Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

venerdì 3 agosto 2012

VORREI UN MOVIMENTO CHE SAPPIA ABBRACCIARSI

E prima o poi doveva arrivare una bella magagna,una magagna come quella di Genova,in cui una consigliera del m5s è stata ammanettata per spaccio di droga. Si,l'espulsione di Tavolazzi
e la radiazione del gruppo di Cento(fe) è passata sotto traccia
ai più,ma questa,vedrete,sarà una chicca su cui ricamare per giorni
e giorni...Ed è giusto che sia cosi,in fin dei conti,desiderare
trasparenza,giustizia,legalità,è una cosa bella,bello sarebbe anche avere un MoVimento che cresce non solo nei sondaggi(dopo questo episodio anche Floris e i suoi ci avrebbero fatto scendere di 5 punti percentuali...) ma anche nella maturità di un soggetto politico che vorrebbe occupare parte delle cadreghe di Camera e Senato...
Noi siamo quelli della 'democrazia dal basso' ma,alle 10 domande
di Valentino Tavolazzi e dei ragazzi di Cento non ha risposto nè Beppe,nè Casaleggio,e questo non è carinissimo.Non è nemmeno bello che non ci si possa coordinare a livello regionale o nazionale
perchè a qualcuno sta cosa va di traverso.A molti piacciono i
'comunicati politici',cosi ha deciso il capo,cosi faremo...D'accordo
l'ho detto tante volte: se ti va ci stai,se non ti va,cambi aria, ma
giovani,non scherziamo col fuoco,un sacco di gente ci ha messo il
proprio faccino scommettendo su un bellissimo simbolo ideato
da 2 soci,ora che la faccenda si fa un filino più seria,anche qualche
confronto a mille occhi farebbe bene,anzi benissimo. Altrimenti
va bene cosi,aspettiamoci altri casi simili a quello di Genova,e se
non succederà si inventeranno qualcosa,ma affidiamoci al caso
non alle nostre capacità e competenze...La 'gente',siamo noi e se
la vogliamo far partecipare con una democrazia interna che non c'è
dove vogliamo arrivare?. Forse è meglio che vada a farmi un bagno
anzichè pensare al futuro a 5 stelle,tanto c'è sempre qualcuno
che decide per me... Abbiamo bisogno di abbracciarci tutti insieme
non di pipponi sulla rete,abbiamo bisogno di discutere il futuro
non solo ascoltare il nostro stimatissimo Grande Ispiratore.Grazie Beppe perchè ci hai dato una speranza,ora non lasciarci allo sbando,discutiamo assieme in Nostro Futuro,ne abbiamo diritto.

2 commenti:

  1. Complimenti per il post!
    Raffaele De Sandro Salvati
    Portavoce di Cento in Movimento - Cento (Fe)

    RispondiElimina
  2. Raf,non ho potuto seguire per filo e per segno le vicende ferraresi,ma mi rendo conto piano piano e proprio nel momento + bello che dobbiamo imparare a discutere,altrimenti 6 mesi ed è finita anche questa bella storia...Domani proverò ad andare a trovare Beppe direttamente a casa sua...vediamo se mi meriterò una scomunica in diretta,siamo al mare,al limite mi farò 4 bracciate in acqua...

    RispondiElimina