Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 8 marzo 2013

IKEA A CERRO? LEGNANO A 90 GRADI


Sul web, ho trovato questa immagine sublime, che rappresenta la città di Legnano sul progetto IKEA...Ero convinto che l'area destinata a questo progetto fosse lontana da noi, quasi sul confine con Uboldo,invece,si parla di 300.000 mq, insistenti sul comune di Cerro Maggiore e Rescaldina, ma clamorosamente appartenenti di fatto al territorio legnanese, sarebbe per capirci meglio, quel trapezio di terreno delineato dall'autostrada A8 tra le uscite di Legnano e Castellanza confinanti con la Barbara Melzi da un lato e il collegamento verso Rescaldina dall'altro, fin che vedete terra vergine.In parole povere scomparirebbero 300mila mq coltivabili, per lasciar spazio alla follia svedese di vedere intasata Autostrada, Saronnese, Cadorna, e tutto l'oltresempione tutti i giorni della settimana compresi sabati e domeniche soprattutto, per acquistare oggetti di cui non ne sentiamo il bisogno. E badate bene che la follia IKEA non risparmierà alcuna direttrice: arriveranno folle dal magentino, dal varesotto, dal comasco, ci mancava proprio questa ideona per mangiarci le polpettone di m. ben conosciute nei punti ristoro...Ho chiesto in commissione cosa vogliamo fare come comune, se accettare o meno questa follia sconvolgente in nome del liberismo commerciale. Ci dicono che ci saranno 1000 nuovi posti di lavoro, ma non ci dicono quante medie imprese chiuderanno per questa nuova invasione...Cominciate a pensarci , soprattutto voi che abitate nell'Oltresempione,avremo le strade interne intasate di automobili alla ricerca di facili sbocchi verso autostrade e provinciali,una vera catastrofe ambientale,tenendo conto che parallelamente si vuole attivare l'inceneritore di Elcon a Castellanza e potenziare la zona industriale dietro Grancasa dopo aver detto no alla nuova Z.I. di San Paolo...Io vi ho avvisato, avere l'Ikea a portata di mano potrebbe anche essere carino,ma chiunque calpesterà la nostra città invadendola di smog e traffico.Siamo già
la città più densamente abitata della zona,abbiamo già 26 Supermercati ubicati in ogni angolo del territorio e di questa ikea dove ci guadagnano oneri di urbanizzazione i comuni di Cerro e Rescaldina e a noi rimane il traffico e un paio di rotonde,proprio
ne possiamo fare a meno. RIPETO,  TRECENTOMILA METRI QUADRI DI TERRITORIO BUTTATO, RICADUTA NEGATIVA SULLE ATTIVITA' CONCORRENTI ESISTENTI, FOLLIA DI TRAFFICO E INQUINAMENTO ATMOSFERICO. Voglio sapere cosa ne pensa il Consiglio Comunale, visto che, mi pare, per l'assessore è cosa già fatta, senza che nessuno abbia visto progetti di nessun genere...

1 commento:

  1. vorrei aggiungere una piccola cosa: i posti di lavoro sarebbero tra i 1000 e 1500 si, ma compreso "l'indotto" piccola parola che può vanificare il tutto, significa che potrebbero esserci magari anche solo 100 assunzioni reali (a fronte di 1000 disoccupati in più dai centri nei dintorni)

    RispondiElimina