Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 28 settembre 2012

E' UNA CAGATA PAZZESCA


CITTA' METROPOLITANA...Ma chi la vuole ???
Sono anni che si dibatte sulla superprovincia e da qualche tempo
gli è stato trovato l'appellativo : 'città metropolitana'.
Perchè questo progetto è una cagata pazzesca ?? Perchè con la scusa di accorpare servizi e trasporti,cancellare confini che
non esistono,si vuole consegnare in mano ai soliti 4 affaristi
un territorio densamente popolato che consuma consuma consuma,
quindi fa guadagnare tanti bei soldini...le ragioni del titolo stanno anche nella prova provata che la sola Milano col suo milione e
300mila abitanti ha avuto la dimostrazione con 10 circoscrizioni, (parliamo quindi di 'cittadine' con oltre 100mila abitanti) di non contare nulla per quanto riguarda le periferie,di contare tutto
nel governo centrale di palazzo Marino. Va da sè che mettere in piedi un agglomerato di città e paesi senza sapere il disegno ed 
il progetto futuro(perchè in effetti ora è tutto nebuloso e confuso)
il risultato rimarrà questo:una ciulata ulteriore per tutti i cittadini,
un allontanamento dei punti di riferimento tra abitanti e istituzioni.
  Quindi poche balle,noi non vogliamo alcuna città metropolitana,
già governare una città come Legnano è un casino immane, non servono altre strutture e sovrastrutture,serve solo la buona volontà
di migliorare la qualità della vita per tutti.
Pagliacci che avete inventato questa confusione,ritiratevi in fretta,
abbiamo bisogno di trasparenza e semplicità, ci avete rotto con
le proposte farlocche.

martedì 25 settembre 2012

E SE CI VERRA' A MANCARE IL RE ??

L'ottimismo è la cosa più bella del mondo,ma,puta caso,dovesse
succedere che Beppe o Casaleggio,si rompono i coglioni delle
nostre menate  e della 'nostra voglia di democrazia e protagonismo'
e da domani decidessero di 'lasciarci soli', noi cosa facciamo ???
Oppure per metterla sul tragico: mi muore Beppe durante l'attraversata dello stretto (cosi gli allungo la vita),chi manderà
affanculo giornalisti e politici di turno ??  Qui stiamo giocando
d'azzardo,perchè la sostanza è questa...Muore Bossi o Berlusconi
o Bersani, un sostituto lo si trova 1 ora dopo,dovesse succedere
a noi in questo momento ci ritroviamo in braghe di tela, lo dice un 
cretino. Se in questi 3 anni di MoVimento avessimo creato tanti
punti di riferimento per tutti,avremmo potuto salvarci dall'ipotesi
nefanda citata sopra,perchè con una rete umana si sarebbe creato
un tessuto reale e non virtuale sorretto da 'uno staff'' misterioso,
quasi irreale (anche se sappiamo tutti che lo staff sono Casaleggio
e i 5-6 ragazzi che lavorano negli uffici a Milano). Se già avevamo
diversi talloni di Achille,ora mi sovviene anche questo perchè
penso a tutto il nostro lavoro nelle strade e nelle piazze della città,
penso alle speranze che abbiamo lasciato ai nostri concittadini,
penso alla voglia di giustizia e legalità,penso a chi ci ha dato una 
sveglia e ci vorrebbe trasferire in un altro luogo chiuso e senza
possibilità di dialogare per costruire... Stiamo rischiando grosso,
lo sento, e l'entusiasmo in noi è soffocato dagli eventi pressanti,
e in tanti ci chiedono cosa sarà del nostro futuro e ciascuno di noi
tenta delle risposte senza crederci troppo in fondo in fondo e lo
sapete perchè ? Perchè non ne abbiamo,siamo gente onesta,
volenterosa,sognatori e animatori di un vuoto,senza però avere
competenze...So già quanti mi manderanno a quel paese per 
queste parole ed io accetterò anche risposte che mi facciano
cambiare idea,che dimostrino che sto dicendo stronzate...
Le attendo perchè voglio capire,voglio che mi aiutiate a capire,
voglio cacciare questa classe politica CORROTTA e disonesta
ma non sono certo di poter essere all'altezza del compito.La rete
ci può aiutare ma non è una bacchetta magica,lo sappiamo tutti.
Perciò,diciamocelo umilmente : dobbiamo farne ancora di strada
per costruire un'alternativa affidabile ed efficiente e per farlo
servono milioni di italiani di buona volontà,per questo disegno
anche Beppe e Casaleggio sono 2 puntini come noi,ricordiamolo.

lunedì 24 settembre 2012

LISTA CIVICA A 5 STELLE:NON FACCIAMO FUMO PERCHE' NON CI MANGIAMO L'ARROSTO

Oggi,sono esattamente 4 mesi che io e Riccardo Olgiati siamo
diventati consiglieri comunali,eletti con il simbolo del Movimento
5 Stelle,avendo raccolto oltre 3300 consensi superando il 13%
abbondantemente,ottenendo il miglior risultato a 5 stelle della
Lombardia,ad una manciata di voti dal PD che con ben altri mezzi
ha vinto le elezioni e assieme alla coalizione sta governando la
città. Entrare in consiglio in punta di piedi senza fare troppo
rumore,come è successo in campagna elettorale,per qualcuno
è parsa una cosa strana,inconcepibile,invece,è qui il bello che
si gioca in un disegno di politica locale: ottenere dei risultati per
tutta la città,senza sbandierare meriti per potersi mettere in mostra.
  Dopo aver preparato il 'nostro essere cittadini',trovandoci per un
paio d'anni tra un bar e un ufficio,abbiamo fatto una campagna 
elettorale invidiabile da tutti: Grillo ha riempito una piazza San Magno come ai bei tempi,noi,proprio noi,il terzo incomodo,
abbiamo portato in piazza i 2 candidati sindaco al ballottaggio.
Chi è riuscito a farlo negli ultimi 20 anni ?? NOI. Sembrano
stronzate,ma sono cose importanti,che cambiano le carte in
tavola,che fan tornare la voglia a molti di interessarsi della cosa
pubblica.Questo è il primo successo politico del m5s di Legnano,
il risultato numerico migliore degli altri gruppi lombardi,potrebbe
essere anche questo. Andando oltre,eletto il nuovo sindaco,
abbiamo dalla nostra le promesse strappate in campagna elettorale.
Tutto è registrato e documentato,il sindaco Centinaio ha fatto
promesse che dovrà mantenere per non passare sotto la gogna
dello sputtanamento,ma,ricordiamolo,ha 5 anni di tempo,dopo 4
mesi,non ce la sentiamo di dare giudizi sommari,la burocrazia ha
i suoi tempi e va rispettata. Abbiamo ottenuto da subito lo streaming delle sedute di consiglio comunale,abbiamo fatto una
proposta per la manutenzione della piazza(per ora inascoltata)
facendolo sapere agli organi di stampa,abbiamo segnalato
buchi sulle strade,lampioni inefficienti,attrezzature sportive
danneggiate per la città,riportato disagi della popolazione
andando direttamente da chi potesse agire immediatamente,
abbiamo scoperto e stiamo indagando sugli stipendi dei dirigenti
comunali(e scoperto che le partecipate cercano di opporsi),
avuto chiarimenti sull'esproprio per l'ampliamento della piscina
che ora ci costa 1milione e mezzo di euro,scoperto una struttura 
pubblica in via Ponchielli abbandonata e a breve verrà ripristinata,
trovato 'delle magagne' lasciate dalla precedente amministrazione
tipo quella di quella foto che vedete sopra,e tra poco inizieremo
con degli incontri trimestrali al Leone da Perego per dialogare
con i cittadini e fare il punto della situazione.QUESTO PER NOI
E' FARE POLITICA PER LA CITTA'...Potevamo sollevare
polveroni continui con gli argomenti sopracitati,facendo ordini
del giorno o interrogazioni in consiglio,invece siamo più pratici,
andiamo al sodo del problema,lasciamo agli altri i comunicati
stampa,pieni di livore e supponenza di 'essere i migliori',fatti da gente che è anni che fa le proprie proposte per la città,e non 
riceve uno straccio di consenso,gente che l'arrosto se lo magna
prima che faccia fumo,tanto la taglia che porta conferma quanto
sto dicendo.Ma lasciamo a parte le polemiche,forse tutti pensiamo
di avere le migliori soluzioni in tasca e cerchiamo di demolire
gli 'avversari' politici (l'ultimo candidato sindaco che ha tentato per tutta la campagna elettorale di demonizzarci e ridicolizzarci,ha preso il 2,5% dei consensi,mettendo una pietra tombale su ben 3 partiti.Perbacco !).Tutte le settimane mi contattano concittadini 
che mi chiedono qualcosa e mi svelano problemi irrisolti(oggi, 2
ore spese per ascoltare un gruppo per esempio),insomma,a me
questo sembra fare una buona politica per la città,se non servirà
o se non sarò/saremo stati all'altezza,si torna alla vita dei semplici
cittadini,che problema c'è? Non puntiamo al denaro nè alla
carriera,non chiediamo gloria nè onore,il rispetto del nostro
impegno SI,ce lo meritiamo anche con qualche errorino di forma...

domenica 23 settembre 2012

PARMA IN BICICLETTA

22 SETTEMBRE 2012...in molti hanno scelto una gita a Parma
per trascorrere un sabato 'diverso',anche noi da Legnano,in 7,
abbiamo deciso di tuffarci in questa 'gita'...Arrivati in stazione
verso le 11,ci siamo inoltrati nella città,un cantiere subito ci
ha investiti,li attorno alla vecchia stazione FS,e la cornice di palazzi
anni 30/40/50,non è che mi abbia fatto impazzire...10 minuti a piedi e siamo in centro,un centro pieno di mercati,bancarelle e un sacco di biciclette,tantissime biciclette,e li, mi sono sentito bene...
 Trovata subito piazza della pace,siamo allora approdati al municipio per stringere la mano  a 'er Pizza',ma niente da fare,nè lui
nè altri consiglieri abbiamo potuto incontrare...Dopo aver constatato che nel Torrente di Parma non c'è più un filo d'acqua,
da quel ponte
che vedete in foto siamo tornati verso il grande prato che poteva accogliere anche 10mila persone,un bel palco,ma verso le 13
ci si chiedeva: ma riempiremo sta piazza ?? I giornalisti di Repubblica ci hanno immortalato come i primi arrivati e piazzato
on line,poi piano piano sono arrivati amici da tutta Italia,il più
coraggioso da Nardò,ma sinceramente ,mi sfugge il suo nome...
  Volevo guardare gli occhi di tanti attivisti,sentire gli umori e non
essendoci stata una partecipazione di massa ho potuto studiare
bene il fenomeno...Forse tutti quei giornalisti presenti erano li
per Favia e Tavolazzi piuttosto che per l'inceneritore,anch'io come
loro ero + interessato ad incontrare le persone che non erudirmi
sul problema grave dell'inceneritore ( perdonatemi).Ho salutato,   abbracciato,baciato decine di amici a 5 stelle,ho riconosciuto
colleghi noti solo su fb,ed altri lo hanno fatto con me,sono le sensazioni che amo in questo gruppo,ho parlato con Tavolazzi,con
la moglie Marisa,salutato al volo Favia,scambiato 2 parole con
Bertola e i raga di Torino,con Bono,con Nik e gli altri agguerriti
bolognesi,ho ascoltato Max Bugani che mi ha confidato qualche 
amarezza,rivisto volentieri Camporesi da Rimini,Giuseppe di
Sala Baganza(un nome un perchè),Fabrizio da Salsomaggiore,il
mio bimbo virtuale Mattia con tutto il gruppo dei milanesi,il
mitico Tirotta con gli amici che lottano contro la centrale a carbone,
e forse in pochi si sono accorti della coreografia dei ragazzi di Viadana i quali hanno riprodotto un mostro nella piazza,chiamato
INCENERITORE. Per finire,il gruppo di toscanacci di Reggello
e fiorentini associati ed il grandioso Andrea Morini da Livorno...
Ne dimentico sicuramente altri,ma non si offenda nessuno,la sostanza è che avrei voluto vedere li anche Casaleggio,oramai
non può e non deve nascondersi dietro il web,se siamo tutti un gruppo,insieme bisogna esporsi,non mi sono piaciuti gli insulti che ho sentito girare nella piazza contro gli 'epurati',tra eletti e attivisti,
l'obiettivo è solo uno: cacciare i maledetti nel migliore dei modi
e se vogliamo farlo,dobbiamo diventare + furbi anche tra noi.
Il rispetto delle regole è una buona base,l'integralismo di taluni
mi pare eccessivo,Tavolazzi ha buone ragioni per sostenere il
dissenso interno dei metodi che io sottoscrivo,e ancora una volta
voglio invitare tutti a creare una rete umana e meno virtuale,
sostenuta ovviamente da chi non si fa mai vedere,tramando nell'ombra,oppure,'studiando a tavolino' i nostri destini.
Mettiamocelo in testa che non sarà litigando o mandandosi
affanculo che arriveremo al 2013 carichi di entusiasmo,ci penseranno già i media a trovar castronerie sulle nostre debolezze
(che ci sono,e non vergognamoci di averle),quindi non abbiamo
che un'alternativa: IL DIALOGO. L'ultima emozione l'ho ricevuta
da Luca Rizzelli ,uno dei 20 consiglieri di Parma,il suo sorriso ed
il suo entusiasmo mi hanno commosso. Ci penso spesso ai ragazzi
parmigiani,e mi auguro rimanga in loro una carica inesauribile...
Un abbraccio a tutti...resistiamo !!

mercoledì 19 settembre 2012

SONO UN PO IN CRISI,DEVO AMMETTERLO

    
Questa immagine è positiva o negativa ?? non lo so ancora,
ma l'effetto cromatico mi piace tantissimo e questo uomo
senza parola e con il cervello che si sta sgretolando dai colori
o dalle idee o dai pensieri, mi rappresenta benissimo...
Lo sguardo profondissimo,sta cercando qualcosa,voglio fare
i miei complimenti all'artista che lo ha creato...
Sabato  andrò a Parma con alcuni amici legnanesi,se qualcuno
si vuole aggregare,si parte alle 8.20 dalla stazione ferroviaria,
per capire qualcosina in più sugli inceneritori,per testimoniare
agli amici parmigiani la nostra vicinanza per il grande impegno
che hanno intrapreso e per guardare negli occhi gli amici a 5
stelle che conosco, per capire che aria tira...
    Anche qui a Legnano la vita nel post vacanza è tornata alla
normalità,mi chiedono tante cose,io cerco di essere disponibile
sempre perchè ho chiesto la partecipazione di tutti per migliorare
le sorti della città...Lo so che non sono nessuno,un numero che
si è entusiasmato dimenticando altre cose,ma mi rimangono dei dubbi atroci sul futuro...Trasparenza e umiltà mi portano a dire
ciò che sento senza problemi e senza vergogna, sentire il 
John Lennon de noantri  dire " possiamo fare quello  che 
vogliamo tanto non contiamo un cazzo e dobbiamo essere felici 
della nostra esperienza punto e basta"(traduzione grezza del messaggio scritto dal boss...) mi fa venire il fottone, e
almeno qui,lasciatemi sfogare...Forse sono la persona giusta nel posto sbagliato o la persona sbagliata nel posto giusto, devo  decidere anche di questo...

giovedì 13 settembre 2012

VOLEVO AVVISARE CHE CI SIAMO

Qualcuno si è già lamentato perchè siamo poco combattivi,non ci
sentono più,è vero,potremmo anche farci sentire con un pò di
comunicati stampa farlocchi per dire che vogliamo questo o quello.
La realtà è che a Legnano è nata una nuova giunta da 100 giorni,
e sono coloro che si prendono la briga di  decidere, noi
nel frattempo ci muoviamo da neofiti a palazzo,ma,nel silenzio
qualcosa si muove.Per dire,abbiamo chiesto chi sono i dipendenti
comunali che percepiscono + di 2000 euro al mese con i loro
incarichi,e ci è stata data la risposta.Nelle partecipate(amga ),
pare un problema fare nomi e cognomi ci coloro che percepiscono + di un impiegato,e andremo a fondo sulla faccenda,non si risponde
picche ad un consigliere a 5 stelle,dopo si arrabbia,e non va bene.
Ho segnalato già a fine giugno lo stato di taluni tombini al centro
delle strade,sgretolati e pericolosissimi per ciclisti e motociclisti:
avute promesse dagli uffici,ma tornato dalle ferie,ancora nulla...
Non sono contento e oggi son tornato alla carica.Avevamo chiesto
i 2 canestri per il campo da basket di via Salmoiraghi ma ancora nulla,abbiamo segnalato l'esigenza di alcuni dossi in alcune vie,
ma qui ci vuole pazienza...Siamo preoccupati anche del viale Cadorna teatro di continui incidenti,tra le soluzioni sapete quale è stata adottata ?? L'autovelox,fra qualche mese una serie di autovelox per non superare i 50 all'ora.Oggi ne ho scoperta una in Via Ponchielli: una struttura comunale all'aperto,campo basket e 
volley completamente in rovina con meno di 10 anni di vita
(preparo il video). Stiamo facendo pressing per la questione
parcheggi dell'ospedale,come sapete,l'attuale maggioranza aveva
promesso almeno una rettifica dello stato esistente delle cose,
Italia dei Valori voleva il parcheggio gratis,vediamo e attendiamo
cosa decideranno...Per quanto riguarda la questione rom a san Paolo,riteniamo di lasciare lavorare la nuova amministrazione,la
quale dice di avere un piano preciso per risolvere il problema e i problemi non si risolvono a colpi di comunicati stampa come
sta facendo la coordinatrice de La Destra: chi ha vinto le elezioni
ha una maggioranza su cui poter contare per decidere le strategie
da adottare.Le strategie vanno deliberate , servono dei denari 
pubblici,se saranno efficaci dovremo battere le mani,se sarà un flop
saranno i cittadini a decidere in futuro (ammetto che il problema a S:Paolo sia pressante,ma essendoci un progetto in maggioranza,
vale la pena aspettare ancora un pochino o ammettere che sto
problema non ha soluzioni...). Quindi da cittadini eletti in consiglio
non riteniamo di essere li spaesati,anzi...Calma che si trovano tutte
le strade per migliorare la nostra città e la nostra qualità di vita.
   Continuate a segnalare disagi o problemi,suggerimenti e proposte,
questo blog è anche per tutti i legnanesi, organizzeremo incontri
aperti a tutti per discutere...c'è bisogno di discutere,anche a Legnano. Tutti i lunedi dopo le 21 siamo in via D'Azeglio 15,al bocciodromo comunale per la riunione settimanale,se volete unirvi
informalmente qualche sera non ci sono problemi...E' poco ?
forse si,la politica è complicatissima,noi possiamo partire piano
piano,vedrete che qualcosa cambierà...

martedì 11 settembre 2012

MESSAGGIO NAIF A GRILLO E CASALEGGIO (E A TUTTI NOI)


Giuro che con il presente post,chiudo il periodo in cui mi sono
dedicato molto al MoVimento 5 stelle in generale, per tornare
sulle tematiche della mia città,ricordiamo,che devo/dobbiamo,
rendere conto a 3376 cittadini che ci hanno scelto con coraggio
e determinazione. Bravi !.
Il videomessaggio che posto,vale per tutti,dall'Alpe a Sicilia,
perciò,forza,attendiamo la risposta dei boss,noi siamo pronti...
Ci vediamo il 22 a Parma,gente sorridente,i musi lunghi,lasciamoli
alle cariatidi...hehehehe

domenica 9 settembre 2012

FAVIA O NON FAVIA...

Il 5 settembre,tornato dalle vacanze,un pò stordito,mi sono deciso:
'aspetto l'11 e dico la mia sul MoVimento'...Nell'aria c'era qualcosa
di cupo,anche in me...l'incontro avuto con Beppe al mare,mi ha
dapprima dato una gioia,il giorno dopo mi ha inquietato,mi ha
raccontato delle bugie su banalità(vai a Brescia ?-No...La sera dopo
lo vedo la in streaming...E Vito come sta?- mah,io non è che lo vedo tutti i giorni...e dopo 24 ore era la...) e soprattutto non ha voluto
rispondermi a delle domande secondo lui nemmeno da pronunciare
per un consigliere a 5 stelle,cercando di parlare solo lui in maniera
da non dare spazio ad alcun contraddittorio...Ma il problema,non
è nemmeno li,se vogliamo,facciamolo partire dall'epurazione dei
ragazzi ferraresi,i quali volevano organizzarsi per 'essere gruppo di proposta per le nazionali'. All'epoca ho pensato:'certo che questi lo sanno che dall'alto non amano qs tipo di incontri(vedi Roma-cozza day) perchè lo fanno ?' Poi col tempo ho capito che hanno ragione,
le politiche nazionali vanno discusse,e noi attivisti che ci mettiamo
corpo-tempo-anima dobbiamo partecipare alle decisioni col nostro
voto( è cosi che uno vale uno).Invece nulla,si epura,si approfitta
del momento tecnico delle amministrative,si fa passare l'estate e a 
7 mesi dal voto siamo ancora qui a chiederci con che metodo
sceglieremo i candidati,chi sarà il ns 'premier portavoce',quale
programma tricolore proporremo ai 45 milioni di elettori...Insomma
mica pizza e fichi direi...Favia ha scoperchiato il pentolone,son
convinto di proposito,e son convinto per il nostro bene,perchè al
PD ci poteva andare prima,non adesso e invece è qui con noi che
si fa il culo con noi da anni per vedere realizzato un sogno: 
cacciare dal parlamento più gente possibile,più affaristi possibili
e non posso esprimere con altri termini più coloriti la mia voglia
di vedere Piazza Pulita (hahaha come quella di Formigli...)
E' stata l'occasione per far conoscere Casaleggio a tutti,ovviamente
non in maniera positiva,ma c'era da aspettarselo,anzi,mi domando come mai abbiano aspettatto cosi a lungo per sputtanare Gianroberto e la sua Casaleggio associati (su Libero lo hanno dipinto come un orco in maniera magistrale e questa non è colpa
di Favia,è un servizio che si poteva ricordare e pubblicare in qualsiasi momento). Da questa esperienza,vorrei che ci si rendesse
conto che è necessario coordinarsi tra noi esseri viventi a 5 stelle,
basta dire che coordinarsi vuol dire diventare un partito,E' UNA
CAZZATA,c'è troppa gente integralista che pensa che noi siamo
bravi e gli altri delle merde punto. Smettiamola di pensare che
bravi siamo solo Noi. Noi siamo Gente Volenterosa,gente semplice
gente umana,con i vizi umani,che prevedono anche un pò di
ambizione,che prevedono la differenza tra uno bravo e uno + bravo...Uno vale uno quando si vota,ma tra noi ci sono milioni
di differenze e di qualità,non siamo un click sulla tastiera,siamo
uomini e donne con sentimenti ed esperienze diverse e professionalità diverse,capacità diverse..La vogliamo capire??
Dopo 2 anni e mezzo in Lombardia ci si conosce a sprazzi,non so
come sia la situazione nelle altre regioni,non c'è la volontà di
farci ritrovare tutti per confrontarci dal vivo e questa cosa mi
fa soffrire,ma sono certo che fa soffrire tantissimi di noi,che hanno
solo l'ambizione di vedere un progetto che cammina,qui non c'è
carriera per nessuno,nemmeno per i più preparati...E allora,
chiediamo a gran voce a Beppe e a Casaleggio di discutere insieme
il nostro futuro Nazionale,non voglio in parlamento sconosciuti
a 5 stelle,vorrei sapere quale uomo o donna ci metterà la faccia
per fare il candidato premier,vorrei si discutessero le cifre,non
con i 'comunicati politici'...INSIEME. Uomo normale sono ora
e tale rimarrò anche dopo una esperienza politica a 5 stelle,
almeno condividiamo le scelte con un voto,almeno guardiamoci
negli occhi,noi che vogliamo onestà e trasparenza,legalità e una
certa uguaglianza tra noi ed il mondo intero...Ragazzi,non incazziamoci con Favia,quanti insulti via web ho visto...Ha detto
cose anche inesatte ma ha aperto una porta,se la chiudiamo è la
fine per tutti, Noi,Casaleggio e il buon Beppe...Riflettiamoci...

venerdì 7 settembre 2012

SAGGEZZA






Il Movimento è un grande sogno,non è Favia,non è Casaleggio. L'ultima occasione per questo Paese per
riscattarsi. Mesi fa incontrai un giornalista,mi intervistò
in merito alla democrazia interna nel livello nazionale.
Tavolazzi era stato un grande compagno di battaglie,come 
me sin dagli inizi.Lo vidi piangere dopo l'inibizione al logo.
Ero arrabbiatissimo,In pubblico non ho voluto mai manifestare il mio disagio per non danneggiare la nostra
battaglia.Da 5 anni oramai sto dando la mia vita per il M5S,
contribuendo alla sua nascita:Ora ci sono dei problemi,
li chiariremo tutti assieme.
Giovanni Favia

..e ce n'era estremamente bisogno ( e basta con la storia delle
epurazioni se non la pensi come me...Democrazia è discutere assieme un progetto,altrimenti cosa siamo qui a fare ?)

mercoledì 5 settembre 2012

11.9.2012 vuoto il sacco...



Vi avviso, l'11 settembre vuoto il sacco,e sarà un pò come
l'11 settembre 2001,in piccolo,anzi in piccolissimo a confronto
delle tragedie che colpiscono il mondo tutti i giorni...Volevo
solo prepararvi amici miei...

lunedì 3 settembre 2012

GOODBYE CASTAGNETO !

Ebbene,tutto inizia e tutto finisce...con la luna piena di fine agosto/inizio settembre si concludono vacanze ed estate,
considerando il meteo degli ultimi giorni...Castagneto Carducci
è un paesotto di 8mila cristiani,distribuiti su 140 Kilometri quadri,
quasi uguale a Legnano coi suoi 60mila in meno di 18 Kmq...
Castagneto è anche gemellata con Leognan,un comune francese
famoso per i suoi vini (vicino a Bordeaux) e direi per la morfologia
e perchè vengo qui da 15 anni anche alla nostra Legnano per le
3 fasce che la compongono ; Castagneto rappresenta l'oltresempione in collina,Donoratico il centro dove passano 
vecchia e nuova Aurelia,Marina di C.,l'oltrestazione...C'è la statale.
la ferrovia,i colli...ecco,unica differenza la densità e se vogliamo.
anche il mare anzichè l'Olona...Questo è un piccolo paradiso toscano dove non c'è praticamente nulla,la 'vita' mondana si va a
fare qui vicino, a San Vincenzo o a Cecina...Castagneto,luogo di 
pace e natura,nel mese di agosto si arriva anche a triplicare le
presenze tanto da far impazzire lo stiminzito depuratore,una 'bandiera blu' da anni anche se il mare è 'ordinario' ad esser buoni nel giudizio,ma insomma,dalla vacanza uno si aspetta tranquillità,
non altro caos come in città...Per capire come apprezzo questo luogo,l'anno scorso ho messo su you tube un piccolo video con
immagini vecchie e nuove per suscitare emozioni a chi qui vive
o ci è passato qualche volta...Lo consiglio ovviamente a tutti questo
luogo verde e largo,bello soprattutto d'estate,leggermente malinconico nelle altre stagioni. E' l'ora di tornare a lavorare,per
potere poi ritornare l'anno prossimo con un anno sulle spalle in più,
e l'anno prossimo,salvo imprevisti,sarà l'anno del mezzo secolo,
mi piacerebbe un sacco festeggiare il mio mezzo secolo nel mese
di luglio assieme ad altri legnanesi,qualche idea ce l'ho già e valuterò le possibilità di organizzazione.Quest'anno un bel mese di
agosto,caldo,tanta gente sulla riva del mare,tanti che scrutavano
l'orizzonte infinito...Facciamo sta vacanza e poi ??? Come dice la
gelataia del corso: 'n'altri 3 mesi e siamo a Natale,n'altri 3 e siamo a Pasqua,e 3 ancora ed è di nuovo estate...AAAAhhh che bella
l'estate al mare...