Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

martedì 10 luglio 2012

IL CANESTRO DELLA DISCORDIA

Ho tanti amici e forse anche tanti conoscenti a cui non sono
simpatico,ma si sa,non si può piacere a tutti...Ho anche dei figli
virtuali su facebook e uno di loro, Ric 1 chiamiamolo,grande
promessa del basket nostrano,mi ha segnalato un'anomalia
strana nel parchetto di via Napoli angolo via Salmoiraghi...
Li esiste uno dei pochi campi da basket liberi,senza recinzione, senza vincoli,nuovo,da pochi anni esistente,ma,c'è qualcuno
che quella struttura li non la vuole o preferisce non sia utilizzata.
Il metodo è semplice:si strappano i canestri e nessuno può più
giocare,sicchè anche chi non rompe le palle a orari notturni,
non può più fruire dello spazio appartenente a tutti...Segnalato il
tutto agli uffici tecnici pare si conosca il problema,ovvero,il
sabotaggio scientifico del cesto per allontanare dal luogo la 
gioventù fracassona...Su fb si è aperto un dibattito che va oltre
e cioè che hanno ragione tutti e sono scontenti tutti perchè i 
problemi dei parchi vicino alle abitazioni creano inevitabilmente 
dei conflitti. Mi hanno assicurato che entro fine mese verranno
rimessi per l'ennesima volta,si riuscirà a gestire senza ulteriori sabotaggi questa volta limitandone magari l'uso nelle ore 
notturne ?? Qualcuno vorrebbe divertirsi,qualcuno vorrebbe 
stare tranquillo,un compromesso ci sarà pure,buona fortuna neo sindaco Centinaio...

2 commenti:

  1. A più di 4 anni la situazione non è cambiata. Io sto cercando un campo per fare 2 tiri con mio figlio ... Cosa bisogna fare ?

    RispondiElimina
  2. Io ci ho provato a sensibilizzare su questo problema, si sa che bisogna insistere, ti suggerirei una lettera a legnanonews che sarà più incisiva di una segnalazione sul portale del cittadino del comune...Provaci.

    RispondiElimina