Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

sabato 14 aprile 2012

ARRIVA BEPPE,LEGNANO SI RISVEGLIERA' ?



Ancora 48 ore, e ci siamo,arriva Beppe Grillo a scaldare i motori...
Bèh, non è il senatore Mantovani, e nemmeno la sempreverde
Rosy Bindi, non è paragonabile a Rocco Buttiglione o al verdano 
Salvini, tutti personaggioni che sposteranno fiumi di voti nella 
nostra città... Dobbiamo solo attendere il 7 maggio sera per capire
se Legnano è ancora anestetizzata oppure una scossetta la si può dare anche qui, nell'alto milanese, dove i deliri di onnipotenza sono
arrivati al culmine. Vedere ancora fare pubblicità  dal sindaco e vicesindaco separati dalle segreterie di partito, ma attualmente in carica, è un vero spettacolo da Zelig, vedere regalare palloncini ai gazebo ai bambini, con un sorriso a 32 denti per accaparrarsi un misero voto in piena bufera di scandali bossiani, ti fa capire che ce la possiamo fare anche noi, perchè si tirano la zappa sui piedi da 
soli, facendo la propaganda di 40 anni fa, e tentando all'ultimo momento di fare i moderni aprendo pagine farlocche su facebook
e su twitter, raccontando realtà che solo loro vedono, ma li capisco,
è il delirio dell'onnipotenza,hanno ancora 20 giorni e poi sarà finita.
Si, si, dovranno imparare a vivere per 5 anni all'opposizione, mica
è impossibile, anzi...Noi forse non prenderemo il 51% al primo turno ma il ballottaggio a questo punto non pare lontanissimo, anche senza aver speso denari per le indagini demoscopiche....Si sente nell'aria, c'è profumo di tigli in fiore, il miele sarà fantastico...

Nessun commento:

Posta un commento