè padroni,in pratica li ha eccome.
Grillo è la facciata,ma il Movimento è nella testa di Gianroberto
Casaleggio che cura il blog e detta le linee da seguire,i post,i comunicati politici sono scritti da lui,Grillo li condivide a memoria
 e li divulga,e questa confessione risale al 18 giugno 2011,quando
da 'imbucato' partecipai all'hotel Scala di Milano all'incontro con gli eletti,incontro ove portai con me biscotti e crostate piene di stelle.
Da quel giorno sono cambiate molte cose,vennero individuate 4
figure,Bertola,Crimi,Olivieri e Borrelli come responsabili di attività
di coordinamento,qualcuno protestò e tutto sfumò,col risultato
che i 4 prescelti non alleggerirono il lavoro allo staff,Casaleggio
non ha più convocato assemblee troppo numerose e già in quella occasione mi venne da chiedere: ma Crimi,Fico,Virzi ilnero,cosa erano li a fare che non erano certamente eletti ??  Misteri.

Quindi,una necessità di coordinarsi nacque  già 2 anni fa, e le liste
civiche venivano certificate a pochi mesi dalle elezioni (a parte la nostra certificata un anno prima).
Poi iniziarono i primi guai: Tavolazzi fuori,reo di aver partecipato
ad un incontro di coordinamento nazionale a Rimini,i ragazzi di Cento furono solidali e furono immediatamente epurati..Colpirne
uno per educarne cento,Tavolazzi era certamente il migliore,con
Grillo aveva costruito le prime liste civiche...
E' arrivato anche lo tsunami legnanese,dopo 15 anni di centrodx,
con la nostra vitalità abbiamo lasciato il segno,auspicavamo un 
cambiamento in sella e cambiamento è stato,noi non potevamo certamente vincere,ma certamente abbiamo inciso ed il 13,2%
come candidato sindaco è risultato il migliore in Lombardia in
quella specifica tornata elettorale.Nessuno potrà affermare e
dimostrare che la giunta Vitali bis avrebbe fatto meglio,ora ,
abbiamo un sindaco Onesto,Presente,con qualche vizio magari
dell'uomo di partito,ma diciamola tutta,anche Pizzarotti avrà i
suoi difetti no ?? E se fossi stato io il nuovo sindaco,avrei scontentato qualcuno no ??

Poi le vicende Favia,che grossomodo afferma ciò che sostengo anch'io: rosso, Salsi,rea di aver partecipato a Ballarò: rosso,la Pirini
a Forli col suo gruppo,Rosso anche per loro....ma che sistema è?
Col non allineato si discute e ci si confronta,non si caccia a malo
modo con un vile post,il telefono cellulare prima di ogni altro
metodo,chiaro ??

Nessuno nel frattempo si preoccupa delle oramai imminenti elezioni politiche e regionali,con la fretta qualcuno prende e diventa
padrone dei metodi democratici,per la lombardia vale un meet up
provvisorio che diventa definitivo gestito da Crimi,per i 2 rami
del parlamento vanno bene i non eletti nelle liste civiche ed elezioni precedenti,l'ha deciso la rete forse ??

A Natale ero li li per cedere,vogliamo trasparenza e usiamo metodi
diversi per ciascun caso specifico: candidati scelti con delle graticole per la Lombardia,(sul blog ovviamente) mentre Lazio,Molise e Sicilia usano un metodo diverso,mentre le competenze che si chiedono a tecnici ed assessori,non si domandano a futuri eletti..strana questa cosa no ??
Nel frattempo,negli ultimi 2 anni,non uno straccio di incontro
con gli eletti,cosi,anche solo per gratificarci a vicenda,per avere
qualche dritta,zero,sempre per la storia che non siamo un partito
e quindi non facciamo congressi (ma siamo pur sempre uomini).

Arriviamo quindi alla fase dell'errore + macroscopico: pensare che
gli 8 milioni e 700mila italiani che ci hanno votato,fossero tutti
del M5S...Con quella cifra enorme,abbiamo conquistato il 25%
dei consensi,non il 51 e in democrazia anche con ste regole farlocche,se non hai la maggioranza assoluta per far qualcosa
DEVI pensare ad una strategia,un'alleanza,un contratto, chiamiamolo  come vogliamo,la gente voleva questo e noi
l'abbiamo disatteso e non contenti i più fanatici per giustificare il tutto hanno affermato che con 200 consiglieri in + nei vari comuni
abbiamo vinto le amministrative...Matematicamente certo, politicamente una grossa stronzata.

C'è anche la regola di non ammettere mai le sconfitte,anch'io ho
cercato di difendere la linea,ma onestamente,girando anche tra
la gente,diventa una linea insostenibile.
Infine,se vogliamo dare una fine al post più lungo della mia vita,
l'ultima vergognosa faccenda dell'incontro tenutosi a Milano il 
14 giugno tra alcuni eletti sulla comunicazione nelle Tv.
Allora,si va o non si va in tv? Chi decide chi ci deve andare e perchè? Perchè ci sono eletti che valgono più di altri??
Questa cosa non va assolutamente bene,gli eletti hanno il diritto
per primi di sapere cosa bolle in pentola: non una mail,non un
link,non uno streaming,usato ad hoc invece per una sceneggiata
disgustosa per l'espulsione della senatrice Gambaro.

Aggiungo un ultima chicca fresca fresca di ieri domenica 23...
Riunione regionale del m5s,presenti i consiglieri regionali,presente
l'onnipresente Crimi, e gli eletti lombardi ?? Uno straccio di invito
era troppo difficile vero ??

DOPO TANTE CRITICHE LA PROPOSTA
Chiedo a Grillo di convocare una assemblea di tutti gli eletti a
tutti i livelli,perchè se si vale uno come promesso,tutti siamo 
cittadini-portavoce,assemblea in cui tutti chiariranno le loro
criticità,forse solo da li si potrà ripartire oppure continuare in 
questo modo e cioè decretare la fine di questo esperimento di
web marketing. (possono 48mila iscritti al blog fare democrazia?)

MOVIMENTO DEL BUON SENSO


Sono un po' inquieto,sto attendendo le ore 16 per la 
conferenza stampa per annunciare le motivazioni della
decisione di abbandonare il consiglio comunale. Io non
danneggerò alcun chè, perchè non cambio bandiera,racconterò
le dinamiche di un'illusione scambiata per rivoluzione,proporrò
un incontro per confrontarci, ma se il silenzio continuerà e il
capo perpetuerà la sua voglia di averci come numeri e non come
persone,mettetevi il cuore in pace, la RiVoluzione è già finita,
e allora ci rimane solo il BUON SENSO, io credo in quello,
quel buon senso che accontenterebbe tutti, ma per questioni
ideologiche non vuol mai essere utilizzato. Integralisti,pensateci.

venerdì 21 giugno 2013

PRIMA MI INSULTERETE,POI CAPIRETE


Martedi 25 giugno alle ore 16,00 nella sala degli stemmi di Palazzo Malinverni, ho convocato una conferenza stampa per raccontare le ragioni delle mie dimissioni da consigliere comunale del Movimento 5 stelle. Mi sta troppo a cuore il tema del Movimento che ho visto nascere e crescere e che ora vedo morire, lascio il mio posto privilegiato e faccio la lotta da attivista, magari qualcosa otterremo tutti, non scappo come un coniglio, non passo al gruppo misto, voglio un movimento fatto come da promessa, non una creatura di 2 soci con i loro raccomandati, e se dico questo è perchè so quello che affermo e lo dovete sapere tutti. Può essere un favore ai partiti ?? No, è un favore a noi stessi, liberi di credere o di mandarmi a quel paese come cantava Marco Masini.

mercoledì 19 giugno 2013

HO FINITO LE MOLLETTE PER STENDERE VELI PIETOSI


Le ho proprio finite...Una bellissima metafora rubata dal profilo
di un giovane amico di fb...Ci penso ancora una notte, ma l'idea è di togliermi dal cazzo da questo manicomio...Una storia farlocca
che copro da troppo tempo...No Beppe, ci prendi continuamente
in giro perchè sai che siamo un popolo di creduloni...E non rimarrò
in consiglio comunale IO LASCIO e mi farò rieleggere quando
sarà, con una lista civica...Se fare rete è questa roba qua, i partiti
sono la padella, ma tu purtroppo e dico PURTROPPO, sei la brace.

NEW GAMBARO DEAL


DIVENTIAMO GRANDI, CHI PUO',VOTI NO AD UN'ALTRA
ASSURDA ESPULSIONE.
PUO' BASTARE UN CARTELLINO GIALLO,
SALVIAMO IL MOVIMENTO DA QUESTI METODI
DA RIVOLUZIONARI FANATICI,
LA SENATRICE GAMBARO NON HA RUBATO E NON HA
UCCISO NESSUNO,DICENDO CHE IL PROBLEMA E' GRILLO,HA POSTO L'ACCENTO SU UN PROBLEMA COMUNICATIVO CHE C'E' ECCOME,
PAROLA DI UN COGLIONE COME ME CHE NON CONTA 
UNA BEATA FAVA,MA CI METTE LA FACCIA DA ANNI
PER CERCARE DI VEDERE NELLA POLITICA UN NUOVO
MODO PER VIVERE MEGLIO .

daniele berti,consigliere comunale del M5S dal 23 maggio 2012

martedì 18 giugno 2013

COME LANTERNE CINESI


Lo vedi ?? la in fondo c'è Pizzarotti col suo consiglio,qui in primo piano Fucci di Pomezia, la dietro Cancelleri, ma anche la Carcano, la Blundo, la Corda... Si, si si...Vedo Putti, Menis, Catalano, Boscolo... Mamma mia quanti siamo... Ma dove andiamo ?? Ci hanno acceso una nuova passione, si, hanno un nome ed un cognome : Gianroberto Casaleggio e Giuseppe Grillo, senza di loro, forse avevamo ancora in tv Forlani a avremmo continuato
a fare i tifosi di destra o di sinistra. Noi siamo OLTRE ci piace bullarci di questa cosa...Ma oltre cosa? Siamo entrati nei comuni creando un 'leggero' scompiglio, pretendendo legalità, ma scontrandoci con una burocrazia che certo non aiuta nessuno, ma ci si arrangia, si può fare... Siamo entrati nelle regioni,inizialmente in pochi, oramai in Lazio, Lombardia, Sicilia, Molise, in molti, e i primi problemini di rapporto sono nati anche se siamo solo all'inizio,forse troppo presto per giudicare...Infine una pattuglia di 163 onorevoli è sbarcata a Roma e se diciamo che abbiamo interpretato al meglio il nostro ruolo, vuol  dire che non siamo sinceri. 163 persone piantate la, su due gruppi parlamentari senza una bussola da seguire, perchè noi non vogliamo bussole, non vogliamo consigli, non vogliamo coordinatori, ma quello che dice Grillo è legge. Non abbiamo calcolato che gli sgamati della politica, non ti mettono il tappeto rosso quando arrivi in parlamento, quelli ti scatenano l'inferno addosso e tu DEVI SAPERE COSA FARE e probabilmente qualcuno dei nostri cittadinionorevolieroi, sapeva cosa fare, ma un gruppo non lo si forma dalla mattina alla sera. Un gruppo lo dovevamo formare per tempo, perchè da una parte non lo si vuole, non si vogliono 'vertici' e dall'altra si organizzano negli uffici milanesi degli incontri in cui viene insegnato a come comunicare in tv.(e solo per pochi,solo per i + importanti). Ma allora si comunica in tv o no ?? Certo, fossero tutti bravi come Luigi Di Maio, saremmo in tv tutte le sere, ma accettando la normalità dei cittadini onorevoli, bisognerebbe accettare anche la 'normalità' comunicativa.del resto, gente come Calderoli o Brunetta o Gasparri o Alfano, non mi sembrano trascinatori di popoli, infatti c'è voluto ancora un vecchietto di Arcore per far rinascere un centrodestra sepolto. Noi siamo nati perchè il problema era degli altri, anzi gli altri, LORO, hanno proprio creato il problema, ma NOI, abbiamo pensato che la gente ci avrebbe accolto a braccia aperte,ed è stato cosi a febbraio per la disperazione, ma poi, in un batter d'occhio, dovevamo fare miracoli, non li abbiamo fatti e siamo stati castigati. Ingiustamente castigati. Cosa abbiamo risposto agli italiani ?? 2 streaming sulle espulsioni di due non allineati, per Mastrangeli passi, ma per la Gambaro BASTAAAAAAAAAA. Beppe e Gianroberto, andate a Roma e state con sti ragazzi per serrare le fila, non si possono lanciare lanterne cinesi per aria. Questa è la mia opinione, abbiamo bisogno di compattezza, di gruppo, di competenze e in queste tre cose abbiamo ancora troppo da imparare, e se volete mandarmi affanculo , fatelo, aiutiamo ancora una volta l'imprenditore di Arcore con i suoi progetti.

domenica 16 giugno 2013

PORTE CHIUSE E CASE CHIUSE

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/15/grillo-a-porte-chiuse-con-nuovi-eletti-e-parla-di-autocritica-e-riflessione/627550/#disqus_thread

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/15/grillo-a-porte-chiuse-con-nuovi-eletti-e-parla-di-autocritica-e-riflessione/627550/#disqus_thread

Poi non dovrei incazzarmi,o quantomeno non dovrei rimanere
deluso da ste cose...Prima di leggermi,leggete l'articolo del Fatto,
e poi se volete commentatelo.
L'altra sera su fb l'ex candidato pres della regione Lazio scrive:
"Interessante e proficuo incontro oggi a milano con grillo, casaleggio e portavoce regionali e comunali. Abbiamo discusso a lungo di strategie comunicative.
 Sono emersi molti spunti di riflessione che vi riportero' nella prossima assemblea regionale."

Ops, ricordavo di essere un eletto dal 23 maggio 2012, mi

sono perso qualche cosa ??

Allora ho chiesto spiegazioni, zero risposte, ho provato con un

messaggio privato, zero risposte.

Poi l'articolo sul fatto quotidiano in cui candidamente si

descrive l'incontro...

Non aggiungo altro, fateci giusto sapere chi sono i meritevoli

e i consiglieri merde, per me va bene, almeno datemi una

motivazione, ero convinto di meritare di far parte di un 

gruppo, ma forse mi sono sbagliato.

Grazie Beppe, grazie Casaleggio, il vostro equilibrio alle

volte sorprende, un pò come i trucchi del mago Casanova.


In serata, ho pensato di scrivere una mail personale

a Beppe, senza usare mezzi termini, piaccia o no

la delusione è profonda...



Ciao Beppe,
brutta storia cercare di trascinare le folle ad un risveglio…
Brutta storia anche fare le riunioni con una manciata di raccomandati che poi fieri fan sapere
su fb che sono gli unti dal Signore, eletti di serie A.

Noi ci siamo conosciuti a gennaio 2011 in quel camerino del teatro Galleria a Legnano, mi sembrava un sogno,
poi a maggio per il comizio a Busto Arsizio ho avuto l’onore di farti da taxista per una 20ina di minuti con Pittarello
Poi ci siamo visti a Legnano l’anno scorso e la scorsa estate sono venuto a trovarti a Bibbona ove mi avevi invitato
già dall’anno prima.
L’ho capito dall’ultimo incontro del mare che di creare un gruppo ti interessa poco o niente, anzi, niente…
Casaleggio ti ha imposto di buttare fuori Tavolazzi, un signore con la S maiuscola che tanto sarebbe servito
in parlamento per fare politica seria e organizzata.
Piano piano ho capito che del nostro lavoro di consiglieri comunali, non te ne frega un cazzo, dopo Cesena 2010
ci hai tenuti tutti a distanza, e il nostro entusiasmo ti è servito solo per dimostrare che siamo tutti con te.
Poi organizzi questi incontri carbonari con alcuni eletti, e ti dico la verità, essere considerato di serie B proprio mi urtica...tanto.
La cosa peggiore è che hai organizzato sta cosa con 2 polli, Bertola e Barillari che poi spifferano come 2 serve su fb le loro emozioni,
pensando di essere i migliori, e fatta la cazzata non rispondono  più alle domande , in perfetto stile Grillo diciamo.
Se fare domande da fastidio, fammelo sapere, verrò a trovarti anche quest’anno al mare , con la telecamera
cosi mi concederai un’intervista esclusiva, oppure se vuoi, mandami un messaggio sul tuo blog dicendomi che sono indesiderato e che hai bisogno anche tu di qualche lacchè per formare il tuo harem.
Che delusione Beppe, pensare di sconfiggere la casta senza un’idea ,senza un progetto, è una vera utopia…
Auguri e grazie comunque perché mi hai fatto appassionare in questi anni, probabilmente senza di te non sarei diventato
consigliere , mi sarei risparmiato tante rogne e avrei dedicato più tempo ai cazzi miei piuttosto che a quelli degli altri.
Ma ne vale la pena ??
Daniele Berti, consigliere comunale di serie B

M5S Legnano

venerdì 14 giugno 2013

SFERE DI CRISTALLO,POZZI DEI DESIDERI E LAMPADE DI ALADINO


C'è la crisi ?? Trovare delle soluzioni,pare difficile,impossibile
per certi versi,ci sarebbe da mettere in discussione il sistema
capitalistico,il cemento.il petrolio,l'energia...Temi troppo grandi
per noi poveri mortali...Qualche alternativa??  Sognare.
Ma anche per sognare,è meglio creare un business e lucrarci a
più non posso,e in questo lo stato-bisca è maestro,Lottomatica
e Sisal sono due macchine da guerra fantastiche per creare
illusioni e l'italiano medio continua disperatamente a crederci.
Gratta e vinci,win for life,superenalotto,slot machines o
videopoker,tutto fa brodo...si,per le casse dell'erario e la gente
comune si rovina,servirebbe una sfera di cristallo...


Ma le sfere di cristallo,forse,funzionano solo con Harry Potter,
o con delle fattucchiere professioniste,o nei giochi televisivi
farlocchi,nessuno ha mai dimostrato la loro utilità reale,quindi.
non ci rimane che il pozzo dei desideri,dove mal che vada
ti ci butti dentro e sia quel che sia per il futuro.Ora,parlare
di tragedie direi che bastano quelle che sentiamo tutti i giorni,
oggi proviamo a sognare gratuitamente con un sondaggio democratico, cioè farò una lista di sogni che domattina vorremmo
si realizzassero,per capire veramente cosa vogliamo tutti da sto cavolo di futuro...Se uno ha più desideri o sogni irrealizzabili o meno da esprimere,faccia la propria graduatoria nei commenti,cosi vediamo se poter assaltare la banca centrale o dar da lavorare a chirurghi estetici,se aprire fabbriche o stabilimenti balneari.
Se non ci sono desideri di vostro gradimento nelle proposte
aggiungete le vostre,so che siamo tutti degli originaloni...

1) vincere al superenalotto o gratta e vinci 500.000 euro
2) vincere un win for life da 5000 euro al mese x la vita.
3) andare a vivere in un altro paese che non sia l'Italia...
4) ritrovarsi con un pene da 25 cm se maschi o con seno
rifatto e culo da modella se femmine........................
5) ritornare indietro di 20 anni quando c'era da lavorare.
6) trovarsi a vivere in una mega villa con una Ferrari ....
7) vedere realizzati i sogni dei propri figli o nipoti..........
8) campare fino a 90 anni senza malattie e disgrazie......
9) rimanere 20enni per 40 anni e poi trapassare.............
10) rivedere funzionanti le case chiuse e le droghe libere
11) diventare presidente della repubblica per soli 7 anni.
12)  essere per 2 anni  giocatore di calcio di serie A o in
alternativa campione sportivo olimpico dello sport preferito
13) cambiare moglie o marito,figli o fratelli e sorelle......
14)  non lavorare  fino alla fine dei nostri giorni  con un 
reddito di cittadinanza garantito
15)  diventare  l'uomo o la donna più stimato/a d' Italia.
Oppure,come semplicemente suggerisce la vignetta,ci si può accontentare di uscire dal pozzo,la luce del giorno può bastare.
Vediamo se qualcuno giocherà con me.





mercoledì 12 giugno 2013

CE LO MERITIAMO PROPRIO



Mi sono concesso 4 giorni di vacanza, lontano da tutta la quotidianità legnanese, non ho portato con me nemmeno il pc,
in compenso ho sbirciato per qualche minuto i tg...Tornato a casa
sono contento che il mio amico Fabio Fucci di Pomezia sia il
nuovo sindaco a 5 stelle, ed anche Mario Puddu,in Sardegna,
esattamente ad Assemini(Cagliari) è la nuova speranza a 5 stelle.
Ma oramai cosa conta un sindaco di Pomezia o di Assemini ?
Un cazzo, peccato...Peccato perchè questi sono i nuovi eroi
che avranno una vita cambiata per poi ricevere critiche tutti i
giorni per la loro inesperienza... Peccato perchè il loro impegno,
la loro voglia di cambiamento sarà un fuoco di paglia... Peccato
perchè nei primi 3 giorni tutti ti fanno i complimenti, poi rimani
solo con i mille problemi della tua città... Peccato.
Dopo la mia elezione nel comune in cui sono nato e cresciuto, ho
criticato aspramente la gestione del duo Grillo e Casaleggio,ho
perso anche molte speranze che questo MoVimento possa divenire
un qualcosa di fantastico, rivoluzionario, MA, dico MA anche noi
vogliamo fare i fenomeni (noi intendo i neodeputati e neosenatori),
col risultato che il favore lo facciamo sempre ai soliti Ber-Ber,
sempre loro, i maghi dell'inciucio, della corruttela, della casta...
E se non l'hanno capito i 163 inviati nei 2 rami del parlamento,
non certo per meriti propri, figuriamoci se lo potranno capire gli
italiani, bombardati da quella che si chiama INFORMAZIONE di
stato, per non dire di regime...Giusto sputtanare la nostra inesperienza, giusto chiudere gli occhi sui misfatti dei politici degli ultimi 40 anni,giusto scandalizzarsi per il gossip sui nostri senatori
che passano al fritto misto, giusto anche fare finta di non capire
che 'gli altri' sono i carnefici, ma ci piace scambiarli per vittime.
Se c'è la crisi economica nel paese, se c'è la gente che si suicida
in continuazione, se la corruzione e il clientelismo hanno preso il
sopravvento, non è certo per colpa del Movimento 5 stelle, ma 
questa è una domanda difficile da porsi...A febbraio tutti pronti
alla rivoluzione, a maggio, abbiamo accumulato una serie di colpe
che ci hanno sfiduciato...Siamo veramente un paese di ridicoli,
di finti lottatori, di gay col culo degli altri...Allora teniamoci questa feccia, questi personaggi autoreferenziali, questi voltagabbana,
questi inciucisti, questi drogati da tv e giornali, che vivono (ancora
per poco) sulle spalle della gente onesta, credulona e anche un pò
cieca... Che delusione raga,avere 200 consiglieri nei comuni
e sapere che un gruppo vero non nascerà mai...Beppe,la colpa
sarà anche tua, ma anche i fenomeni alla Gambaro si meritano
un bel vaffa: se la lotta è dire a sky che Grillo è 'il problema'...
Very azzeccato senatrice, lascia il tuo posto e fai lottare qualcun
altro. Invece di sostituire corrotti con gente per bene, a noi italioti
piace crederci, piace essere presi per il culo...Non abbiamo armi,
non abbiamo mezzi di comunicazione, ma essendo deboli, ci piace
dirlo al potente, cosi, un fazzoletto di gloria lo si è conquistato...
Peccato, CE LO MERITIAMO PROPRIO questo paese delle
Vanna Marchi o dei divini Otelma, o dei calciatori di calciopoli...
Continuo a pensarci, provo lottare, ma il sentore non è buono...
Ce lo meritiamo proprio.



mercoledì 5 giugno 2013

NON FATE NIENTE PERO'...


Una delle cose più orribili che in questi giorni sento è proprio
quel titolo in cima al post,MA non posso sempre ripetere le stesse cose e allora mi viene in aiuto un' immagine rapita su fb...
Quanto è vera quella scritta in sovrimpressione...Tanti di noi
rimangono impressionati dai corpi riempiti di simboli ed immagini varie,tanto che,un tatuato,ha già in partenza la sua dozzina di
pregiudizi,diciamo a pari merito con quelli pieni di orecchini e
piercing. Ma rimaniamo sul pezzo: che male fa,ha fatto questa
gente nei confronti di certi maledetti uomini grigi incravattati ??
  Anni fa,un film (Momo) tratto da un romanzo di Michael Ende (quello de'La storia infinita') raccontava questi 'uomini grigi' in maniera perfetta...Cercatelo e guardatevelo,spesso i film
sconosciuti,sono anche i migliori,io ne ho visti pochi nella mia vita,
ma questo merita,caspita se merita...Noi non facciamo niente però,
ed è forse per questo che siamo meglio di quelli che fanno,fanno
e poi mandano a puttane un paese...siamo stati indulgenti con
disonesti,mafiosi,lacchè e non abbiamo la pazienza di aspettare
i frutti di una piccola grande rivoluzione culturale...
E allora,se non siete d'accordo con me,vi lascio un'altra immagine
eloquente a cui sono affezionato,leggetela e rileggetela più volte,
vi convincerete,che gli uomini in giacca e cravatta,sono mooolto
pericolosi,certi sono addirittura disastrosi...(sia chiaro : 'quegli
uomini grigi')

Ho trovato il video del film...gustatevelo