Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 16 febbraio 2013

DOMANI IN PIAZZA


DOMENICA 17 ALLE ORE 17...Si ritorna sul palchetto messo
a disposizione dal comune per parlare alla gente,per far sapere
a tutti che ci siamo,per far sapere a tutti che vogliamo voltare 
pagina,che non vogliamo più questi politicanti tra i piedi,non
vogliamo più questi partiti corrotti come intermediari tra Stato
e cittadini,è finita,inizia una nuova era. Con semplicità ci presenteremo,tra le 17 ed il tramonto,ci racconteremo,senza
paure e senza timori,Votate perVoi è il nostro slogan,quelle
sigle obsolete che ci hanno rovinato il futuro e anche il presente
devono sparire. Formigoni,il governatore che non poteva governare
dopo 3 soli anni costretto ad andarsene con 20 consiglieri indagati
o condannati,al secondo posto 3 anni fa arrivò un certo Filippo
Penati condannato per corruzione 2 anni fa...e noi dovremmo
credere ancora ai partiti di questi signori ? Maroni si presenta
come la vergine candida,dimenticandosi che nei 20 anni appena
trascorsi,il suo partito ha governato a braccetto,lottizzando
nomine nella sanità come pochi altri sono riusciti a fare...
Suvvia,non scherziamo gente,qui non c'è da salvare nessuno,o
forse,qualcuno onesto da salvare c'è,non mi piace pensare che
siano tutti corrotti o corruttibili,fatto sta che fin ora,solo i più
disonesti hanno avuto il sopravvento...Si,sarà demagogia,ma le tre
regole dello stipendio in linea senza privilegi,il limite dei 2 mandati
e l'abolizione dei finanziamenti a pioggia per tutti (editoria,partiti)
sono cose facili facili,che nessuno ci potrà contestare.Poi il paese
non avrà bisogno di riforme ma di una vera e propria riVoluzione
culturale.Vi pare normale che il 'migliorista' Napolitano sia nei
palazzi dal 1953 ?? Si,dal 1953 che sto coso è li,non si riesce a 
rottamarlo,poi fra qualche mese diventerà anche senatore a vita...
Robe da matti,cose da non ripetere mai più.Il MoVimento una
bufala di incompetenti ? Non me ne frega un cazzo,intanto
mandiamo cittadini nelle sedi dove si progetta il futuro,e se faranno
peggio,al prossimo turno torneranno tutti a casa,senza aver rubato nulla,anzi,restituendo cifre che 'la legge' avrebbe assegnato loro.
Siamo sulla buona strada,dipenderà da tutti noi,asfaltarla per bene,
la crisi ci aiuta nel consenso elettorale,ma ci deve altresì portare
a ripensare in maniera diversa il nostro futuro.Come ?? Una cosa alla volta,60 milioni di persone,non sono uno scherzo,calma e gesso,
tra i tanti progetti,uscirà quello utile per tutti ,sono fiducioso e questo non è nè un salto nel buio,nè un suicidio assistito.

Nessun commento:

Posta un commento