Cerca nel blog

Visualizzazioni totali

mercoledì 15 febbraio 2012

SKATEPLAZA

Un giovane legnanese, mi ha scritto una mail dicendo: "mi piacerebbe molto avere a Legnano  uno skate park, la nostra città
di 60 mila abitanti non riesce ad avere una cosa come questa ??"
A quanto pare, anche nella zona, sono stati costruiti solo 'tentativi'
di pista, spesso in legno o metallo, deterioratisi in pochissimo tempo, e, a quanto pare, i giovani appassionati sono un gran numero. Ecco, in tanti si chiederanno: ma si può sopravvivere anche senza,è vero, ma qualche volta, dico, non sempre, solo qualche volta, si potrebbe prendere in considerazione anche una proposta come questa ?? Con tutto il cemento che si piazza sul territorio, non possiamo chiedere ad esempio a 3 'grossi imprenditori' di sponsorizzare questa idea?? Uno skatepark come quello nella foto,caldeggiato da Stefano potrebbe costare a occhio 300.000 euro, se fatto con gli 'sponsor interni' anche meno, e allora perchè non fare una richiesta cittadina ?? Siamo in un periodo di crisi, e la miseria aguzza l'ingegno, una bella opera potrebbe diventare un eccellenza per la città, basta volerlo. Se noi riusciamo a fare politica come volontari, qualcun altro potrà spendersi per un bel progetto come questo ??
Sarà una stupidata, ma i giovani vanno anche ascoltati, non possiamo pensare sempre e solo alla sanità, alle case di riposo e agli infiniti problemi di chi sta male,pensiamo positivo e pensiamo anche a chi sta bene, e ha voglia di crescere con serenità...Quanto mi piacerebbe vedere realizzato nella mia città, nella nostra città, un bellissimo centro sportivo con campi da gioco per qualsiasi sport ed una palestra degna del nome di LEGNANO...se ne parla,se ne parla... Per ora solo chiacchiera,da anni... Anche qui,con una 'cooperativa' di costruttori nostrani, si potrebbe fare molto, lo sport,diciamolo, non è perdita di tempo, bensì un buon modo per crescere, con regole da rispettare e un sano agonismo da affrontare,
una metafora della vita che piace tanto anche ai meno giovani... Pensiamoci, il futuro parte anche dalle idee di tutti.

1 commento: