Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

giovedì 12 luglio 2012

MI SBILANCIO SUL BILANCIO

Ecco arrivata la serata del bilancio,pensavo peggio dal punto
di vista del tempo di esposizione,ma peggio di cosi non poteva
andare per i cittadini Legnanesi con la L maiuscola.
Non ci capisco molto di numeri,ma sapere che 'è necessario'
introdurre l'addizionale comunale IRPEF praticamente per
tutti allo 0.8%,(cioè il massimo) per raggiungere la quota necessaria
alla 'sopravvivenza' dell'ente comunale LEGNANO mi sembra da governo di destra altro che centro sinistra.Il tutto partendo dal
1° gennaio 2012,quindi aspettatevi o dipendenti belle sorprese.
Questa cosa non mi va,perchè chi percepisce 1000 euro al mese
non deve pagare come quello che prende 5000 euro al mese,
di norma,degli amministratori vicini alle fasce più deboli,
penalizzano i redditi + alti,mentre qui si applica l'uguale per tutti
facendo finta che togliere 30 euro ad uno stipendio di mille
sia come toglierne 150 ad uno di 5000...
Il sindaco è stato cattivissimo nel presentare la situazione soprattutto nei confronti della passata amministrazione :hanno trovato una situazione vicino al naufragio della Costa Crociere
del Giglio,ma hanno tolto a Schettino appena in tempo il timone.
Domanda che sorge spontanea: dove cazzo eravate a fare opposizione nel periodo 2007-2012 ???
NO perchè la storia di ereditare sempre le magagne dagli altri
e partire con l'handicap oramai l'ho sentita troppe volte, NOI,
come compagine nuova potevamo anche non sapere,ma voi PD
dove caspita eravate?? Più onesto è partire,risanare,senza rinfacciare nulla agli avversari ora all'opposizione,che sono stati
spesso arroganti nel gestire a maggioranza, ma ricordarsi che
il ruolo di controllo era degli attuali amministratori non è male.
Ultima cosa,è stato fatto un accenno a grandi aziende che non hanno pagato l' IMU....Domani chiederò un documento con nomi  e cognomi dei ritardatari,non è giusto che i soliti paghino sempre
e per tempo e qualcun' altro riesca comunque a temporeggiare,
nessun segreto di stato,trasparenza è la parola chiave,chi non
contribuisce al bene comune diventerà sorvegliato speciale,
basta privilegi e ricatti sociali...

Nessun commento:

Posta un commento