Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 20 aprile 2013

LA RABBIA

E' indescrivibile la mia rabbia e la rabbia di milioni di italiani per
questa ulteriore PAGLIACCIATA della rielezione di bisnonno
Morfeo con inciucio destra sinistra...Una pagliacciata perchè ormai
era evidente da anni che destra e sinistra sono la stessa cosa,una
pagliacciata perchè  sancisce che il presidente non è più il garante
di nessun italiano se non della casta che lo ha votato,una vergogna
che dopo 2 mesi si trovi questa soluzione cercando di sputtanare
il Movimento 5 stelle, distruggendo altresì le speranze di un popolo
Piddino,che ha voluto crederci ancora una volta ed ora è 
esterrefatto...La marcia su Roma bisognerebbe farla coi bastoni
non pacifica,ma dopo si passa dalla parte del torto pur avendo mille ragioni...Il popolo non conta più un cazzo ? Occupiamo veramente la capitale in modo stabile fino a che non se ne andranno tutti,fino
a quando anche Napolitano presidente di nessuno non raggiunga
una casa di riposo all'estero e non posi + piede in questa penisola.
Sono incazzato con tutti,hanno ucciso una speranza e ora con giri di
parole tenteranno di far ricadere le colpe su chi VUOLE il cambiamento di questo paese malato terminale...Non diamo la colpa a Berlusconi che fa gli affari suoi,ora il paese è svenduto,
putrefatto,sgretolato,senza anima,senza etica,questi vecchi se ne devono andare,non hanno voluto fidarsi nemmeno di un altro
vecchio ma saggio come Rodotà,e ora dovremmo stare in silenzio
ed attendere??  Vedere il papa che se ne va spontaneamente e
Napolitano che finge di essere responsabile mi rende viola dalla
rabbia,il paese è allo stremo e devo vedere ancora le pantomime degli applausi alla camera a questo uomo ?? Devo sopportare gli insulti proferiti ai nostri ragazzi ?? Questa violenza è peggio di quella fisica,non possiamo aspettare un secondo in più,certo,non
posso raccogliere io milioni di persone per occupare Roma,Grillo
forse ce la farà,ma assieme a lui dobbiamo andarci tutti,anche senza
bandiere,ma bisogna farlo,non c'è altro strumento democratico,le
leggi emanate da sta gente sono inesistenti,loro sono inesistenti
si devono dissolvere se vogliamo il nostro futuro garantito...
Vogliamo rimanere ancora davanti alla tv??
Il 2013 ha già fatto vedere cose incredibili e mai successe,ora
la RIVOLUZIONE è una priorità,creerà un sacco di posti di lavoro.
R-I-V-O-L-U-Z-I-O-N-E
Le fragole sono più che mature



Nessun commento:

Posta un commento